sabato 21 marzo 2009

TANTO FUMO E NIENTE ARROSTO...




"Computerworld" il giornale Web specializzato nel settore informatico ha pubblicato un interessante articolo che vale la pena di leggere clicca qui . Sono imminenti inchieste giudiziarie che coinvolgono i vertici aziendali.
Circolano con insistenza voci di rinvii a giudizio per altre inchieste non ancora concluse.
Solo Voci.
Inoltre, vale la pena analizzare il documento diffuso dal sindacato( tanto fumo e niente arrosto) clicca qui.
L'azienda e burocrati sindacali hanno già raggiunto un accordo. Stanno definendo gli ultimi dettagli.
Il Ministero dello Sviluppo - nel corso di un prossimo incontro già programmato - 'lancerà' l'ipotesi di accordo svolgendo la funzione di 'regia': cassa integrazione, proroga dei contratti di solidarietà, qualche incentivo, lo spezzatino...
I sindacalisti, i ruffiani padronali, tenteranno di convincerci che è una accordo tipo 'o ti mangi la minestra o ti butti dalla finestra'...
Come fermare questa ridicola commedia? Con l'autorganizzazione.
I sindacati devono sentire il fiato sul collo.
Mobilitiamoci, condizioniamo la trattativa in corso, facendo pesare la nostra presenza e il nostro protagonismo.
Smettiamola di dare ascolto ad una parte delle rappresentanze sindacali aziendali che già hanno avuto ampie garanzie per salvaguardare il loro c..o!
Alcuni di noi pensano di essere garantiti da sponsor?
Illusi.
Il padrone è sempre il padrone. Utilizza e molla i lavoratori sempre ed unicamente in nome del 'dio' profitto...

49 commenti:

Anonimo ha detto...

La Redazione scrive:

"Il padrone è sempre il padrone. Utilizza e molla i lavoratori sempre ed unicamente in nome del 'dio' profitto...

**************************************

Ho sempre sostenuto questa tesi!!!

Per me non sono mai esistiti salvatori della patria, babbo natale o "portabandiera dell'onestà".

Non ho mai capito e mai capirò perchè mai un lavoratore debba dire grazie perchè lavora e fa il suo dovere!
Non mi sembra che questi siano regali!

Il Grillo Parlante

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Grazie ad un telefonata al comune di Arezzo ho l'indirizzo preciso di casa di Samuele.... adesso si che ci divertiamo!!!!

venerdì, 20 marzo, 2009

***************************************

bene bene ben............

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Grazie ad un telefonata al comune di Arezzo ho l'indirizzo preciso di casa di Samuele.... adesso si che ci divertiamo!!!!

venerdì, 20 marzo, 2009

************************************************

bene bene bene!!!

TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!

Anonimo ha detto...

..tanto fumo e niente arrosto..

Già perchè invece in questo blog di arrosto c'é ne in abbondanza!!

Qualche demente che che scrive sciocche minacce, che non fanno neanche ridere, le prediche non richieste di Salpietro (ultimamente censurate pure lui?), insulti vari al Sindacato e poco altro.
Lo ho già scritto e lo ripeto senza Sindacato non si va da nessuna parte.
E addesso basta tanto non lo pubblicate.
Ma perchè c'è l'avete così tanto con il Sindacato? Alle ultime elezioni delle rsu vi hanno trombato?
Nessuno ti rende più schiavo di chi si proclama difensore delle tue libertà.

Anonimo ha detto...

per essere costruttiva una critica deve anche contenere delle proposte:vorrei quindi capire,alla luce delle attuali leggi italiane e della situazione aziendale,cosa i sindacati potrebbero e dovrebbero fare.

Anonimo ha detto...

Scommettiamo che l'incontro a Roma non si terrà alla fine del mese di Marzo ma dopo il 10 Aprile, vicino alla scadenza dei 75 giorni della CDS?

Anonimo ha detto...

TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
TUTTI AD AREZZO!!!
a rompere il culo a chi ha rubato i nostri soldi e ora ci vuole rovinare anche la vita

Anonimo ha detto...

Molto spsso si parla di non violenza e anche su questo blog molto spesso siamo stati censurati, sopratutto quando questo sito (ancora non si conoscono le ragioni!) è finito nelle mani di Samuele. Mi sembra giusto, siamo tutti delle "brave persone" che hanno ricevuto una certa educazione e per nostra fortuna oggi, con famiglie e figli, abbiamo in noi determinati valori. Siamo contro ogni forma di violenza, verbale e fisica, ci svegliamo la mattina, ci rechiamo sul posto di lavoro e facciamo il nostro dovere: che si tratti di stupidi ed inutili planning o attività più confacenti al nostro skill. Paghiamo il nostro mutuo trentennale ed i nostri bravi debiti. Votiamo a sinistra ma dobbiamo sopportare il governo di destra!!
Ma quando arriva un padrone, ignorante ed arrogante, sbruffone che ci minaccia e punisce come se fossimo delle reclute, dei bambini senza famiglia, come se fossimo degli oggetti e non esseri umani.... quando veniamo a sapere che le nostre liquidazioni sono sparite (colleghi che per loro fortuna si sono licenziati mesi fa adesso sono in causa che vinceranno!), quando ci mettono in CDS per sperare di conservare il nostro impiego, quando sappiamo che questa persona è indagata dalla magistratura italiana perchè è un LADRO, quando veniamo a sapere che ci vuole licenziare: ALLORA QUI SMETTIAMO DI ESSERE "BRAVE PERSONE" QUI INIZIA A VENIR FUORI LA DIGNITA', LA RABBIA, L'ESURIMENTO, LA FOLLIA E NON CI SONO CENSURE;
SE UN LADRO HA RUBATO I MIEI SOLDI E MI VUOLE ANCHE LICENZIARE NON CI SONO PAROLE MA SOLO FATTI: TU ROVINI LA MIA VITA E DELLA MIA FAMIGLIA IO ROVINO LA TUA QUELLA DELLA TUA FAMIGLIA E DEI TUOI NIPOTI. TANTO UNA VOLTA PERSO IL LAVORO NON HO PIU' NULLA DA PERDERE. IO VENGO SOTTO IL PORTONE DI CASA TUA AD AREZZO E PUOI AVERE TUTTE LE GUARDIE DEL CORPO CHE VUOI MA IO UNA MAZZATA DIETRO AL COLLO TE LA DO'!!!!!!!

Anonimo ha detto...

"Votiamo a sinistra ma dobbiamo sopportare il governo di destra!!"
Caro collega, questa considerazione tienila per te; non tutti, ed è anche ovvio, hanno le tue idee e quindi avresti dovuto scrivere: "voto a sinistra e devo sopportare ...".
Questo appunto è stato fatto per l'uguaglianza delle idee sancito dalla carta costituzionale europea.
Grazie.
Ex-alchera.

Anonimo ha detto...

"SE UN LADRO HA RUBATO I MIEI SOLDI E MI VUOLE ANCHE LICENZIARE NON CI SONO PAROLE MA SOLO FATTI: TU ROVINI LA MIA VITA E DELLA MIA FAMIGLIA IO ROVINO LA TUA QUELLA DELLA TUA FAMIGLIA E DEI TUOI NIPOTI. TANTO UNA VOLTA PERSO IL LAVORO NON HO PIU' NULLA DA PERDERE. IO VENGO SOTTO IL PORTONE DI CASA TUA AD AREZZO E PUOI AVERE TUTTE LE GUARDIE DEL CORPO CHE VUOI MA IO UNA MAZZATA DIETRO AL COLLO TE LA DO'!!!!!!!"
....chiunque tu sia GRAZIE!!

Anonimo ha detto...

...MA IO UNA MAZZATA DIETRO AL COLLO TE LA DO'!!!!!!!....

la penso esattamente come te...per piacere.....quando ci andrai fammelo sapere, ci andiamo insieme.
two is better then one..

Anonimo ha detto...

Speriamo però che l'arrosto non siano i lavoratori

Anonimo ha detto...

...MA IO UNA MAZZATA DIETRO AL COLLO TE LA DO'!!!!!!!....

AGGIUNGETE ANCHE ME

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Molto spsso si parla di non violenza e anche su questo blog molto spesso siamo stati censurati, sopratutto quando questo sito (ancora non si conoscono le ragioni!) è finito nelle mani di Samuele. Mi sembra giusto, siamo tutti delle "brave persone" che hanno ricevuto una certa educazione e per nostra fortuna oggi, con famiglie e figli, abbiamo in noi determinati valori. Siamo contro ogni forma di violenza, verbale e fisica, ci svegliamo la mattina, ci rechiamo sul posto di lavoro e facciamo il nostro dovere: che si tratti di stupidi ed inutili planning o attività più confacenti al nostro skill. Paghiamo il nostro mutuo trentennale ed i nostri bravi debiti. Votiamo a sinistra ma dobbiamo sopportare il governo di destra!!
Ma quando arriva un padrone, ignorante ed arrogante, sbruffone che ci minaccia e punisce come se fossimo delle reclute, dei bambini senza famiglia, come se fossimo degli oggetti e non esseri umani.... quando veniamo a sapere che le nostre liquidazioni sono sparite (colleghi che per loro fortuna si sono licenziati mesi fa adesso sono in causa che vinceranno!), quando ci mettono in CDS per sperare di conservare il nostro impiego, quando sappiamo che questa persona è indagata dalla magistratura italiana perchè è un LADRO, quando veniamo a sapere che ci vuole licenziare: ALLORA QUI SMETTIAMO DI ESSERE "BRAVE PERSONE" QUI INIZIA A VENIR FUORI LA DIGNITA', LA RABBIA, L'ESURIMENTO, LA FOLLIA E NON CI SONO CENSURE;
SE UN LADRO HA RUBATO I MIEI SOLDI E MI VUOLE ANCHE LICENZIARE NON CI SONO PAROLE MA SOLO FATTI: TU ROVINI LA MIA VITA E DELLA MIA FAMIGLIA IO ROVINO LA TUA QUELLA DELLA TUA FAMIGLIA E DEI TUOI NIPOTI. TANTO UNA VOLTA PERSO IL LAVORO NON HO PIU' NULLA DA PERDERE. IO VENGO SOTTO IL PORTONE DI CASA TUA AD AREZZO E PUOI AVERE TUTTE LE GUARDIE DEL CORPO CHE VUOI MA IO UNA MAZZATA DIETRO AL COLLO TE LA DO'!!!!!!!

domenica, 22 marzo, 2009

*************************************

SONO D'ACCORDO!!!
SARO' CON TE AD AREZZO!!!

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
"Votiamo a sinistra ma dobbiamo sopportare il governo di destra!!"
Caro collega, questa considerazione tienila per te; non tutti, ed è anche ovvio, hanno le tue idee e quindi avresti dovuto scrivere: "voto a sinistra e devo sopportare ...".
Questo appunto è stato fatto per l'uguaglianza delle idee sancito dalla carta costituzionale europea.
Grazie.
Ex-alchera.

lunedì, 23 marzo, 2009

****************************************

Caro Ex Alchera, oltre alla tua puntualizzaizione politica del tutto gratuita e che potevi farne a meno visto che il concetto drammatico del disorco era be n altro, mi dici una cosa?

MA TU MANIFESTERAI PER LA DIFESA DEL POSTO DI LAVORO???

Semplice domanda, con estrema cordialità..

P.S. non sono l'autore del posto a cui hai risposto, ma mi ha colpito la tua puntualizzazione, senza dire un kazzo sul nostro problema!

Anonimo ha detto...

Sono per le mazzate a samuele ed a tutti i suoi utili idioti e galline

Anonimo ha detto...

Oramai siamo....alla frutta....con questi signori...
Vorrei ricordargli un bel film....e se non lo avete visto, vedetelo...
Il film è "Un giorno di ordinaria follia"...peccato x la fine, ma quella vorrei farla fare a loro....

Anonimo ha detto...

"MA TU MANIFESTERAI PER LA DIFESA DEL POSTO DI LAVORO???"
Ormai s'è detto tutto quello che si poteva dire e mi è parso inutile aggiungere altro; ovvio che anch'io appoggio e faccio tutte le forme di lotta possibile e legale contro i Landi.
Puntualizzazione per puntualizzazione ...tutti gli scioperi che ho fatto in Olivetti, Getronics, Alchera non mi hanno, cmq, fatto dormire sonni tranquilli ed adesso sono punto e a capo.
Ex-alchera

Anonimo ha detto...

Ma quel incapace di salpietro non scrive... qui gatta ci cova. Sicuramente sarà impegnato a salvare il suo regal culetto...vero?

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
"MA TU MANIFESTERAI PER LA DIFESA DEL POSTO DI LAVORO???"
Ormai s'è detto tutto quello che si poteva dire e mi è parso inutile aggiungere altro; ovvio che anch'io appoggio e faccio tutte le forme di lotta possibile e legale contro i Landi.
Puntualizzazione per puntualizzazione ...tutti gli scioperi che ho fatto in Olivetti, Getronics, Alchera non mi hanno, cmq, fatto dormire sonni tranquilli ed adesso sono punto e a capo.
Ex-alchera

martedì, 24 marzo, 2009

*************************************

...e quindi???

Caro Ex Alchera, ti chiedo cortesemente ANCORA se TU, COSI' COME TUTTI GLI ALTRI "TECNCI", MANIFESTERAI O MENO PER LA DIFESA DEL POSTO DI LAVOROR???

Tutti vorremmo dormire sogni tranquilli, fare uno scioperetto, un gruppetto di lavoratori che si fa il mazzo tanto per TUTTI nell'organizzare la manifestazione tanto qualche "cretino" che si espone di più rispetto agli altri si trova sempre (eheheh), e tutti i problemi sono risolti.

Se fosse così semplice altro che sogni tranquilli!

Caro ExAlchera, dobbiamo intraprendere ogni forma di lotta a tutti i livelli, dobbiamo farci il mazzo tanto tanto e "SOLO", E MI RIPETO "SOLO", se saremo TUTTI UNITI, TUTTI INSIEME I DUEMILA LAVORATORI, POTREMO RIUSCIRE AD OTTENERE QUALCHE RISULTATO E AFAR ABBASSARE LA TESTA A CHI CI VUOL FAR ANDARE IN MEZZO AD UNA STRADA!!!

Se invece tra i lavoratori prevalgono eventuali interessi (????????) personali, lekkaculi, ideologie proprie ossia chi sciopera e lotta è un fannullone, chi pensa che probabilmente la proprietà si è sbagliata ed è stato tutto uno scherzo e chi, insomma, pesan che la colpaè sempre e sol adei lavoratori mentr la prorpietà ha fatto solo del bene per noi lavoratori (CHE SCHIFO), allora si che è una battaglia persa fin dall'inizio!

Personalmente posso dirti che lotterò e combatterò sempre, senza considerare minimamenti suddetti schifosi e meschini.

Mi farebbe tanto piacere vedere la faccia di quei collegucci che si sentono tanto protetti (da chi e da cosa, bboohhh) quando, pur salvandosi, devono far le valigie per Arezzo per lavorare qualche altro mese prima di essere anche lui licenziato come un cane!!!

Mi raccomando quando andate ad Arezzo lekkate bene il kulo dei proprietari visto che vi vogliono bene e vi fanno lavorare!

Ricordo ancora a quest'ultimi che l'azienda vuole chiudere le varie sedi: rimarrà solo Arezzo!!!

Sempre se prima l'azienda non viene commissariata!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

INVITO A TUTTI I LAVORATOR EUTELIA AD ESSERE UNITI ED ORGANIZZATI!!!

Anonimo ha detto...

forse qualcuno dimentica che il 23 gennaio ad Arezzo eravamo in tanti, e qualcuno che scrive in questo blog non c'era.
certo, si poteva essere anche qualcuno in più, si fa ancora in tempo a manifestare ed essere ancora più numerosi sperando che possa servire.
ma,qualcuno che si agita tanto ora, cosa faceva per i colleghi ex Sume ed ex Alchera?
forse scriveva qualche bella parola, ma nei fatti?
ora lasciamo da parte tutte queste parole e cerchiamo di portare alla prossima manifestazione ognuno di noi un collega in più, e dimostriamo tutti uniti la nostra rabbia.
se eravamo 1000, possiamo essere anche in 1500.
chi è capace di organizzare, si attivi.
ad Arezzo o a Roma ci saremo.
cerchiamo di difendere il nostro posto di lavoro e basta scrivere cazzate!!!

Anonimo ha detto...

siamo qui a pesare le parole dell'uno e dell'altro, perdendo di vista il vero problema.
tra non molto saremo tutti a casa.
la stragrande maggioranza di noi non può permettersi di perdere il lavoro e chi se lo può permettere è solidale con i colleghi.
in tanti anni dall'Olivetti in avanti, ho conosciuto tanti colleghi, ottime persone, sia dal punto di vista professionale che dal punto di vista umano.
lasciamo perdere le rarissime pecore nere, svegliamoci, difendiamoci.
nessuno ci aiuterà se non ci aiuteremo da soli.
se aspettiamo, sarà la fine.

Anonimo ha detto...

I lavoratori di altre aziende fanno qualche blocco...stazioni,aeroporti,autostrade...noi non stiamo facendo un cazzzzzo.
Forse abbiamo i padroni che ci meritiamo.

Anonimo ha detto...

Incateniamoci davanti al ministero....

Anonimo ha detto...

Allora se dobbiamo lottare cominciamo da domani.
Tutti in sede tecnici e non, se non pagano immediatamente i rimborsi spese anche quelli arretrati.
E basta....se dobbiamo morire facciamolo a testa alta e non da pecoroni.
Ho gia parlat con il mio ir-responsabiòe, se entro questa settimana non mi danno i rimborsi ci manda i landi dal cliente..sennò "stica"

Anonimo ha detto...

Da domani niente rimborsi e io non spendo più un centesimo, mi fermo ,uso solo il telefono ,avviserò i clienti che non posso andare per mancanza di soldi.

Anonimo ha detto...

Manager nel mirino, vandali a casa Goodwin
Francia, sequestrato dirigente 3M
(da il sito Repubblica.it)
LONDRA - Non è un buon momento per manager e banchieri. Buone uscite miliardarie e privilegi che appaiono intoccabili attirano ora come non mai indignazione e malcontento, che portano a gesti forti, come la vandalizzazione di proprietà private o addirittura al sequestro.

In Scozia, la scorsa notte la casa di Edimburgo di Sir Fred Goodwin, il discusso ex amministratore delegato del Royal Bank of Scotland da lui ridotta sull'orlo del lastrico, è stata attaccata da alcuni vandali che hanno sfondato i vetri delle finestre e distrutto un'automobile. L'attacco è stato rivendicato da un gruppo sinora sconosciuto, ma dal nome eloquente "Bank bosses are criminals" che in una e-mail minaccia: "L'attacco Goodwin è solo l'inizio". L'ex numero uno dell'Istituto finanziario crollato è al centro di aspre polemiche, dopo aver lasciato l'incarico con in tasca una pensione d'oro da quasi 17 milioni di sterline. Fu lui a pilotare le operazioni di acquisizione di quote dell'olandese Abn Amro nel 2007 che contribuirono a far crollare la banca scozzese.

In Francia è stato sequestrato in ufficio Luc Rousselet, il direttore della filiale dell'americana 3m a Pithiviers (a sud di Parigi). L'azienda produttrice di articoli di cancelleria ha annunciato un piano di tagli aziendali nelle 13 filiali francesi, dove lavorano complessivamente 2.700 persone. I sindacati chiedono una mediazione e pongono condizioni per liberarlo.

Neanche due settimane fa un caso analogo si era verificato nella filiale Sony di Pontonx-sur-l'Ardour, a sud di Bordeaux. L'amministratore delegato della Sony è stato ostaggio per una notte, insieme al capo delle risorse umane, dopo l'annuncio dell'azienda del taglio di 8mila posti di lavoro, equivalente all'8 per cento degli impiegati Sony in tutte le sedi del mondo, e la chiusura della filiale di Bordeaux dove lavorano 311 dipendenti.

Anonimo ha detto...

son partiti i rimborsi in data 25/03.
possiamo continuare ad andare per clienti.

Anonimo ha detto...

RICORDO AL SINDACATO CHE LA DATA DEL 15 APRILE SI AVVICINA!

SAPETE COSA SIGNIFICA?

CHE PER TALE DATA DOVRANNO PASSARE ALTRI CIRCA 75 GIORNI PE RL AFINE DELLA CDS.
lA CDS PREVEDE CHE 75 GIORNI PRIMA L'AZIENDA PUO' GIA' INIZIARE A CHIEDER NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI O A LICENZIARE!

CHIARO IL CONCETTO!

SINDACATO, PENSO CHE SAPPIATE QUESTE COSUCCE!
DOBBIAMO SEMPRE VENIRE A TIRARVI LE PALLE PER FARVI MUOVERE!
STAVOLTA VE LE TAGLIAMO!

Anonimo ha detto...

Fincantieri. Cremaschi (Fiom):

“Di fronte al prendere o lasciare dell’Azienda, diciamo no”.

Anonimo ha detto...

[ZEUS News - www.zeusnews.com - 25-03-2009]

6 manager Telecom costano più dei 450 operatori in esubero

Secondo i dati del bilancio 2008 di Telecom Italia, sei top manager sono costati molto cari.
Gli operatori del servizio 1254 sono attualmente 1300 in totale e, secondo i dati forniti da Telecom Italia ai sindacati, hanno realizzato perdite per trenta milioni di euro: da qui la dichiarazione di esubero per 450 operatori che, secondo l'ex monopolista, dovrebbero andare in cassa integrazione o utilizzare contratti di solidarietà.

Sempre secondo Telecom Italia, nei dati ufficiali di bilancio 2008, resi noti anche dal Sole 24 Ore in questi giorni, alcuni top manager, tra cui l'amministratore delegato Franco Bernabè, il presidente Galateri di Genola, l'ex amministratore delegato di Telecom Italia Media Enrico Parazzini, l'ex vicepresidente di Telecom Carlo Buora, e infine Castelli e Luciani (quello di Bonaparte se qualcuno se lo ricorda), rispettivamente responsabili della telefonia fissa e di quella mobile, hanno incassato nel solo 2008 ben dodici milioni di euro: molto di più di quanto sarebbero costati i 450 operatori in esubero.
siamo nelle stesse condizioni...
stipendi un pò alticci?

Anonimo ha detto...

Ho verificato ieri sera hanno messo in pagamento i rimborsi ma vederli sul conto è un'altra storia.
Ciao a tutti

Anonimo ha detto...

Dobbiamo stare attenti che questi non vogliono fare lo spezzatino.
Il sindacato deve capire che non bisogna trattare sui numeri, NO ALLO SPEZZATINO
Dobbiamo parlare di 1950 dipendenti!

Anonimo ha detto...

vorrei lavorare in un ambiente sereno, vorrei essere circondato da gente che la mattina ha il sorriso sulle labbra, vorrei poter andare a pranzare con un buono pasto, vorrei i rimborsi in tempo per le spese sostenute per l'azienda, vorrei aver accreditato lo stipendio nei tempi corretti, vorrei vivere senza una spada che mi sta per cadere sul cranio

MA CACCHIO, IO CHIEDO SOLO DI LAVORARE E DI AVER RICONOSCIUTO QUELLO CHE FACCIO E CHE SPENDO

QUESTA NON E' UN'AZIENDA MA UN'ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

Anonimo ha detto...

giorni fa la cgil e la uil hanno incontrato la famiglia Landi.
Ci stanno preparando il Pacco!
La Cisl è già in famiglia.

Sindacati di carriera VERGOGNA. Prima volete le tessere poi li vendete ad un prezzo più alto alla proprietà di turno.
VERGOGNA

Anonimo ha detto...

Scusate, forse suona come idea "semplice e banale".
Ma perchè TUTTI non comprate una manciata d'azioni in borsa e vi presentate TUTTI all'assemblea degli azionisti dove in questo modo avete DIRITTO a partecipare? Oggi (venerdì 27) il titolo ha chiuso a 0,33 (con una perdita del 10% a fronte di u guadagno del 15% nella giornata di ieri indice di una "manovra" dall'interno) che significa che con pochi spiccioli vi garantite l'ingresso all'assemblea. Dato che parlate di furti reiterati ai vostri danni a beneficio di EUTELIA, in quell'occasione potete avere la parola per CONTESTARE il bilancio e chiedere l'amministrazione controllata!!!

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
giorni fa la cgil e la uil hanno incontrato la famiglia Landi.
Ci stanno preparando il Pacco!
La Cisl è già in famiglia.

Sindacati di carriera VERGOGNA. Prima volete le tessere poi li vendete ad un prezzo più alto alla proprietà di turno.
VERGOGNA

venerdì, 27 marzo, 2009

**********************************


www.slaicobas.it

www.slaicobas.it

www.slaicobas.it

www.slaicobas.it

www.slaicobas.it

www.slaicobas.it

www.slaicobas.it

www.slaicobas.it

www.slaicobas.it


1 SLAI Cobas Milano provinciale e nazionale 02.8392117 02.8392117

2 ATM SLAI Cobas RSU A.T.M. Milano 02.48032023 - 02.58104017 02.48032023 - 02.58104017

3 Tesseramento

4 Invia notizia Redazione Sito Internet 02.8392117

5 SLAI Cobas Napoli provinciale e legale 081.8037023 081.8037023
6 SLAI Cobas Cremona sede provinciale 3335986270

7 SLAI Cobas Acerra sede provinciale 081.5206442 081.5206442

8 SLAI Cobas Alcamo sede provinciale

9 SLAI Cobas Benevento sede provinciale 178 2710553

10 SLAI Cobas Sicilia sede provinciale 095.965786 3381717852 095.965786

11 SLAI Cobas Firenze sede provinciale 055.494858

12 SLAI Cobas Perugia sede provinciale tel. 075.5272006 tel. 075.5272006

13 SLAI Cobas Prato sede provinciale

14 SLAI Cobas Rho sede provinciale

15 SLAI Cobas Roma sede provinciale 06.55301716 06.55301716

16 SLAI Cobas Termoli sede provinciale

17 SLAI Cobas Trento sede provinciale 348.2448231

18 SLAI Cobas Vibo Valentia sede provinciale 0963.45089 0963.45089

19 SLAI Cobas Piombino sede provinciale 0565.32214 0565.32214

20 SLAI Cobas Como sede provinciale 031.806572

21 SLAI Cobas Serra San Bruno sede provinciale 096.3772372

22 SLAI Cobas Chieti contatto provinciale 328.2917219 320.6354397 328.0028104

23 AEROPORTUALI SLAI COBAS 02.8392117

24 SLAI Cobas gruppo Mediaset 02.8392117 02.8392117

25 SLAI Cobas gruppo Mediaset


Il Grillo Parlante

Anonimo ha detto...

.. ad averceli i pochi spiccioli da investire... oramai tardano i rimborsi .. i ticket restaurant si sono persi.. forse stanno cercando qualcuno che stampi i fax-simile.. silenzio dei sindacati. credo che non si può avere dialogo perchè mancano gli interlocutori.
Sindacati che hanno letteralmente venduti i dipendenti.
ma tanto si sanno i nomi e i cognomi di questi infami.
per solo di sindacalisti INFAMI si tratta , che hanno venduto per 20 danari (GIUDA!!!) a questi pseudoimprenditori. 2000 famiglie che si troveranno di fronte una situazione drammatica (anche se una buona parte ha messo da parte qualche gruzzoletto visto gli stipendi intorno ai 2000€)e questi silenzio da chi ci dovrebbe rappresentare?

Anonimo ha detto...

periodicamente su questo blog vengono fuori campagne di accuse e deleggitimazioni dei sidacati,con annesse invocazioni di cobas e cose simili;ma io insisto sul fatto che una critica debba essere fondata su fatti e proposte,e quindi torno a chiedere:alla luce della attuale situazione aziendale e delle attuali leggi italiane cosa dovrebbe fare il sindacato che ora non fa e cosa non dovrebbe aver fatto finora?
P.S. non sono un sindacalista,sono semplicemente un collega a cui piacciono le critiche basate sui fatti e sulle proposte e non sulle rivalse personali e sugli interessi sottobanco.

Anonimo ha detto...

far portare i libri in tribunale .....

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
periodicamente su questo blog vengono fuori campagne di accuse e deleggitimazioni dei sidacati,con annesse invocazioni di cobas e cose simili;ma io insisto sul fatto che una critica debba essere fondata su fatti e proposte,e quindi torno a chiedere:alla luce della attuale situazione aziendale e delle attuali leggi italiane cosa dovrebbe fare il sindacato che ora non fa e cosa non dovrebbe aver fatto finora?
P.S. non sono un sindacalista,sono semplicemente un collega a cui piacciono le critiche basate sui fatti e sulle proposte e non sulle rivalse personali e sugli interessi sottobanco.

sabato, 28 marzo, 2009

***********************************

Caro collega, innanzitutto come mi piacerebbe fare questi ragionamenti negli uffici, in assemblee, invece che sul blog.
Comunuqe, meglio di niente, l'importante che se ne parli...

Ti rispondo, tenendo conto che è solo la mia opinione, cioè quella di un semplice collega/lavoratore come te.


Quando tu dici:
"...periodicamente su questo blog vengono fuori campagne di accuse e deleggitimazioni dei sidacati,con annesse invocazioni di cobas e cose simili..."

Questo è uno dei concetti basilari sulla differenza di opinione o di idelogia (fai te) tra me e te.

Parto da un presupposto e cioè se la critica è distruttiva, è sicuramente demenziale mentre se la critica mira a "spingere", smuovere le acque, far capire le idee che sono diverse fra di loro, penso che sia "fonfamentale" in ogi ambito, vuoi quello personale, quello familiare e quello sindacale.

Quando tu dici:
"...ma io insisto sul fatto che una critica debba essere fondata su fatti e proposte,e quindi torno a chiedere:alla luce della attuale situazione aziendale e delle attuali leggi italiane cosa dovrebbe fare il sindacato che ora non fa e cosa non dovrebbe aver fatto finora?..."

Lasciami dire, in modo del tutto cortese e senza voler polemizzare, è la classica opinione di chi probabilmente se ne sta tranquillo tranquillo aspettando gli eventi, che forse non è molto d'accordo sulle manifestazioni/scioperi che si organizzano, che sta sempre da parte mentre gli altri colleghi, oltre a lavorare e fare i planning come te si fanno il mazzo tanto per organizzare una massiccia manifestazione, di chi non ha avuto molti approcci ed ha poca sensibilità verso le tematiche sindacali, di chi pensa solo a screditare le iniziative dei colleghi tanto c'è il sindacato che mi risolve i problemi, di chi pensa che dando "piena" fiducia al sindacato basti completamente a risolvere ogni problema lavorativo.

Penso che il "Sindacato" innanzitutto debba svolgere iniziative all'unisono con i lavoratori!

Nel momento che si ha la tessera del sindacato, non significa che si demanda ogni iniziativa a loro. I lavoratori devono esser responsabli e capire quali siano le azioni che il sindacato sta svolgendo.
A proposito ma tu, caro collega, sei iscritto al sindacato, possibilmente alla FIOM???

Detto ciò, è logico che il sindacato debba prendere tutte le iniziative che le leggi consentono, non è questo il punto!

Premesso che il sindacato (FIOM) in questa vertenza Eutelia sta avendo un ruolo ed un atteggiamento indiscutibile, c'è ancge ada dire che lo stesso indacato, in ogni momento, in ogni secondo, deve avere semrpe il fiato sul collo da parte nostra, dei lavoratori!

La famose contrattazioni delle vertenze che abbiamo vissuto nell'ultimo decennio (quasi oramai)fanno pensare sempre a quei risultati sindacali del tipo:
"...è stato un successo del sindacato e dei lavoratori, megli di così non si poteva fare, 1000 verranno licenziato gli altri 1000 saranno carne da macello pe rlo spezzatino..."

MA VAFFANCULO!!!
MA VAFFANCULO!!!
MA VAFFANCULO!!!


caro collega, in mezzo all astrada non ci va il sindacalista di turno, ma ci andremo noi, io, te, e tutti gli altri!

In queste ultimissime settimane vedo che il sindacato sta tenendo una fase dormiente, chissa che mossa rivoluzionaria strategica sta pensando...!

Io invece, che penso da lavoratore, penso appunto che ci stiamo avvicnando inesorabilmente al 15 di Aprile. Dopo quella data, anche se è in corso la CDS ma siccome mancheranno 75 giorni giorni prima della fine della CDS, l'azienda che fine adesso ha solo presentato numeri, potrà "TRAGICAMENTE" chiedere ufficialmente allo stato mobilità, CIGS che mirano al nostro licenziamento!

CHIARO IL CONCETTO?!?

Caro collega "moderato", devi anche tener conto che non siamo solo noi incisi, ahimè, e questo signifca che siamo una semplice goccia nell'oceano in uno scenario lavorativamente drammatico.

In questa fase, caro collega, dobbiamo esser al massimo attivi e propositivi!
Visto che siamo allegri di animo, dobbiamo fare in modo che i lsindacato sappia che i lavoratori sono disposti a tutto pur di difendere il proprio posto di lavoro!

Avere fiducia nel sindacato non equivale ad intraprendere una causa, dove gli avvicato in base alle leggi e normative a disposizione cercano di inchiodare le aziende.

LOTTARE E' BEN ALTRA COSA!!!

E se tu, caro collega, hai una mente aperta a queste tematiche, puoi prendere esempio dai lavoratori della FIAT di pomiglinao per capire cos'è la lotta!

In questo momento e non dopo il 15 di Aprile, occorre che il sindacato compia una "forzatura"! Visto che l'azienda non sta richiedendo l'incontro al Ministero per i sopra citati motivi, è necessario che il sindacato intervenga e si attivi immediatamente, in modo da mettere con le spalle al muro l'azienda, e cercarla di sputtanarla davanti al Ministero per questo ulteirori atteggiamento!

Il sindacato ha l'obbligo (!!!) di gestire il problema per 2000 persone (gli esuberi)!

In questa fase finale drammatica della vertenza, non possiamo permetterci di sentire dire dal sindacato che sono state intraprese ogni forma di lotta...etc etc etc..

Me li mangerò vivi, per antipasto i Landi, per pranzo i sindacati....

Caro collega, parli di leggi, azioni legali...
Posso dirti che in alcune sedi, seguiranno poi tutte, tramite l'avvocato del sindacato, ci stiamo attivando per far arrivare all'azienda una lettera legale chedendo all'azienda di non essere inadempiente riguardo ticket mensa, FIAS, Telemaco, quota da versare al sindacato, etc etc etc.

Caro collega, permetti, e tu cosa fai per difendere il posto di lavoro? Aspetti che il sindacato intraprenda azioni che leggi permettano!

Se sarà necessario, coinvolgeremo anche i COBAS, e non solo!!!

Il mio/nostro unico obiettivo è la difesa del posto di lavoro!

Il tuo qual'è, caro collega???

Anonimo ha detto...

Sinceramente faccio molta fatica a capire questo silenzio prolungato. Capisco che il sindacato l'unica risposta che ci darà è: "Stiamo aspettando la convocazione dal Governo!"
e allora? Che cosa significa che nel frattempo noi lavoratori non facciamo nulla?
Aspettiamo il 10 del mese con i soliti dolori al cuore, i tickets che non esistono piu, le minacce per i rimborsi spese?
E le tanto invocate Regioni che fine hanno fatto? Non sarebbe il caso di fare scioperi mirati: che ne so: sciopero fuori la Consob, fuori la RAI, fuori le Regioni, blocco di qualche tangenziale o autostrada. Al 15 Aprile mancano pochi giorni e noi (2000 pecore + famiglia) cosa facciamo?? NULLA. ASPETTIAMO la convocazione del governo e ci facciam fregare dalle parole del sindacato!!
DOBBIAMO FAR PARLARE DI NOI ALTRIMENTI NON CI FILA NESSUNO E CI LICENZIERANNO IL 15 APRILE!
Proviamo a contattare i COBAS come ha proposto qualcun altro e iniziamo a rompere qualcosa ad organizzare scioperi e occupazioni di sedi e poi vediamo se il governo si muove ad organizzare il tavolo (della mangiatoria??) e se le regioni continuano solo a parlare ma fatti NULLA!


VERGOGNA

Anonimo ha detto...

Oggi scioepr o e manifesto contro l'aziend aperchè ha intenzione di buttarmi in mezzo a d una strada!

No vorrei che domani la mia lotta si estenda anche contro il sindacato!!!

CHIARO IL CONCETTO??!!??

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Anonimo ha detto...
periodicamente su questo blog vengono fuori campagne di accuse e deleggitimazioni dei sidacati,con annesse invocazioni di cobas e cose simili;ma io insisto sul fatto che una critica debba essere fondata su fatti e proposte,e quindi torno a chiedere:alla luce della attuale situazione aziendale e delle attuali leggi italiane cosa dovrebbe fare il sindacato che ora non fa e cosa non dovrebbe aver fatto finora?
P.S. non sono un sindacalista,sono semplicemente un collega a cui piacciono le critiche basate sui fatti e sulle proposte e non sulle rivalse personali e sugli interessi sottobanco.

sabato, 28 marzo, 2009


******************************************


HAHAHAHHAHAHAHAHA....

La tua osservazione mi sembra quasi a dire:

"...mi sono beccato una multa! In abase all eleggi a disposizione potrò mai evitare di pagarla???"


SVEGLIA!!!
SIATE RESPOSABILI E PORPROSITIVI, ALTRIMENTI DOMANI QUESTI INTERROGATICI LI FAREMO DAVANTI ALLO SPECCHIO A CASA NOSTRA!!!

HAI VOGLIA DI SVEGLIARCI TARDI E DI POLTRIRE!!!

POI POTREMO DARE COLPE FACILMENTE A DESTRA O A SINISTRA!

SVEGLIA SVEGLIA SVEGLIA!

MANIFESTIAMO TUTTA LA NOSTRA RABBIA!

DA DOMANI ORGANIZZIAMO PRESIDI SOTTO LE VARIE REGIONI!!!

DA DOMANI ORGANIZZIAMO PRESIDI SOTTO LE VARIE REGIONI!!!

DA DOMANI ORGANIZZIAMO PRESIDI SOTTO LE VARIE REGIONI!!!

DA DOMANI ORGANIZZIAMO PRESIDI SOTTO LE VARIE REGIONI!!!

DA DOMANI ORGANIZZIAMO PRESIDI SOTTO LE VARIE REGIONI!!!

DA DOMANI ORGANIZZIAMO PRESIDI SOTTO LE VARIE REGIONI!!!

DA DOMANI ORGANIZZIAMO PRESIDI SOTTO LE VARIE REGIONI!!!

Anonimo ha detto...

fiat, alitalia sono casi conosciuti dalla nazione, noi siamo degli emeriti sconosciuti ma siamo 2000 che prossimamente avranno solo le pezze al culo!!!
perchè non compriamo una pagina del corriere, de la repubblica e con poche righe facciamo "pubblicità" alla nostra situazione

Anonimo ha detto...

fiat, alitalia sono casi conosciuti dalla nazione, noi siamo degli emeriti sconosciuti ma siamo 2000 che prossimamente avranno solo le pezze al culo!!!
perchè non compriamo una pagina del corriere, de la repubblica e con poche righe facciamo "pubblicità" alla nostra situazione


Non solo del corriere, anche La Stampa, La Repubblica,
Il Giornale


Per limitar i costi è sufficiente mezza pagina per quotidiano

ANONIMO MODERNO

Prof.Spugna ha detto...

Cari Amici e Colleghi,

"salpietro non scrive..."

In verità non ho mai smesso, non più qui....visto che non c'è chi ascolta. Ma c'è molta gente che non riesce neppure a parlare, che ha bisogno più di tanti altri, di qualcuno che li difenda. Voi vi defendete bene da soli, l'avete sempre detto: ora avete anche modo di dimostrare quanto siete bravi da soli.

".. qui gatta ci cova. Sicuramente sarà impegnato a salvare... "

Mi pare che da salvare sia rimasto ben poco: l'azienda ha preso delle decisioni e le ha scritte i 119 slide, i clienti anche, i partners e fornitori pure. Il futuro di Eutelia è chiaro alla DG, ma in questo non c'è più la parte IT (a meno di un miracolo, al quale per altro molti non sperano e nn credono).

Grazie,
Daniele Salpietro
Dipendente Eutelia
Servo della Giustizia

Anonimo ha detto...

Egregio prof.( de che? ) spugna/Salpietro/Giano bifronte, sei proprio un ruffiano.

Anonimo ha detto...

Prof.Spugna ha detto...
Cari Amici e Colleghi,

bla ....bla ....bla...

".. qui gatta ci cova. Sicuramente sarà impegnato a salvare... "

Mi pare che da salvare sia rimasto ben poco: l'azienda ha preso delle decisioni e le ha scritte i 119 slide, i clienti anche, i partners e fornitori pure. Il futuro di Eutelia è chiaro alla DG, ma in questo non c'è più la parte IT (a meno di un miracolo, al quale per altro molti non sperano e nn credono).
==========================

dalle tue malsane scritte traspira un quasi senso di goduria e di malaugurata sorte

ma poco poco tocca venire anche a corsico per romperti quella capoccetta senza preservativo che ti ritrovi...... ma in fin dei conti non ne vale la pena.

Omuncolo avvisato, omuncolo (quasi) salvato

SUNrise