giovedì 6 agosto 2009

IL BLOG E' VOSTRO...



Abbiamo deciso di proseguire. Sì, i vostri commenti ci hanno convinto. Non bisogna mai arrendersi o lasciarsi cadere. Bisogna dare sempre il meglio, anche se non basta. Dobbiamo fare tutto il possibile senza avere rimpianti. Tra l'altro solo quando si tocca il fondo si ha la spinta nesessaria per risalire.

Il blog continuerà a diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto.

La lotta dei lavoratori Inn è un bel segnale. Un autunno duro. Un autunno di lotte.

Anche perchè è ancora possibile cambiare. Questo mondo non è abitato solo da veline, opportunisti/e, Capitani ignoranti, ed esibizionisti alla guida di Suv.

Questo mondo è abitato da uomini(con la U maiuscola) e Donne (con la d maiuscola).

Il blog è vostro.

256 commenti:

1 – 200 di 256   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

e gli uomini e le donne (notare donne)con la maiuscola sareste voi? Mi viene da ridere...
Fate bene a proseguire il blog, è una voce come tante altre e per tale va rispettata. Ma credete veramente che fino a qui è servito a qualcosa? Per me no.
In un solo caso sarebbe servito: solo se qualcuno vi avesse proposto dei soldi, che per certo so non vi siano stati proposti. Nella vita ho imparato una sola cosa: tutto si compra, anche l'orientamento di un semplice blog, se solo si vuole. Ma forse il vostro non è ritenuto così importante.
Saluti a tutti.

Anonimo ha detto...

Bravi gli amici della redazione !!!

E' una saggia decisione.

Ora , pero', è importante un momento di analisi per capire:

1) se e dove si è sbagliato;
2) in cosa si può migliorare;
3) attualizzare la "mission" di questo blog.

Provo a dare un primo, umile, contributo.

1) se e dove si e' sbagliato.
Troppa attenzione a questioni e persone non centrali per il nostro lavoro. Ad esempio il collega "Prof. Spugna", mio fratello nella Fede, ma, come ciascuno di noi, una briciola nel mare dei nostri problemi lavorativi: interi post dedicati a quanto guadagna tizio o caio hanno distolto da analisi ed informazioni piu' importanti.

2) In cosa si puo' migliorare ?
- Focalizzazione massima sull'informazione, vera spina nel fianco per "sindacalisti" o proprietà
Pertanto, maggiore informazione, che non sempre ci arriva dalle fonti sindacali;
- Indipendenza da questo o quel sindacato
- Indipendenza da questo o quel proprietario.
- Filtro su attacchi personali o commenti OT, a favore di una maggiore qualità ed utilità dell'informazione.

3) Mission
INFORMAZIONE UTILE E DI QUALITA'.
RIFLESSIONI PROPOSTE ED ANALISI, MAI INSULTI.
AGGREGAZIONE dei colleghi che non si riconoscono nell'azione dei "sindacalisti" attuali, e che si sentono LIBERI DI PENSARE senza dover prendere ordini da questo o quel padrone o "rivoluzionario di turno" .... ma senza chiudere porte a nessuno.

Indipendenza da correnti politiche o sindacali e dalla proprieta', qualunque essa sia.
Ciascuno deve essere valutato, sui fatti: proprietà o sindacato, senza facili entusiasmi a priori.
NON CONTRO ....
MA PER (i Lavoratori, la Verità, la Giustizia, la Libertà di pensiero).

Scusate la lunghezza e qualche maiuscola .....

Anonimo ha detto...

Ma se a Settembre gli austriaci non danno nuova linfa (e sembra proprio che non ne daranno)al carrozzone ex Eutelia

Come facciamo a rimanere in piedi?

Ma in questo schifo di mondo,si puo'stare tranquilli un attimo?

Sono 10 anni che ce ne' sempre una.


Siamo stufi di questi falsi imprenditori trasformisti

Questo mondo e' da rifare completamente

Anonimo ha detto...

BRAVI !
Sono davvero contento.
Ora però dobbiamo tutti insieme dare una svolta a questa nostra voce.. che tanto ha fatto in questi anni.


LA LOTTA NON E' FINITA !

Tashinka Witko (Cavallo Pazzo)

Anonimo ha detto...

Grazie redazione,avanti a tutta senza paura.

Anonimo ha detto...

Il Blog continua ed è un bene per tutti. Spero solo che si utilizzi al meglio, segnalando eventuali soprusi ed angherie da parte dei capi e capetti che anche questa volta faranno la loro cordata di spie e lecchini.
Con le spie e lecchini non si va lontano e la storia recente insegna.
Spero quindi in notizie utili e fatti certi pubblicati sul Blog.

Buone ferie a tutti e speriamo che la nuova proprietà ci porti nel futuro...

Anonimo ha detto...

Il Blog continua ed è un bene per tutti. Spero solo che si utilizzi al meglio, segnalando eventuali soprusi ed angherie da parte dei capi e capetti che anche questa volta faranno la loro cordata di spie e lecchini.
Con le spie e lecchini non si va lontano e la storia recente insegna.
Spero quindi in notizie utili e fatti certi pubblicati sul Blog.

Buone ferie a tutti e speriamo che la nuova proprietà ci porti nel futuro...

Anonimo ha detto...

L'indirizzo di questo blog è la viva testimonianza del nostro essere EX!
Agile Workers (Ex Eutelia);(Ex Getronics);(Ex Bull), e quando si fonderà in Omega Ex Agile!

Credo che dobbiamo , ora di più, vigilare su quanto succcede, perchè oltre i proclami certezze e trasparenza latitano.

Per impedire giochi sulla testa di oltre 2000 lavoratori, l'informazione da tutte le sedi di ciò che accade , secondo me , è fondamentale.

Ad oggi Omega non ha messo un euro in Agile, ha solo preso e continuerà a prendere (vedi le sedi) , e la Landi family è/sarà vittima del suo stesso gioco, ora fanno i topi!

Pregnana Unita

Anonimo ha detto...

è notizia del 05.08 che Sebastiano LIORI pare si sia dimesso da Omega,è notizia che i Tecnici di Tutta Italia siano fermi perchè non hanno ricevuto i rimborsi di quanto loro anticipato dal maggio scorso.Mi domando se la cosa non sia VOLUTA per perdere i pochi clienti che ci sono rimasti ed addossare le colpe a noi lavoratori.
A quando le dimissioni di POTETTI che ha permesso tutto cio?
il 22 settembre,sempre che ci arriviamo al MSE si dovrà chiedere,non la solidarietà o la GIGS ma la inefficacia del passaggio in Agile Srl con relativa vendita,e il commissariamento di Eutelia.
E per finire un pò di enigmistica per POTETTI,
è previsto lo faccia Agile srl/lo è il nome di una droga sintetica.
Buona fortuna a noi Tutti.

Anonimo ha detto...

Che scusa troveranno per il ritardo del pagamento degli stipendi?

Ancora "problemi tecnici", oppure "problemi finanziari"?

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

Di sicuro SEBASTIANO LIORE si è dimesso dal vertice di OMNIA NETWORK, che sta per essere commissariata

Ecco il link della notizia.

http://www.localport.it/eventi/notizie/notizie_espansa.asp?N=49545

Anonimo ha detto...

Il comunicato ufficiale di delle dimissioni di SEBASTIANO LIORE da OMNIA NETWORK, è leggibile su www.eulav.net

Anonimo ha detto...

qualcuno ci spieghi questa cosa....
http://www.eulav.net/2009_08_05_OMNIA.pdf

Anonimo ha detto...

Qualcuno è in grado di darmi una spiegazione plausibile del perchè sulla busta paga luglio 09 di agile,compare il bollo INAIL sede di Arezzo?.
Ma Agile,acquisito da Omega,sede roma v.le liegi 44 e indirizzo sociale v.le del bassento Potenza,non dovrebbe avere una delle due sedi sulle buste paga?
oppure............

Prof.Spugna ha detto...

Cari Amici e Colleghi,

EX EUTELIA !?

la lunga lista degli ex- continua e continua allungare ciò che eravamo: ex-olivetti, ex-wang, ex-getronics/ex-bull, ex-eutelia....è come guidare sull'autostrada guardando nello specchietto retrovisore....

Oggi Agile Servizi: impariamo a fare i conti con il presente, il passato ci ricorda da dove veniamo, ma è il presente che ci porterà nel futuro, impariamo a viverlo, altrimenti, anche oggi, sarà già domani.

Grazie,
Daniele Salpietro
Navigante Agile
Servo della Giustizia :-)

Anonimo ha detto...

Qualcuno ha ricevuto lo stipendio di luglio 2009?

Anonimo ha detto...

salpietro per favore non ricominciare a rompere!!!!

Anonimo ha detto...

I PROBLEMI SONO INIZIATI QUANDO POTETTI HA AVUTO RELAZIONI CON L'AZIENDA.
CHE BEL RISULTATO SINDACALE!

Anonimo ha detto...

11 agosto, niente vecchi rimborsi eutelia,niente nuovi rimborsi agile(eutelia),niente stipendio,grazie per questa estate di merda, via auguro buone vacanze al 'fresco'
massa di str....

Anonimo ha detto...

Ecco, come la rata del mutuo o la scadenza del prestito è arrivato lo spugna/salpietro che tutto sa e tutto non fa...
Ma per quanto tempo ci toccherà averlo ancora tra i piedi?
Ma perchè non te ne sei rimasto a dormire come facevi quando si era in Olivetti?
Nessuno ti conosceva e nessuno leggeva le tue stron...te; scrivi solo per il piacere di sapere che esisti e null'altro; sei proprio un megalomane e senza spina dorsale, in più hai le gambe ed il braccino corto.
A buon intenditor ...

I tuoi colleghi del caffè.

Anonimo ha detto...

qualcuno ha qualche news su stipendio e rimborsi...nel senso che..arrivati sul proprio CC Bancario? Da queste parti ancora nulla.

Anonimo ha detto...

Ieri nel tardo pomeriggio è arrivata una e-mail dalla direzzione di agile servizi che diceva:

Vi informiamo che i bonifici relativi a note spese e motorizzazione di competenza Eutelia sono stati messi in pagamento da Agile.

La Direzione
-----------------------------------
E i rimborsi di agile dove sono?
Lo stipendo di agile dov'è? porca puttana
tutto a rate vogliamo i nostri soldi.Abbiamo delle scadenze anche noi.

Anonimo ha detto...

Per lo spugna alias salpietro:
a quando tu diventerai definitivamente un EX e basta?

A sorete.

Anonimo ha detto...

a qualcuno è stato accreditato lo stipendio?

Anonimo ha detto...

http://www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/rivoluzione-nella-black-list-consob

Anonimo ha detto...

Notizie dello stipendio e dei rimborsi che anno detto che li avevano liquidati.
Mah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Nenache oggi senza stipendio-siamo caduti dalla padella alla brace-che schifo...

Anonimo ha detto...

LO STIPENDIO NON E' ANCORA ARRIVATO!

SIAMO AL 12.8.2009, ORE 14.40
SINDACATO FATTI SENTIRE!

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

NON È IL SINDACATO CHE SI DEVE FARE SENTIRE ... SIETE VOI DIPENDENTI SENZA ATTRIBUTI E DIGNITÀ CHE DOVETE TIRAR FUORI LA VOCE

Anonimo ha detto...

il personale di Milano afferma che lo stipendio di luglio sarà erogato nella prossima settimana.

risulatato:
nessuno protesta, ne dai dipendenti in ferie ne dai dipendenti in sede.
dal sindacato tutto tace... o tutto come da accordi ???

NEWS:
MILANO - Accordo nella notte, la Innse è salva e gli operai scendono dopo otto giorni dal carroponte. "E' una grande vittoria - commenta a caldo Roberto Giudici, il sindacalista della Fiom, sulla gru insieme a Fabio, Massimo, Vincenzo e Luigi, i quattro dipendenti dell'azienda - e mi auguro che, nell'autunno caldo che si annuncia, con migliaia di licenziamenti, si allarghi la lotta: l'effetto emulazione c'è già stato".

L'azienda meccanica di via Rubattino passa, dopo un'estenuante trattativa che si è chiusa pochi minuti dopo la mezzanotte, al gruppo bresciano Camozzi. E' il risultato della battaglia degli operai, che per quattordici mesi hanno presidiato la fabbrica in crisi, impedendone lo smantellamento, e negli ultimi otto giorni hanno inscenato una protesta spettacolare, salendo su un carroponte all'interno dello stabilimento e rifiutando di scendere fino a che non si fosse trovata una soluzione.

Ora, finalmente, la soluzione c'è. Il vecchio proprietario, Silvano Genta, ha tentato fino all'ultimo di portare a casa più soldi possibili, ma ha dovuto cedere di fronte all'ultimatum di Camozzi che aveva fissato per la mezzanotte il termine ultimo per concludere il negoziato. Che ha vissuto però, nel corso della giornata, momenti di grande tensione: a un certo punto della serata, tra offerta e richiesta c'erano ancora 3 milioni di differenza. E davanti a via Rubattino, dove si erano radunati oltre 200 manifestanti, sono volati insulti e minacce anche pesanti nei confronti di Genta.

Alla fine, grazie anche alla mediazione costante del prefetto di Milano Gianvalerio Lombardi, l'accordo è arrivato, prima con la Aedes, proprietaria dei terreni su cui sorgono i capannoni (e che concederà ai nuovi proprietari un'area più ampia per la movimentazione delle merci), poi anche con Genta: il prezzo concordato è di 4 milioni. E' stato allora che i rappresentanti della Fiom, guidati da Gianni Rinaldini, Giorgio Cremaschi e Maria Sciancati, reduci dalla Prefettura, si sono consultati con i cinque sulla gru e con gli altri dipendenti per redigere una piattaforma sindacale da sottoporre alla nuova proprietà. E anche su questa piattaforma, che prevede la riassunzione dei 49 operai, è stato finalmente raggiunto l'accordo.


Noi Agile srl unipersonale siamo in 2000, risultato:

Due scioperi con poche adesioni di cui uno con gigillo che si dilettava a scattare foto dei presenti e nessuno fece nulla.
Il sinadacato, quello storico, tipo la Zanatta che a cose fatte ha detto:"non sei contento ti abbiamo salvato anche questa volta?"
Ma come? Mi ritrovo in una "srl unipersonale" e devo essere felice?
Ti devo dire anche grazie?
Il sindacato nazionale, Potetti, come Ponzio Pilato, chiede ai dipendenti di Roma:
chi volete?
- cigs subito in Eutelia spa
o
- cigs a ottobre/febbraio con Agile srl unipersonale?

E la storia si ripete... il popolo che è ignorante... che ne sà?

Anonimo ha detto...

se domani mattina non sono arrivati i soldi mi fermo e uso solo il telefono.
Telefono ai clienti che non vado perchè non ci pagano.

Anonimo ha detto...

NON È IL SINDACATO CHE SI DEVE FARE SENTIRE ... SIETE VOI DIPENDENTI SENZA ATTRIBUTI E DIGNITÀ CHE DOVETE TIRAR FUORI LA VOCE

Il sindacato è pagato (con le tessere e contributi vari) per difendere i lavoratori.
E' lui che deve prendere le iniziative necessarie alla protesta.

Se non lo fa allora noi lavoratori stracciamo le tessere e facciamo da soli.

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

UHE' spugna/salpietro te non dici nulla dello stipendio? Già a te che te frega, con il lauto stipendio che ti sei guadagnato mentre facevi il scaldasedia dai clienti e ti tenevi caro-caro il tuo giardinetto... e poi a te basta presentare il santino dal macellaio, droghiere o salumiere che subito ti danno gli alimentari.

A sorete.

Cornucopia ha detto...

io da mò che sono fermo..non vado in giro per lavoro...siamo in mano a gente che non frega nulla di noi..è ora di autorganizzarci!

facciamola noi (ho escluso i lecchini) la ristrutturazione aziendale,ma per fare questo bisogna che ci si alzi le maniche,essere disponibili a modificare il proprio profilo lavorativo,mettere gente dove la richiesta è urgente.ma vi siete mai domandati cari colleghi quanti,su 2000 persone,vanno in giro a fare il tecnico? per i clienti (adsl),per le sale telecom,presso gli stadi di linea..si contano sulle mani e come si può pensare che in una azienda come questa il 95% del personale sia dedito al commerciale,alla burocrazia ec..ecc..? come si può appoggiare la clientela se non ci si garantisce un numero di persone adeguato,dedite alla assistenza e alla manutenzione degli apparati e dei clienti?è tutta 'na farsa..

si trova sempre la scusa che non si è capaci a cambiare: si impara!

comunque ripeto,oramai sono 2 settimane che non esco fuori sede,non me ne frega più niente,
ad oggi nulla è arrivato sul mio conto..


O iniziamo pure noi una nuova strategia o viviamo alla giornata a ficcarci le dita nel naso..altri intanto ce le ficcano sapete dove?

autodeterminazione!

abbismo tutti i mezzi per farlo,non abbiamo bisogno di chi ci delega,cioè l'azienda..




oltre alla INNSE,gente con le palle,leggetevi la storiella di questa aziendina (coincidenza:sono di Arezzo..)


http://lanazione.ilsole24ore.com/arezzo/2009/08/12/217950-rilevarono_azienda_mesi.shtml


Arezzo, 12 agosto 2009 - A Foiano della Chiana una storia davvero incredibile. Licenziati dalla Tabitaly, azienda che produce cabine per bagni e piatti per docce, gli ex dipendenti ne hanno rilevato quote, marchio e attrezzature. Oggi, a 6 mesi di distanza, la società è ridecollata e gli ex dipendenti, ora imprenditori, assumono altri lavoratori per far fronte agli ordinativi.

La discesa verso la chiusura dell'azienda era iniziata qualchea anno fa: nonostante i prodotti dello stabilimento aretino avessero una buona posizione sul mercato, soprattutto all'estero, la capofila Tabs Spa era in forte crisi. Tabitaly, che oggi ha 28 dipendenti, più i 41 lavoratori-soci, conta di raddoppiare quasi l'organico per raggiungere quota 110 entro un anno.

Anonimo ha detto...

Ehi!!
Direttore Generale!!

Dove sono i NOSTRI SOLDI??
DOVE SONO??

Non ci sente per caso???
Se pensa di farci passare il ferragosto senza 1 euro è pregato di dimettersi dall'incarico! Ha già dimostrato di non essere all'altezza ....

A CASA SUBITO!

Anonimo ha detto...

Dopo mesi di cds e ritardi sulla busta paga non abbiamo più soldi! neanche per raggiungere il posto di lavoro.

ADESSO BASTA!

Capo del Personale...
Perchè non fa il suo lavoro??
Perchè non ha inviato la comunicazione del ritardo dei pagamenti??
Non percepisce troppi euro per non inviare un'email informativa??
I troppi euro questa estate l'hanno portata così lontano da non poter inviare un'email??
E' consapevole di non avere la stima dei dipendenti??
E' consapevole che è complice di questa manovra speculativa??
E' consapevole della sua mediocrità sociale??
Come donna non prova repulsione morale nelle sue azioni??
Crede ancora di avere una coscienza??


LaResaDeiConti

Anonimo ha detto...

siam in 2000 e non contiamo una cicca. non valiamo niente. non siam capaci di occupare le sedi.
ricominciata la corsa al potere. poveri illusi, solo lottando si poteva ottenere qualcosa, ma siamo una pseudo azienda fatta di persone meschine che ha perso la cultura del lavoro e della lotta, forse non l'abbiamo mai avuta, in fonso non valiamo davvero nulla. vero che abbiamo a che fare con manager incapaci anche come dipendenti non siamo tutte queste cime di cui ci vantiamo.
c'è gente che oramai non arriva a fine mese. ma sono pochi perchè 80% di persone ha stipendi mensili sopra i 1700€.... e forse qualche giorno di ritardo per loro non conta nulla.. anzi aspettano come sempre che siano gli altri in primaq fila... come per scioperi e manifestazione.
sarà pure tutto un bluff.. ma siamo stessi noi un bluff... incapaci di dare un contributo significativo per salvare il posto di lavoro di tutti.

Anonimo ha detto...

è vero,la maggior parte pernede più di 1500 euro e si adagia..io quando va bene ne prendo 1250,toglietene 150/200 per gli anticipi...

è vero,la direzione o chi per lei non comunica mai un cazzo sui ritardi,noi come babbei a controllare ogni giorno il conto in banca..

comuncazione zero

Anonimo ha detto...

Siamo al 14.08.2009 e dello stipendio e note spese nemmeno l'ombra.

Ci volgliono far morire piano piano

Cosi' non ce ne accorgiamo nemmeno.

Tante parole e nessun fatto

Questa nuova dirigenza e' completamente inaffidabile.

coyote rintronato
(servo del Tamarindo)

Anonimo ha detto...

.....e continuavano a prenderci per i fondelli.
Lunedi 17 tutti fermi!!!!! si affonda la barca e andiamo in cds????? Pazienza ma almeno non anticipiano soldi all'azienda e abbiamo una identità ben precisa. Ora non siamo nulla o meglio degli sfruttati.
BASTA!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Ferragosto senza stipendio.
Non era mai capitato prima.

C'è gente, come me, che senza la certezza dello stipendio, ha trascorso i giorni di ferie a casa.

Questa proprietà è semplicemente indecente.

Serve un'azione forte che dimostri il nostro disagio.

Blocco totale agli ingressi delle sedi, con la presenza di giornali e tv locali e nazionali.

A cominciare da lunedi:
SINDACATO DATTI DA FARE UNA BUONA VOLTA! COMPORTATI DA SINDACATO VERO!

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

questa mattina ho controllato per l'ennesima volta il conto corrente e ... "ovviamente" ... niente stipendio.
a questo punto mi sono rivolto ad un amico avvocato che mi ha spiegato un pò di cosette.
quando l'azienda comunica che l'accredito dello stipendio avviene come nel nostro caso il 10 del mese, significa che in quel giorno deve esserci la disponibilità sul conto corrente.
ma se, come nel nostro caso (e la storia va avanti da mesi e mesi) l'accredito effettivo avviene dopo molti giorni, anche se la valuta fa riferimento al giorno 10, l'aziena è comunque tenuta a fare un comunicato per avvertire i dipendenti.
Un simile comportamento che è diventato oramai sistematico nei nostri confronti, oltre al fatto che manca ogni volta una comunicazione preventiva, crea un problema di tipo sociale a tutti noi, motivo per cui è possibile citare l'azienda per DANNI!!!
la mancanza di una comunicazione preventiva, non ci permette ad esempio di poter avvertire ad esempio il padrone di casa sul ritardo dell'affitto, magari sul far spostare una scadenza di una rata, ecc. Tutto questo ci crea danni, ci fa fare figuracce con altre persone o ci fa mettere in cattiva luce presso banche, finanziarie o magari non ci da modo di poterci organizzare con ad esempio come fare la spesa per la nostra famiglia.
Quindi, al rientro dell'amico avvocato dalle ferie io darò inizio ad una azione legale, alla faccia di quei mangia e dormi del sindacato.

Come fa un gruppo, che soprattutto va annunciando a destra e sinistra di voler diventare il più grande gruppo del settore IT in Europa a fare acquisizioni, ipotizzare un futuro grandioso quando non è neanche in grado di pagare gli stipendi????

Un sindacato serio, avrebbe preso la nuova proprietà e gli avrebbe fatto un certo discorsetto:

punto 1: per prima cosa vogliamo che lo stipendio di tutti torni ad essere pagato "IL GIORNO 27";

punto 2: lo stipendio deve figurare sul conto corrente il medesimo giorno, altrimenti dal giorno stesso sospensione delle attività, scipero bianco, fino al momento dell'accredito.

Insomma ragazzi, è il momento di tirare fuori le palle!!! facciamoci rispettare, lottiamo, mostriamo il lato duro!

Anonimo ha detto...

Il sindacato come lo chiami tu, quello vero, a quest'ora è in vacanza con le palle al sole, di noi se ne frega altamente, tanto non rompiamo le palle a nessuno!!!!
E' indecente che non siano ancora stati pagati i rimborsi, è indecente che non siano ancora stati accreditati gli stipendi!!!!!! Se avessero "schiacciato" questo bottone del cazzo il giorno 10 a quest'ora ci sarebbero gia' sul conto, perlomeno a chi ha Unicredit. Dal momento che non ci sono vuol semplicemente dire che il 10 non hanno fatto un bel niente e noi ancora qui a lavorare!!!! ma come potete pensare che ci paghino in modo regolare se tanto non alziamo mai la voce!?!?!?!
Se il sindacato latita non vuol dire che non si debba fare nulla, organiziamoci autonomamente, facciamo conoscere la nostra situazione, manifestiamo in qualche modo il nostro disagio..... la INNSE deve insegnare qualcosa!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

nell'ultimo comunicato dei sindacati c'e' scritto che l'attivita' sara' ripresa dove le condizioni economiche lo permetteranno,che cazzo vuole dire se si fa una protesta la si fa tutti, venduti e buffoni

Anonimo ha detto...

Ferragosto senza stipendio!

E' vero, non era mai capitato prima, neanche in Eutelia.


Avete capito colleghhhiiii!!??!! neanche in Eutelia

Svegliatevi kazzo, solo l alotta paga e per me non è mai finita!!!

Prendiamo esempio da questi validi lavoratori o pensate che tutti e voi 200 siete megi odi loro e non potete sporcarvi il bel culetto che avete??? Quel culo non usatelo solo per farvelo violenatre dal padrone!!! Alzatevi e lottate che questo voglio sfondarcelo, bastardi padroni!


SOLO LA LOTTA PAGA!

ORGANIZZIAMOCI TUTTI, PROPONIAMO AZIONE E FORME DI LOTTA!

Anonimo ha detto...

Oggi è il 16 agosto.

Dobbiamo applicare il vecchio slogan di lotta continua del '68:LOTTA DURA SENZA PAURA! DIFENDIAMO IL SALARIO DEI LAVORATORI!

Coraggio!
Da domani BLOCCO TOTALE AGLI INGRESSI DI TUTTE LE SEDI!

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=10749&numero=907

Anonimo ha detto...

Anche oggi Lunedì 17/08 non c'è traccia di stipendio e di rimborsi,è una vergogna siamo passati dalla padella alle braci.
Ragazzi questi non hanno il becco di un quattrino,l'unica è occupare le sedi e fare casino altrimenti non se ne viene fuori,anche se sono convinto che non arriveremo a mangiare il panettone perchè prima si fallisce.

Anonimo ha detto...

non ci hanno messo sul conto manco il rimborso 730 che non sono soldi loro!

Anonimo ha detto...

Ormai siamo schiavi di due padroni: il primo è l'azienda, il secondo è il sindacato.

CHE SCHIFO!!!
SINDACALISTI, ANDATE A LAVORARE!!!!

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

Anonimo Moderno, posso sapere chi sei?

Anonimo ha detto...

" Anonimo ha detto...
Anonimo Moderno, posso sapere chi sei?
lunedì, 17 agosto, 2009 "

Ma anche tu, caro collega, che non ti firmi ...

Tecnici STAC Milano.

Anonimo ha detto...

Omnia Network è la vecchia OP Computer!!!!

Anonimo ha detto...

Purtroppo, come previsto, siamo incappati in una azienda retta ma
una schiera di imprenditori(parola grossa)con le pezze al culo che succhiano sangue dallo stato e dai lavoratori e non hanno un centesimo.
Questi stanno aspettando che la nuova legge sia operativa(non prima di settembre) e non avendo fondi da anticipare e con la stretta creditizia delle banche non possono pagare gli stipendi. Questa è la triste realtà e al momento non vedo sbocchi e per il futuro la vedo dura.Spero di sbagliarmi!!!!!!
E' triste rimpiangere Eutelia.

Speriamo bene

Anonimo ha detto...

ma che dobbiamo fare? qui gli stipendi non si vedono, sembra addirittura che si debbano ricalcolare le buste paga, non si ha una data certa in cui gli stipendi verranno pagati, vogliamo stare fermi così? Possibile che siamo stati anche messi sotto silenzio?

Anonimo ha detto...

Sono della sede di Ivrea.
Qui siamo senza aria condizionata e fa un caldo bollente!
Il motivo: non è stata pagata la bolletta alla società di teleriscaldamento che fornisce anche il servizio di aria condizionata.

Ci sono anche altre sedi in questa situazione?

Anonimo ha detto...

MA AVETE CAPITO PERCHE' NON CI PAGANO LO STIPENDIO??? INCREDIBILE !
Ma perchè non andiamo tutti dai carabinieri? Siamo un branco di pecoroni. Tutti

Anonimo ha detto...

SCHISANO, SAMUELE LANDI, CARLO MASSA, SIETE DELLE BESTIE MALEDETTE!!!

Anonimo ha detto...

Il nostro amministratore unico,con una improbabile lettera, ha spiegato, male, il motivo del ritardo dello stipendio...da come è scritta, non ho con me la lettera, sembra sia opera dell'ex proprietà, comunque di un analfabeta! Caro sig amministratore unico, hai dimostrato che sei sotto botta dei Landi e, ignorantemente, pensi che ci hai in pugno solo perchè hai i nostri soldi.

Che pena ragazzi, ricattati da un pensionato analfabeta!

Anonimo ha detto...

ci siete?
voi tutti!
Lo sapete.....
che dal 1 di settembre iniziano le firme per i 1200 che hanno mandato a cagare Ponzio Potetti??
Lo sapete che dopo la firma per la prescrizione si firma il rientro?
Lo sapete che molti dei 1200 ti firmano con il c...o il modulo CONG?
----------------------------

un msg per gli 800 ignavi:
voi che nn sapete riconoscere la scarpa destra da quella sinistra, che fine vi attende? BRUTTA! Magari fatevi aiutare da Ponzio Potetti...

un msg al vile che si è nascosto per anni a via Bona:
tu che sei Eutelia ex Edisontel ed hai percepito il tuo salario, hai fatto la spesa per i tuoi figli? Bhe noi NO! Quindi miserabile taci, non sei degno di nessun commento. Ricordati che puoi sempre tornare a fare il giro dei piani con il carrello consegnando tastire e mouse... Sono anni che percepisci soldi da quadro per stare rintanato nel laboratorio al piano terra e oggi finalmente che chiudi due planning ti permetti di commentare?
I Landi sanno quanto hai percipito per anni portando tastiere e mouse?
Come mai non sei stato deportato ad Arezzo insieme agli altri ex-edisontel?
Forse perchè ti sei rinchiuso nel ripostiglio-laboratorio del piano terra?
Certo che prendere uno stipendio da quadro e timbrare 8 ore spaccate non mi sembra il massimo per un profilo professionale come il tuo...
Ma tu sai che non puoi svolgere altre attività lavorative personali sul posto di lavoro?? Questo lo sai?

IO fossi in loro ti farei fare una bella trasferta da 12 mesi ad Arezzo così tanto per giustificare il tuo salario da quadro!

Anonimo ha detto...

Scusate, ma di che lettera si parla?Nella mail non c'e' nulla e non ho ricevuto nulla neanche per posta. Se qualcuno che l'ha ricevuta volesse riproporla o perlomeno sunteggiarla credo farebbe cosa gradita a tutti

Anonimo ha detto...

Anche oggi Mercoledì 19/08 non c'è traccia di stipendio e di rimborsi,è una vergogna siamo passati dalla padella alle braci.
Ragazzi questi non hanno il becco di un quattrino,l'unica è occupare le sedi e fare casino altrimenti non se ne viene fuori,anche se sono convinto che non arriveremo a mangiare il panettone perchè prima si fallisce.

Anonimo ha detto...

scusate ma perchè non ci pagano lo stipendio?
qualcuno si vuole degnare di rendere noto il testo di questa lettera?

Anonimo ha detto...

per favore rimanete tutti a casa, basta con la storia che si perdono i clienti, c'e' qualcuno che non ha piu' i soldi per mangiare ,basta fermarsi alcuni giorni, ma tuttiiii,altrimenti fanno bene a fare quello che fanno, siamo dei coglioni
Di Anonimo (inviato il 19/08/2009 @ 09:30:51)

Anonimo ha detto...

ma il "sindacato" cosa fa???
sta facendo "chiusura aziendale" o si degna di farci sapere qualcosa??????????

Anonimo ha detto...

Per la mensilità di agosto in pagamento per il 10 settembre, visto che ci saremo tutti venite sul posto di lavoro con la scorta vi servirà!



adesso tracciami QUESTO

Anonimo ha detto...

Da Lunedì 17 sono fermo, a disposizione dell'azienda, presso il mio domicilio, per attività che non implicano l'esborso di moneta; andrò avanti ad oltranza, quantomeno fino all'accredito in banca delle spettanze dovutemi.Purtroppo questo non risolverà il nostro problema, anzi accellererà lo sfascio al quale probabilmente siamo destinati.

Anonimo ha detto...

Certo che il sindacato due righe due le poteva anche scrivere.
E' il 19 agosto e nessuno si fa vivo.
C'è chi è salito su una gru, c'è chi e salito sul Colosseo .... e tutti voi??
Immagino al mare sotto l'ombrellone.

Azienda assente
Sindacato assente
Dipendenti assenti
Soldi assenti
Informazione assente

Anonimo ha detto...

tutte scuse!!! che bisogna aspettare per avere il dovuto?
quando una scusa quando un'altra... intanto ci prendono in giro.
anche i sindacati in ferie e nel frattempo i lavoratori hanno fatto ferie di m.....a!!!!
il 10 è venuta fuori la storia delal diffida... guarda caso....
nel frattempo abbiamo perso un altro mese.. lavoriamo gratis?!!!?? ma possibile che non si riesca a coordinare un'azione di forza? a nessuno interessa? grazie a questi infami mi sento un fallito... conto in bacna in rosso.. il mio stipendio era di 1300€ ... rate da pagare e tra poco partono anche quelle di settebre...
ma a nessun sincalista del c....o frega niente.
da lunedi malattia visto che non nemmeno i soldi per venire a lavorare.....
ticket persi da oltre 10 mesi... tra eutelia , agile e ladri srl.. tutti la stessa pasta.. e i ns rappresentanti non riescono a dare risposte celeri e definitive..
tutto concordato per dare respiro ad eutelia.. come la lettera che è stata fatta firmare per tornare con loro.
solo scuse per tenere in mano i nostri i nostri soldi.

Anonimo ha detto...

Comunicato sindacale del 18.8.2009.

Ma sanno dire solamente,INACETTABILE, INDECOROSO, INCREDIBILE,INCOMPATIBILI, ASSURDO, INGIUSTIFICABILE?

E CHE KAZZO! CI VOGLIAMO MUOVERE?

anonimo

Anonimo ha detto...

Da quanto comunicato , pare con una nota dell' "amministratore unico" , che fino a fine mese non vedremo un euro...( e dopo dieci giorni che tocca allo stipendio di agosto che accade?) certo che dopo le smargiassate su acquisti fatti (Phone media e altri in corso) a destra e a manca il suddeto signore sta facendo una figura da quaquaraquà ( inaffidabile);inoltre che la finiscano di dare colpe ad altri ... è compito e responsabilità dell'imprenditore organizzare i mezzi ( tecnici economici e finanziari) necessari per fare "impresa" e quindi le scuse puerili non sono tipiche dell'imprenditore (!?)
Ha detto bene il collega che spiega che contano sui fondi della legge " sacconi" e i ritardi e gli inciampi con Omnia gli hanno scompigliato i piani..

Speriamo sia solo un assestamento e comunque una con i legali per verificare la possibilità di un action class se ai primi di settembre non si vede niente sarà utile , visto anche la poco efficace azione sindacale .

speriamo in bene

MF

Anonimo ha detto...

E' tutto premeditato, stanno prendendo tempo, i dipendenti in ferie, uffici vuoti e niente stipendi !!!! Ma noi tutti fermi????
Ci vuole mobilitazione di massa !!!!
Occupazione delle sedi !!!!
DOBBIAMO FARCI SENTIRE CON O SENZA SINDACATI !!!!!
BASTA SCHERZARE !!!!!!!!!!
BISOGNA AGIRE !!!!!!!!

Anonimo ha detto...

NEANCHE I SOLDI DEL 730!? MA QUESTO NON è POSSIBILE!!

Anonimo ha detto...

inaccettabile,assurdo, indecoroso..quindi nessun incontro tra le parti finchè non vengono versati stipendi/rimborsi. Questo è il succo della risposta del sindacato? Si può essere più coglioni? Sarà forse una risposta dettata dal fatto che sono tutti in ferie e non sanno chi mandarci, ma ci sono famiglie alla canna del gas. Aziende e sindacati si devono sbrigare ed incontrare SUBITO!

Anonimo ha detto...

Grandi!!!!
Adesso si che il giudice ci fa rientrare in Eutelia!!!!
Dopo l'ultimo comunicato dal vertice è fatta!!!
Ancora Grandi!!!!!!!
complotti ...
carcasse ...
Grandi!!!!
Continuate così!!!! E' FATTA!

Anonimo ha detto...

LETTERA INVIATA A TUTTE LE ISTITUZIONI, GIORNALI, CONSOB E AGENZIE DI STAMPA.

"Ancora un impresa del "Capitano" LANDI;restiamo stupefatti dall'ennesimo sopruso posto in essere dal management di Arezzo.

Abbiamo appreso da un comunicato aziendale, di cui alleghiamo copia, che gli stipendi del mese di Luglio dei Lavoratori ex EUTELIA non sono stati versati a causa di una diffida della Società EUTELIA a versare quote relative al periodo 1 gennaio- 15 giugno.



Ricordiamo che per tale periodo risultano ancora insolute da EUTELIA le segg. spettanze

1)Ticket pasti (valore 7 € cadauno)
2)Quote Fondo Telemaco (quota Azienda e quota lavoratore) : è incredibile come l'Azienda non solo non versi i propri contributi ma trattenga anche quelli del lavoratori effettuando una vera e propria frode fiscale ai danni dell'erario in quanto comunque provvede a dedurre gli importi (sia parte azienda che parte lavoratori) dall'imponibile
3)Rimborsi motorizzazione
4)Rimborsi spese trasferta
5)Ratei 13 mensilità
6)Ratei premio di produzione
7)Rimborsi FSI
Il reiterare delll'irresponsabile comportamento da parte della dirigenza EUTELIA sta costringendo i lavoratori a numerosi sacrifici ed a consultare anche in maniera privata studi legali per il recupero di quanto dovuto.

Oltre a quanto di propria spettanza i lavoratori stanno valutando di ricorrere all'AA.GG . per verificare se quanto posto in essere da EUTELIA Spa ha rilevanza sia dal punto di vista di violazioni penali ed ammistrative.

Anonimo ha detto...

bravi ringrazio chi ha votato colui che ci ha dato i sacconi (sacconi pieni di merda immagino)

Anonimo ha detto...

Hanno detto che:

"Agile è un punto di forza e di eccellenza con cui pensiamo di conquistare il Mercato" (P.P.)

"L’importante non è partecipare ma vincere. Basta con i rammarichi e pensiamo a quello che saremo d’oggi in poi!" (A.L.)

"Riteniamo che le Aziende non siano di chi le compra ma conta l’insieme delle persone che fanno l’Azienda" (A.L.)

"Noi, utili non ne dobbiamo fare. Dobbiamo diventare i più grandi, dobbiamo diventare i più forti ed essere orgogliosi di essere i più forti" (A.L.)

Anonimo ha detto...

Punto 1.
Nel momento in cui si perfeziona una cessione di ramo d'azienda, è prassi, per non dire corretto e di buon senso, che le due società, discutano di come gestire tutte le spettanze verso i dipendenti.
In mancanza di un accordo specifico, è ovvio che chi acquista si porta dietro tutto.
Quanto sta succedendo in questi giorni, dimostra dome Eutelia ed Agile, non abbiamo mai discosso della cosa ... e questo dovrebbe far riflettere e molto. sono veramente due azienda che non hanno più nulla a che vedere l'una con l'altra?

Punto 2.
che diritto ha Eutelia di fare una cosa del genere?
Può legalmente fare un atto del genere?
Se così non fosse, ed io credo che non può farlo anche perchè ad oggi nessuno di noi è stato informato circa il modo in cui le due azienda hanno deciso di gestire le nostre spettanze. Motivo per cui Eutelia non se ne può ricordare il "10 agosto".
Oltre alla diffida per la cessione di ramo d'azienda, io provvederò a denunciare Eutelia anche per i danni materiali e morali subito per il ritardo del pagamento dello stipendio e di quanto fino ad ora anticipato.

Punto 3.
Perchè Agile non ci fa vedere "il pezzo di carta", "la diffida" che ha mandato Eutelia?

Punto 4.
Aver impugnato la cessione di ramo d'azienda, è un atto dovuto da parte dei lavoratori, è un atto che tende a tutelarci da tutta quella sottospecie di imprenditori delinquenti che fanno affari con gli intrallazzi anzichè facendo i veri "imprenditori".
L'atto che molti di noi hanno sottoscritto, non può in alcun modo aver ritardato il pagamento dei nostri stipendi, ne può aver rallentato o ostacolato legalmente quanto è già stato fatto.
Le affermazioni di Claudio Massa, sono una pura offesa a noi dipendenti che operiamo in nostra difesa e per la tutela dei nostri diritti.
Credo che quanto scritto da claudio Massa, non solo dimostri che lo scrivente nulla sa in materia legale, ma dimostra che quanto sta avvenendo è un comportamento doloso e premeditato nei nostri riguardi.
E' praticamente una ripicca all'azione intrapresa che dimostra come Agile ed Eutelia siano ancora legatissime.
Notate poi come il tono sia del tutto simile a quello usato da quell'ignobile uomo che si autodefiniva capitano, stesso stile, probabilmente, sotto sotto, la stessa persona.

Punto 5.
L'assenza per ferie dei colleghi "dell'ufficio paghe", così come definita da quella specie di uomo, non è certo problema nostro. La comunicazione della direzione del 24/07/2009 dice che per tale periodo dovranno comunque essere garantiti i servizi essenziali e comunque, vista la criticità della situazione, queste persone possono anche essere fatte rientrare, anche perchè credo che sono loro stessi diretti interessati della grave situazione che stiamo vivendo.

Punto 6.
Propongo le seguenti azioni fino al giorni in cui non ci verranno accreditate tutte le spettanze di nostra competenza:

1. sospensione di tutte le attività lavorative;
2. rientro in sede di tutti i colleghi che operano presso i clienti;
3. non consegnare i moduli cong relativi ai mesi di maggio/giugno;
4. presidio h24 presso le sedi principali;
5. dare mandato legale per la messa in mora di Eutelia ed Agile;
6. avviare immediatamente la procedura legale per l'invalidazione della cessione di ramo d'azienda;
7. fare una denuncia che miri a verificare se Eutelia ed Agile sono effettivamente due soggetti indipendenti;
8. intraprendere una azione legale che miri a capire se la cessione di ramo d'azienda è avvenuta rispettando tutti i termini di legge;
9. intraprendere collettivamente una azione legale che miri a chiedere i DANNI morali e materiali nei nostri confronti e dei nostri nuclei faminiliari, per ogni problema generato dalle tardive e/o dalle mancate retribuzioni.

Anonimo ha detto...

Lettera del 17 agosto 2009 indirizzata alle OO.SS.

In data 10 agosto u.s. (N.B.: non un giorno prima e non un giorno dopo) abbiamo ricevuto dalla società Eutelia spa la diffida a corrispondere rimborsi spese, premi di produzione e qualsivoglia competenza maturata antecedentemente al 15 giugno 2009, data di cessione del ramo d'azienda IT ad Agile srl.
[...]
La necessaria rielaborazione dei cedolini non è stata e non sarà un operazione agevole anche a causa dell'assenza per ferie (N.B.: attendere tutto agosto) dei colleghi dell'ufficio paghe.
[...]
Tra le cause che hanno reso difficile il passaggio dobbiamo annoverare purtroppo anche le centinaia di richieste di impugnazione della cessione del ramo IT da parte dei lavoratori, tutti, per inciso, destinati alla cassa integrazione prima del 15 giugno (N.B.: proprio i malcontati 1.200 firmatari di questa lettera di agosto erano destinati alla cassa integrazione con Eutelia).
[...]
Omega spa è un imprenditore che porta avanti un progetto industriale le cui linee strategiche vi sono state presentate nei vari incontri (N.B.: i sindacati conoscono le linee strategiche e come attuarle) e che vi verranno sottoposte nei dettagli, i primi giorni di settembre (N.B.: accordiamoci prima dell'incontro del 22 settembre presso il Ministero).
Chiediamo un incontro con Voi per venerdì 21 agosto p.v. o in una data quanto più possibile vicina.

Firmata dall'Amministratore Unico Claudio Massa (N.B.: manca "Dott.")

Anonimo ha detto...

La società inglese Omega, che ha appena acquistato l'IT di Eutelia, rileva la proprietà della società di call center Phonemedia.

[ZEUS News - www.zeusnews.com - 15-08-2009]

Sembra che in Italia stia prendendo corpo una realtà aziendale molto simile al Gruppo Almaviva, che gestisce attività di call center come Atesia e attività informatiche come Finsiel.

Si tratta dell'Omega, società inglese che, dopo aver acquisito le attività informatiche di Eutelia, ora ha acquisito Phonemedia, importante società di call center in outsourcing, con sedi che vanno da Ivrea a Novara, da Casalecchio di Reno a Catanzaro.

Phonemedia negli ultimi tempi era oggetto di forti contestazioni sindacali causate dal mancato e ritardato pagamento delle competenze degli operatori, con scioperi e manifestazioni in tutta Italia.

La crisi finanziaria dell'azienda ha probabilmente indotto l'imprenditore Fabrizio Cazzago, amministratore delegato della società, a passare la mano agli inglesi.

Ora si tratta di vedere che piano industriale i nuovi azionisti hanno in mente per Phonemedia mentre non hanno ancora presentato i loro programmi per le attività IT ex Eutelia.

Anonimo ha detto...

Punto 1.
Nel momento in cui si perfeziona una cessione di ramo d'azienda, è prassi, per non dire corretto e di buon senso, che le due società, discutano di come gestire tutte le spettanze verso i dipendenti.
In mancanza di un accordo specifico, è ovvio che chi acquista si porta dietro tutto.
Quanto sta succedendo in questi giorni, dimostra dome Eutelia ed Agile, non abbiamo mai discosso della cosa ... e questo dovrebbe far riflettere e molto. sono veramente due azienda che non hanno più nulla a che vedere l'una con l'altra?

Punto 2.
che diritto ha Eutelia di fare una cosa del genere?
Può legalmente fare un atto del genere?
Se così non fosse, ed io credo che non può farlo anche perchè ad oggi nessuno di noi è stato informato circa il modo in cui le due azienda hanno deciso di gestire le nostre spettanze. Motivo per cui Eutelia non se ne può ricordare il "10 agosto".
Oltre alla diffida per la cessione di ramo d'azienda, io provvederò a denunciare Eutelia anche per i danni materiali e morali subito per il ritardo del pagamento dello stipendio e di quanto fino ad ora anticipato.

Punto 3.
Perchè Agile non ci fa vedere "il pezzo di carta", "la diffida" che ha mandato Eutelia?

Punto 4.
Aver impugnato la cessione di ramo d'azienda, è un atto dovuto da parte dei lavoratori, è un atto che tende a tutelarci da tutta quella sottospecie di imprenditori delinquenti che fanno affari con gli intrallazzi anzichè facendo i veri "imprenditori".
L'atto che molti di noi hanno sottoscritto, non può in alcun modo aver ritardato il pagamento dei nostri stipendi, ne può aver rallentato o ostacolato legalmente quanto è già stato fatto.
Le affermazioni di Claudio Massa, sono una pura offesa a noi dipendenti che operiamo in nostra difesa e per la tutela dei nostri diritti.
Credo che quanto scritto da claudio Massa, non solo dimostri che lo scrivente nulla sa in materia legale, ma dimostra che quanto sta avvenendo è un comportamento doloso e premeditato nei nostri riguardi.
E' praticamente una ripicca all'azione intrapresa che dimostra come Agile ed Eutelia siano ancora legatissime.
Notate poi come il tono sia del tutto simile a quello usato da quell'ignobile uomo che si autodefiniva capitano, stesso stile, probabilmente, sotto sotto, la stessa persona.

Punto 5.
L'assenza per ferie dei colleghi "dell'ufficio paghe", così come definita da quella specie di uomo, non è certo problema nostro. La comunicazione della direzione del 24/07/2009 dice che per tale periodo dovranno comunque essere garantiti i servizi essenziali e comunque, vista la criticità della situazione, queste persone possono anche essere fatte rientrare, anche perchè credo che sono loro stessi diretti interessati della grave situazione che stiamo vivendo.

Punto 6.
Propongo le seguenti azioni fino al giorni in cui non ci verranno accreditate tutte le spettanze di nostra competenza:

1. sospensione di tutte le attività lavorative;
2. rientro in sede di tutti i colleghi che operano presso i clienti;
3. non consegnare i moduli cong relativi ai mesi di maggio/giugno;
4. presidio h24 presso le sedi principali;
5. dare mandato legale per la messa in mora di Eutelia ed Agile;
6. avviare immediatamente la procedura legale per l'invalidazione della cessione di ramo d'azienda;
7. fare una denuncia che miri a verificare se Eutelia ed Agile sono effettivamente due soggetti indipendenti;
8. intraprendere una azione legale che miri a capire se la cessione di ramo d'azienda è avvenuta rispettando tutti i termini di legge;
9. intraprendere collettivamente una azione legale che miri a chiedere i DANNI morali e materiali nei nostri confronti e dei nostri nuclei faminiliari, per ogni problema generato dalle tardive e/o dalle mancate retribuzioni.

Anonimo ha detto...

Signori, evitare assolutamente la consegna dei moduli Cong di Giugno 09. Poi azione legale collettiva " privata"..no tramite sindacato ( alcuni membri dello stesso..purtroppo non ho i nomi.. sono stati pagato/i. Fidatevi!!Vediamo come ne viene fuori la signora Eutelia..mi vien da ridere. Poi procediamo con fare il culo alla nuova proprieta'.

Anonimo ha detto...

Se CIGS deve essere che CIGS sia... ma subito!!! senza attendere ottobre e/o il prossimo febbraio. Perlomeno l'indennità di cassa integrazione sarà percepita in una data certa. Continuare ad essere presi per il culo da questi cazzari (vero Massa, Liori, Landi?) è molto peggio.
E per favore, che qualcuno cominci ad usare il cervello ed eviti di affiggere nelle bacheche delle varie sedi i motti e gli slogan venuti fuori dal kick-off. Sono patetici! Qua mi sa tanto bisognerà cominciare a pensare ad un bel KICK-ASS, di deretani da prendere a calci c'è solo l'imbarazzo della scelta.

Anonimo ha detto...

se voi leggete con attenzione quanto scrive quella mezza sottospecie di uomo di Claudio Massa, si capisce bene che gli ci rode da morire per il fatto che abbiamo impugnato la cessione di ramo di azienda!
Eppure io mi chiedo, noi l'abbiamo fatta nei confronti di Eutelia mica nei confronti di Agile. Al limite sarà Eutelia a dover pagare una marea di soldi di danni oltre alle spese processuali di 2000 persone che la porteranno inesorabilmente al fallimento!!! Perchè a Massa gli ci rode così tanto??? Gli risulta forse che non stiamo lavorando o che i soldi dei clienti per cui lavoriamo non finiscono nelle casse di Agile??? E allora perchè gli ci rode così tanto? Lui che ci rimette se Eutelia dovrà tirare fuoti tanti soldi per il risarcimento danni? Nessuno, ripeto, nessun giudice potrà mai dargli ragione!!! Lo sanno bene in Eutelia e lo sa bene Massa, che anche se non c'entra nulla con Eutelia, anzichè dispiacersi e vergognarsi e sputarsi in faccia da solo per le giornate che ci sta facendo vivere, nel suo comunicato spende più parole di rammarico per Eutelia che per noi!!! A dimostrazione di che razza di uomo sia!
E noi che ancora lo lasciamo lavorare tranquillo, anzichè sequestrarlo come hanno fatto i francesi!!!

Anonimo ha detto...

Per mia personale esperienza, invito voi tutti a diffidare delle aziende che hanno un amministratore unico ... di solito è una tecnica che si usa per portarle al fallimento, non sarà questo il caso, ma il fatto che ora siamo delle mani di un amministratore unico lascia pensare. E' gente stipendiata appositamente per portare le aziende al fallimento!

Anonimo ha detto...

ecco la risposta che mi ha dato la bu di human resource oggi:Da questa mattina stanno bonificando a mano gli stipendi. Quindi siamo in
dirittura d'arrivo. Ci vorra' il tempo tecnico.

Anonimo ha detto...

CHE SCHIFO!!!

VEDERE OGGI TANTI LEKKACULI DEI LANDI, IL MERDOSO CAPITANO AMICO DEI LAVORATORI, CHE DOPO AVERLO PRESO NEL PROFONDO SPORCO E NERISSIMO BUCO DEL CULO DAL LORO CAPITANUCCIO, OGGI SI LAMENTANO CHE DOPO AVER SEMPRE LAVORATO (???) NON HANNO RICEVUTO LO STIPENDIO!

MA COME, NON ERAVAMO SOLO NOI DI EX GETRONICS A NON MERITARE LO STIPENDIO PERCHE' NON LAVORAVAMO MAI!

ED ORA, VOI CHE SIETE DEI GRANDI LAVORATORI, AVETE AVUTO IL BEN SERVITO

SIETE SOLO DEI PECORONI!

E PER PIACERE, PRIMA DI PARLARE, LAVATEVI LA BOCCA!

NON SAPETE NEANCHE COSA DITE!

Anonimo ha detto...

Se voi scrive pure questa
scrivi che te l'ho
strillata


VFFNCLO!!!!

Anonimo ha detto...

Ho letto il comunicato del sindacato.
Vergognoso.
Come minimo dovevano minacciare il blocco delle attività,invece è stato dato la possibilità all'azienda di tardare ulteriormente il pagamento delle spettanze.
L'azienda sta solo prendendo tempo,poi ci manda tutti a quel paese.

Anonimo ha detto...

Si ma intanto il tempo passa.....e lo stipendio NON ARRIVA !!!!!!!!

MOBILITAZIONE GENERALE !!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

...Nessuno hai parlato del kick off. La proprietà non ha parlato ma è stata a sentire le contraddizioni dei personaggi del circo Eutela...
Ed il periodo? Chi è il matto che organizza un evento per far ripartire l'azienda il giorno prima delle ferie?
Solo chi vuole prendere tempo.

Fto il msg "sotto botta" del 18 ago

Anonimo ha detto...

Faremo la stessa fine………….
OMNIA NETWORK:
LA NOSTRA “ODISSEA” DAL 1997 AD OGGI
1 Aprile 1997: OPC viene comprata dal Gruppo Piedmont di E. Gottesman e nasce la OP Computer.
8 Marzo 1999 (circa 2 anni dopo): la società và in Amministrazione Controllata.
12 Maggio 1999: la OP Computer FALLISCE. I dipendenti a quella data erano circa 1200.
13 Maggio 1999: la Eurocomputers, gestita da Schisano, prende in affitto l’Azienda.
15 Settembre 1999: fine del contratto di affitto e ritorno in mano al FALLIMENTO dell’Azienda.
29 Novembre 1999 il FALLIMENTO. Giudice e Curatela Fallimentare, come prevede la legge, vendono l’azienda fallita per realizzare soldi per pagare i creditori.
L’azienda viene acquistata da Carlo Fulchir tramite la Finmek e nasce la ICS.
1 Gennaio 2001: un anno dopo la nascita, la ICS (quindi Carlo Fulchir) scorpora la parte produttiva e la vende al gruppo Tecnodiffussione chiamandola CMS.
Nel 2003 IXFIN, dei fratelli Massimo e Marco Pugliese, rileva il 49% di ICS e seppur in minoranza ha le deleghe operative. Dopo pochissimo tempo sarà in maggioranza al 51%.
20 Dicembre 2003: ICS cede i lavoratori e gli asset produttivi alla OLIIT di Luigi Luppi che era già stato in ICS con l’incarico di Direttore Generale messo da Fulchir prima che si facesse l’operazione IXFIN.
Dopo solo tre mesi Luppi comincia a non pagare più gli stipendi (da Marzo a Giugno, il 2 Luglio la cassa integrazione straordinaria per crisi aziendale per dare un minimo di reddito a noi lavoratori).
Proprio negli stessi giorni, il 5 luglio 2004, la CMS va in Amministrazione Straordinaria e la Capogruppo Tecnodiffusione viene dichiarata FALLITA.
19 Ottobre 2004: OLIIT viene dichiarata FALLITA dal Tribunale di Ivrea.
28 Luglio 2005: sottoscrizione del Protocollo d’Intesa presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (obbiettivo ricollocare tutti i lavoratori ex OLIIT ed ex CMS).
31 Maggio 2006: sottoscrizione dell’allegato tecnico al Protocollo d’intesa per la realizzazione di un programma di investimenti funzionali alla ricollocazione delle maestranze dello stabilimento ex OLIIT S.p.A. e di CMS.
31 Luglio 2006: si raccolgono le adesioni al progetto e vengono fissati colloqui individuali.
29 Settembre 2006: la Omnia Network s.p.a. e il gruppo Ribes s.p.a presentano progetti di formazione professionale. Tutti i corsi presentati dalle due aziende risulteranno tra quelli finanziati (finanziamento complessivo per la formazione 500.000,00 Euro).
20 Ottobre 2006: a seguito dell’approvazione del D.L. 262/2006, viene aperto il Bando di rimodulazione delle risorse derivanti da revoche, rinunce ed economie nell’ambito del Patto Territoriale del Canavese, per un ammontare pari a 1.500.000 Euro. Il Tavolo di Concertazione del Patto Territoriale del Canavese ne autorizza successivamente (il 21 novembre 2006) l’incremento della disponibilità a 2.626.864,97 Euro.

Anonimo ha detto...

segue....Faremola stessa fine......

4 Dicembre 2006: la Provincia di Torino si configura quale SOGGETTO PROMOTORE e RESPONSABILE del programma “Polo per la Pubblica Amministrazione”, articolato in attività di reindustrializzazione di nuove iniziative imprenditoriali, interventi di promozione e sostegno del Polo, interventi di adeguamento infrastrutturale dell’area di Loranzè.
Il corpo delle iniziative descritte dovrebbe produrre riflessi occupazionali per 269,5 unità, tra occupazione diretta ed indotta.
I tempi di realizzazione del Programma sono stimati in circa 3 ANNI.
22 Dicembre 2006: ci sono 10 imprese che vorrebbero insediarsi a Loranzè : Omnia Service Center, Filo Ribes Servizi, Sintecop, Ribes Tecnologie, Ribes Informatica, Rockwood Italia, G.E.A.S., Hexacom, Ribes Evolution, Ribes Solution.
Febbraio/Aprile 2007: solo Omnia Network attiva i corsi di formazione finalizzati all’assunzione dei lavoratori e delle lavoratrici ex OLIIT ed ex CMS.
Dicembre 2007: le assunzioni ad oggi operate sono di 39 lavoratori e lavoratrici parte ex OLITT e parte ex CMS che operano nel CALL CENTER (H3G ITALIA) temporaneo della Omnia Network ad Ivrea negli uffici ex OLIVETTI. Il gruppo Ribes non ha ancora attivato assunzioni ed ha inoltre rinunciato ai fondi per la formazione professionale.
31 Dicembre 2007: si apre la procedura di mobilità per l’ex OLIIT.
Gennaio 2009: lavoratori ex CMS in mobilità (circa 40 lavoratori ex CMS sono stati ricollocati nel 2007 presso la C&p Tecnology nel sito di Scamagno).
Situazione odierna (marzo 2009): Polo della Pubblica Amministrazione FALLITO (e non si sa ancora chi ringraziare), gran parte dei lavoratori di ex OLIIT e CMS sono in mobilità, esiste solo un call center di Omnia service center che ha dichiarato la chiusura del sito di IVREA spostandolo a TORINO (40 dipendenti).
In conclusione vorrei fare i miei più sentiti ringraziamenti a tutti coloro i quali hanno contribuito a creare questo DISASTRO OCCUPAZIONALE:
Presidenza del Consiglio dei Ministri- Comitato per il Coordinamento delle iniziative per l’occupazione,
Ministero delle Attività Produttive,
Regione Piemonte,
Provincia di Torino,
Città di Ivrea,
Imprese che hanno aderito al progetto del Polo della Pubblica Amministrazione.
…….e scusate se ho dimenticato qualcuno!!!!
P.S. ADRIANO OLIVETTI sei sempre nei nostri cuori, ti hanno distrutto un IMPERO e ci hanno tolto la DIGNITA’.
Cordiali saluti.
Luca Basilicata (ex OLIVETTI, ex OPC, ex OP, ex EUROCOMPUTERS, ex ICS, ex CMS, attualmente dipendente OMNIA SERVICE CENTER, con la speranza di non diventare più un EX LAVORATORE!!!).

Anonimo ha detto...

scusate tanto, ma l'Atto di Cessione è obbligatprio depositarlo presso il Tribunale, in questo caso di Arezzo.Dopo l'Omologa da parte del Tribunale le società devono aggiornare il Libro Soci -entrambe le società-.
A latere è prassi fare una Scrittura Privata che stabilisce le modalità della cessione tra il cessionarioedil cedente:es.chi paga e quali fornitori, chi paga le spettanze arretrate dei soggetti ceduti,ec...
Nell'Atto di Cessione c'è descritto anche quali i criteri adottati per definire il PERIMETRO.
Ora sela faccenda delle lettere inviate dai lavoratori per bloccare il perfezionamento della cessione è davvero una COSA SERIA, che aspetta il Sindacato a fare una copia dell'Atto al Tribunale? Come potrà agire se non conosce i termini giuridici della faccenda??FATEVELO DARE SUBITO DAL TRIBUNALE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!VENDUTI!!!!!!

Anonimo ha detto...

http://www.balzamo.it/2009/08/21/omnia-network-problemi-senza-fine/

Anonimo ha detto...

23 agosto 2009: il mio c/c piange ancora!

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

E' FINITA.
Siamo caduti nelle mani "delle teste di legno" che devono fare il lavoro sporco per MPS. farci fallire
Il primo stipendio hanno detto che c'e' stato un errore con i bonifici...sai era il primo...
Al secondo stipendio la diffida di eutelia...
Al terzo quale scusa?? Nessuna non lo pagheranno piu'
SIAMO MORTI, dobbiamo sperare solo nella impugnativa!

Anonimo ha detto...

Omnia Network, in relazione alle informazioni rilasciate in data 13 luglio 2009 presso il Ministero per lo Sviluppo Economico da un proprio amministratore e concernenti, fra l’altro, i progetti aziendali del Gruppo, rende noto di aver informato il suddetto Ministero che i progetti descritti in quella sede e riportati nel relativo verbale sono diversi da quelli che la Società sta attualmente perseguendo.
La società procederà a fornire al mercato adeguato aggiornamento in merito ai progetti aziendali non appena questi saranno stati approvati ed eventualmente riportati al Ministero per lo Sviluppo Economico in conformità alla normativa applicabile.


FIGURIAMOCI COSA CI ASPETTA!!!

Anonimo ha detto...

Ponzio Potetti hai finito i bagni, finito di prendere la tintarella...grazie qui ci sono 2400 persone che rischiano il posto di lavoro. Mi raccomando adesso che ritorni fai come prima: lecca il culo a liori e contrasta le nostre azioni legali, altrimenti la tua carriera politica si potrebbe interrompere!!

Anonimo ha detto...

PORCO DIO MA NON POSSONO TENERSI IL 730!!

Anonimo ha detto...

Lunedì 24 agosto....LO STIPENDIO ANCORA NON C'E'!!!!!!!!!!!!!!
Ma quello che mi spaventa è l'IMMOBILISMO TOTALE !!!!!!!!!
TUTTI FERMI TUTTI ZITTI ........
A questo punto ognuno agisca per conto proprio.....

Anonimo ha detto...

omega... 24 agosto no stipendio!

Anonimo ha detto...

Scusate, ma io non ho ancora capito quale sarebbe il collegamento tra Omega e Omnia Network. Nel bilancio consolidato di Omnia Network non c'è traccia di Omega e nel sito di Omega non c'è traccia di Omnia Network.

Come sta veramente la questione?
Grazie.

Anonimo ha detto...

Il calvario dei 170 lavoratori dell’unità produttiva della Omnia Service center, società appaltatrice del call center INPS-INAIL, non accenna a trovare una felice conclusione. Nel corso della mattinata di ieri le rappresentanze sindacali aziendali e CGIL, CISL, UIL e UGL hanno indetto un’assemblea davanti alla direzione provinciale INPS di Lungomare Nazario Sauro. Al centro, la pericolosa condizione dei prestatori di lavoro operanti presso gli stabilimenti EDS di Bitritto, da oltre un anno sul piede di guerra per la scadenza della commessa che permette loro di espletare il compito di “sportello virtuale” telefonico per conto dell’INPS e il mancato rinnovo della stessa da parte della Omnia. Quest’ultima (allora Omnia Network spa) nel 2002 aveva vinto, in consorzio con Poste Italiane e Intouch srl, l’appalto INPS-INAIL, assumendo lavoratori con contratti di collaborazione a progetto. Le tante vicissitudini avevano portato persino, mediante circolare n. 17/2007 del Ministero del Lavoro, la trasformazione di 24.000 rapporti precari (tra cui i 170 della Omnia) in posti a tempo indeterminato. La vittoria ottenuta, però, non servì a ricevere garanzie dalla società di vedere rinnovata la commessa, scaduta già da fine 2007. Da allora si sono susseguite proroghe trimestrali, mancati pagamenti delle retribuzioni, manifestazioni a Roma per l’inserimento di clausole di salvaguardia in caso di mancate partecipazioni alle gare nei contratti collettivi e interventi dell’assessorato regionale al welfare per una proroga fino a gennaio 2009.
Da mesi i sindacati sono impegnati in continui incontri con la società e gli appaltanti presso il Ministero del lavoro per ricevere assicurazioni sul destino dei 170 call centeristi, oggi più che mai con un piede nella fossa. L’apertura delle buste per l’assegnazione della nuova commessa pare arridere a un’altra società, la Transcom di L’Aquila, favorita da un basso costo del lavoro, ad oggi, secondo le sigle sindacali, non ufficialmente vincitrice. Per adesso, infatti, i suoi 500 lavoratori in cassa integrazione a seguito del sisma dello scorso aprile hanno ricevuto l’impegno a ricevere la commessa Tele2, e non ancora quella INPS-INAIL, per la cui assegnazione ci vorrà ancora qualche mese. Fino al 31 dicembre, comunque, sarà ancora la Omnia Service a gestire il servizio. Smentite quindi, secondo la relazione di Vito Gemmati, segretario generale della UIL-Comunicazione pugliese, le dichiarazioni del 7 agosto scorso di Gianfranco Giuliante, capogruppo PDL alla Regione Abruzzo, che davano per chiusa la partita. L’Omnia Service center, in difficoltà economiche, al centro dell’ennesima modifica degli assetti societari e che da febbraio fornisce a singhiozzo gli stipendi ai propri occupati, non pare affatto in grado di poter assicurare il rinnovo della commessa e le parti stanno pensando a diverse soluzioni. La professionalità, l’esperienza e la formazione acquisite, mediante fondi regionali ed europei, fanno dei lavoratori dell’EDS di Bitritto unità già pronte e ottimali, se non altro per la formazione dei nuovi occupati, secondo il segretario regionale dell’UGL-Telecomunicazioni Franco Ceglie (la Transcom, attualmente ai primi posti in graduatoria, possiede una sede anche a Modugno, utilizzabile per lo scopo).
L’obiettivo dell’assemblea, conclusa con un incontro tra una rappresentanza di sindacati e lavoratori col direttore provinciale dell’INPS, è stato quello di serrare i ranghi dei call centeristi verso una mobilitazione che li vedrà protagonisti subito dopo Ferragosto.«Abbiamo incontrato in delegazione i dirigenti provinciali esprimendo le nostra volontà e la nostra rabbia, rivendicando ciò che per noi è giusto – ci dice Stefania Santoro dell’RSA CGIL – ovvero tutelare la nostra occupazione, professionalità e competenza. Ci aspettiamo che il direttore si faccia portavoce di quest’istanza con i vertici nazionali».

Anonimo ha detto...

A questo punto, visto che lo stipendio non c'è, stanno trattenendo in MODO IMPROPRIO gli importi del Mod. 730....in pratica non ci stanno dando i NOSTRI SOLDI,OCCUPOAMO LE SEDI, E FINCHE' NON ACCREDITANO I NOSTRI SOLDI, NON FACCIAMO ANDARE A CASA I DIRIGENTI PRESENTI !!!!!!!!!!!!
NON POSSIAMO STARE COSI SENZA FARE UN CAZZO !!!!!!!!!!!!!!!!
IO NON POSSO STARE DAL CLIENTE, LAVORARE COME SE NULLA FOSSE E INTANTO NON MI PAGANO !!!!!!!!!
SMUOVIAMO LE CHIAPPE DALLE SEDIE !!!

Anonimo ha detto...

Lunedì 24 agosto....LO STIPENDIO ANCORA NON C'E'!!!!!!!!!!!!!!
Ma quello che mi spaventa è l'IMMOBILISMO TOTALE !!!!!!!!!
TUTTI FERMI TUTTI ZITTI ........
A questo punto ognuno agisca per conto proprio.....

-----------------------

infatti venerdi sono andato dal mio avvocato (ahime ho dovuto già sborsare.. ) per aprire la vertenza, per tutto.
retribuzione, ticket, rimborso 730 non pagato e le quote tfr non versate.
le rsu sono in ferie? la situazione è gravissima ed a nessuno frega una mazza.
siamo un branco di pecore.
per quanto mi riguarda passo alle mani appena me ne capita qualcuno a tiro.
ho rate che scadono ed il mio conto è in rosso.....
nulla da perdere a parte che sto facendo i salti mortali per portare a casa qualcosa.
vado a lavorare al bar nei week end.
che tristezza.
gente di m....a , a cominciare dai nazionale per finire alle rsu che dovrebbe tempestare di telefonate Paganini/Massa e se il caso fare un azione di forza, invece di far girare scartoffie e chiacchiere.

Anonimo ha detto...

SUL Sito di eulav c'e' scritto
"Seguirà a breve un comunicato delle Organizzazioni sindacali nazionali."
Sono passati appena 6 giorni....quando il duca Ponzio Potetti scriverà il comunicato per noi poveri mortali, potrà abbassarsi ad un gesto cosi terreno?!?!?
Chissà intanto noi aspettiamo azioni da intraprendere come il blocco totale delle attività ed il ritorno dei legali per capire a che punto sono le nostre cause!

Anonimo ha detto...

24 agosto
sempre la stessa situazione...
nessun accredito.
stanno facendo i bonifici con carta e penna?
sempre che sia vero...
il limite e' passato!
con quale spirito mi devo alzare alle 6 di mattina e venire a lavoro?
per non perdere i clienti?
io non porto la mia famiglia a mangiare dai clienti.

Anonimo ha detto...

ora la cosa piu' inportante e' il mancato accredito dello stipendio.

Anonimo ha detto...

Qui c'e' il numero di Sebastiano Liori, penso che dovrebbe ricevere 2000 telefonate al giorno, continuerà a dire cazzate e che i bonifici stanno arrivando e non c'e' nulla di cui preoccuparsi.
Deve ricevere più telefonate di Moggi. Forza ognuno di noi lo chiama si presenta con nome e cognome (senza paura è un nostro diritto) e gli chiediamo quando è previsto l'accredito dello stipendio del mese di luglio e se sono pronti ad accreditarci quello del 10 settembre visto che la data è vicina.
Il numero è visibile su internet al sito http://www.paginegialle.it/ipsoa-07136852

NUMERO E' 347-0093191

Anonimo ha detto...

Per favore redazione evitiamo di pubblicare le bestemmie Grazie.
Altrimenti e meglio che si chiude.

Anonimo ha detto...

La nota di MASSA la dice tutta : che bisogno c'e' di bloccare gli stipendi se Eutelia diffida? Potrebbero benissimo conguagliare tutto il mese successivo, sottraendo le parti "non dovute" (secondo Eutelia), come fatto in altre occasioni. E' certamente Samuele che orchestra tutto per conto di MPS. E poi cosa c'entra l'impugnazione? Se ci vogliono convincere della bontà del passaggio in AGILE/OMEGA, basta :
1. pagare gli stipendi e spettanze puntualmente
2. presentare un piano industriale serio
3. mettere in atto il piano industriale

Per me basta questo. Eutelia sapeva fare la prima cosa, era negata per i punti 2 e 3.
Sono capaci questi di OMEGA?

Saluti

Anonimo ha detto...

Come si era detto precedentemente....al massimo un mese poi si chiude!!
Denunce c'è abbastanza materiale per vincere.

Anonimo ha detto...

...Se il blog è moderato dovrebbe evitare certe intemperanze, per cortesia.

La bestemmia è un reato nel nostro paese.

Grazie pro futuro.

Anonimo ha detto...

Scusate, ma io non ho ancora capito quale sarebbe il collegamento tra Omega e Omnia Network.
----------------------------------
Omega ha/aveva un 30% di azioni Omnnia (pagate 0 !), non ha versato i 12 milioni di euro concordati al 30 giugno, e Liori si è dimesso da vicepresidente.


Pregnana Unita

Anonimo ha detto...

Non so come stava prima la vicenda, ma adesso, dal sito della CONSOB, risulta che i soci sono (direttamente o tramite loro controllate):

TADDEI FEDERICO 29.46%
MONTE PASCHI FIDUCIARIA SPA 3.642%
PITTONI FEDERICO 2.612%
UNIONE FIDUCIARIA SPA 2.612%
CAJA ILARIA 5.550%
GILI ROBERTA 3.591%
VENTUCCI GIULIANA 4.244%
GILI ALESSANDRO 5.587%
VENTUCCI ADRIANO 10,447%

Quindi, ribadisco senza alcuna polemica, non capisco perchè si continui a parlare di Omnia Network in questo blog invece di concentrarsi solo su Agile e Omega.

Oppure c'è qualcosa che mi sfugge?

Ciao.

Anonimo ha detto...

io non credo a nulla su quanto dichiarato dalla azienda perchè

1 se io non ho nessun premio/spettanza
2 se toglono come vogliono il rimborso spese antecedentec15 giugno

allora mi chiedo perchè non hanno messo lo stipendio in banca,sono tutte palle..per 100 euro di rimborso su cui si appoggiano mi privano di stipendio + 730

mortificante,e a loro e ai sindacati non glie ne frega nulla.

per vun rimborso spese mi bloccano tutta la busta paga:vigliacchi,vi auguro il male più possibile,vergogna..vi odio!

Anonimo ha detto...

Omega ha/aveva un 30% di azioni Omnnia (pagate 0 !), non ha versato i 12 milioni di euro concordati al 30 giugno, e Liori si è dimesso da vicepresidente.
----------------------------------
Chi non ha versato è stata Ti-Cam (http://it.reuters.com/article/italianNews/idITLU27314320090630) azionista di riferimento di Omnia. TiCam controlla OWK S.A. (ex azionista di riferimento). Liori era stato eletto amministratore in base alla lista presentata da OWK S.A. (http://www.omnianetwork.it/materiale/CS%20Omnia%20Network%2030%20aprile%202009%20-%20Assemblea%20Azionisti.pdf).

Nell'assetto azionario di Omnia, non figura Omega S.p.A. e neanche la Restform Limited.

Anonimo ha detto...

per le BESTEMMIE non esiste nessuna legge,come non esistono i soldi,manco se li preghi..ciao

Anonimo ha detto...

non mi frega un cxxxxo di quote partecipazione, percentuali, azionariato, etc , etc, o meglio in questo momemento la priorità sono i MIEI soldi. la mia retribuzione ed il posto di lavoro. basta che lo dicessero... da domani tutti in mobilità, allora mi rassegnerei, sarei in qualche modo retribuito e vedrei cosa fare.. ci sto rimettendo solo soldi per andare al lavoro.
con bull domani avrei preso la retribuzione di agosto. ora non ho nemmeno quella di luglio.
e questi sarebbere industriali? l'immobilismo dei sindacalisti da solo conferme... paganini si nega al telefono ed ad eventuali e-mail....
siamo 2000 persone e siamo imbavagliati (a parte sfogarsi su questo blog...)?
che schifo!!!!

Anonimo ha detto...

l'art. 724, c.p. sanzione la condotta di chi «pubblicamente bestemmia, con invettive o parole oltraggiose...anche se è un illecito amministrativo è fuoriluogo e comunque offendi chi crede in Dio, ma questo lo sai.

Qui siamo tutti in difficoltà, per questo mese, non è una sorpresa in quanto è da un anno che siamo in cds diretti verso il licenziamento. Invece di esternare inutilmente, mi aspetto, vista la situazione, che sarai con noi quando, tra breve, verrà impugnato l'art.28 e tra un paio di mesi saremo in eutelia.

...A questo punto misuriamo anche l'incazzatura dei colleghi.

cordialmente

Anonimo ha detto...

Bonifico stipendio di luglio valuta 10/08 + Nota spese di giugno su UnicreditBanca

Anonimo ha detto...

Ma pensate davvero che i 12 milioni della Ti-Cam possano risolvere il problema? Lo sapete che solo la società agile "dovrebbe" pagare piu di 3 milioni di stipendio al mese?!??!
Questi sono dei ladri, farabutti, gente da denunciare e fare andare in galera. Dobbiamo buittare la stessa merda che abbiamo tirato addosso ai Landi
Combattere, combattere, combattere

Anonimo ha detto...

Il comunicato dei Nazionali è come lo stipendio di Agile "c'è" ma non arriva mai. Stessa pasta, spero facciano la stessa fine. Spero che i loro figli passano tutti i guai che stanno facendo passare a noi lavoratori

forzaroma ha detto...

Un segno di speranza!!!!!!!
Questa mattina sul conto in Banca ho
trovato accreditato un rimborso spese di giugno con valuta 10/08/2009.
Stipendio ancora nulla...

Anonimo ha detto...

Non capisco come si possa credere che alla nuova proprietà la firma della non accettazione della cessione gli faccia un granché; infatti se stanno agendo in malafede il documento firmato non impedisce di portarsi via la cassa e mandare in fallimento l'azienda - però in questa ipotesi si configura la bancarotta fraudolente e quindi gli arresti per amministatori cda e sindaci ( questo reato societario non è depenalizzato).
Se invece stanno incespicando maldestramente, beh il documento non gli crea nessun problema ad agile ma nememno troppo ad Eutelia .
Infatti quest'ultima teme più 'annulamento della cessione con conseguente rientro di tutti gli asset ceduti ( persone, immobili, debiti, crediti) e il conseguente schianto che ne deriverebbe , che non documenti il cui effetto è al limite di cheidere un danno di parziale preavviso mancato dopo un giudizio in tribunale.

Forse quel documento serve a fare
fumo .

Sicuramente nel breve il mancato incasso delle spettanze da CDS per non firma dei Cong fa' più male.

perchè , come già detto da altri, il sindacato che ha un ruolo istituzionale che ha usato fortemente in passato e che è riconosciuto da proprietà governo non chiede spiegazioni formali con mesa in mora e relative contromisure se le spiegazioni ( e atti di recupero del casino stipendi creato) non arrivano , dando mandato ai propri legali per minacciare una causa e dare consulenza per far si che i lavoratori che stanno avedo danni pesanti possano da subito agire .

Non si limitino ad azioni di scenaografia quale quella della firma dei 1200 che ,peccato per la loro buona fede, non spaventa nessuno dei potenziali colpevoli, ma fa è prevalentemente pubblicistica per recuperare posizioni perse negli ultimi tempi rispetto alle azioni del sindacato nazionale .


Per finire invito il moderatore , per evitare di trovarci come in precedenza, a non pubblicare interventi dove l'insulto, la bestiemma e linguaggio insulso sono fini a se stessi.

MF

Anonimo ha detto...

Lo sapete che solo la società agile "dovrebbe" pagare piu di 3 milioni di stipendio al mese?!??!

Solo 3 milioni al mese mi sembrano pochini.
L'altro giorno con un collega abbiamo effettuato un rapido e banale calcolo.Noi costiamo mediamente almeno 3500 euro a persona calcolando anche i contributi e mi sono tenuto basso, che moltiplicati per 2000 persone sono ca 7 milioni di euro più le altre spese secondo me ci vogliono almeno una decina di milioni al mese che è la cifra che loro pronosticarono di dover spendere per i primi mesi dopo l'acquisizione.C'e' solo un piccolo e trascurabile particolare, non hanno un centesimoooooo!!!!!!!!!!! e aspettano quelli che gli darà il governo con la legge Sacconi.

Anonimo ha detto...

Visto che i sig.ri (per modo di dire) Liori-Massa stanno finalmente bonificando i rimborsi spese e gli stipendi di Luglio, è meglio che non si spostano cosi iniziano a preparare anche quelli di Agosto visto che il 10 settembre ormai è prossimo. Sicuramente questi pezzenti avranno già in mente la scusa da comunicare:
1 Volta: c'è stato uno sbaglio dei bonifici
2 Volta: Diffida di Eutelia ( come mai quando è stato pagato il premio agli ex-Bull non è successo nulla??)
3 Volta: ASPETTIAMO ANSIONI LA VOSTRA BALLA DEL MESE.
COMPLIMENTI PER LA FANTASIA!!!
Siete ridicoli ormai vi abbiamo sgamato, siete le "teste di legno" di Landi/MPS
Vi daremo filo da torcere nelle aule giudiziarie
BASTARDO DI UN LIORI E MASSA

Anonimo ha detto...

Ma pensate davvero che i 12 milioni della Ti-Cam possano risolvere il problema?
--------------------------------
Ma devono essere versati a OMNIA mica a OMEGA!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

26 agosto ore 21.00

Niente bonifico stipendio.
Ho il c/c unicredit.

Non ho rimborsi pendenti.

Vorrei sapere da chi ha gia' ricevuto il bonifico, se il premio produzione/ferie e il rimborsi 730, sono stati pagati per intero.

ART.28 ha detto...

Ho un conto su unicredit, come mai non c'è il bonifico?

...non è che info riportate riguardo agli accrediti sono, come al solito, FASULLE?

eh, eh, più mi fai inca..are e più torno volentieri in eutelia.
Unione dei pensionati, riprendetevi "Massa"...se vi prendete anche il nostro management vi facciamo lo sconto!!

A proposito, ma dov'è il nostro top management...vorrei dargli un kick off di benvenuto.

Anonimo ha detto...

A questo punto con o senza sindacato impugnamo l'atto di cessione.

Anonimo ha detto...

per me c'è solo un collega che ha avuto bonificato lo stipendio,lo stesso che lo ha comunicato su EULAV,non credo sia un collega.
Mi consta che ad oggi NESSUNO abbia avuto bonificato lo stipendio,ma SOLO ed esclusivamente note spese (escluso le motorizzazioni)con un artificio da prima nota da GALERA .
P.S. per la REDAZIONE
Vista la situazione,sarebbe OPPORTUNO togliere tutti i commenti di borsa.
Primo perchè in questa situazione nessuno pensa alla borsa,na se mai pensa alla borsa della spesa.
secondo,a me personalmente mi frega assai di sapere se eutelia guadagna o perde,casomai vado sui siti specializzati tipo borsaitaliana e lo vado a vedere.
terzo,cercate di metterre in evidenza cose attinenti allo stato che stiamo vivendo,e,non ultimo ho potuto notare la potenza dei landi,il comunicato fatto pervenire a AREZZO NOTIZIE è stato rimosso dopo poche ore

Anonimo ha detto...

Io per adesso ho visto in banca solo il rimborso spese di Giugno e
nient'altro ma quello di Maggio????
E lo stipendio????????
Ma il gimborso spese di Maggio è saltato o cosa? Mi sapete dire qualcosa.

Anonimo ha detto...

ha perfettamente ragione il collega a cui non interessano quote azionarie, intrecci di scatole vuote etc... a me interessa solo il pagamento dello stipendio e cio' che mi spetta di diritto!
e pensare che dove mi trovo hanno gia' da ieri accreditato lo stipendio ai dipendento....
BF

Anonimo ha detto...

Stipendio arrivato, stamane (27/8)su conto Fineco. Peccato che la valuta sia 25/8 e non 10/8......iniziamo a saltare un mese...?

Anonimo ha detto...

ieri ho visto su banca intesa solo l'accredito dei rimborsi...oramai sono costretto a chiedere i soldi al papà e alla mammina....niente stipendio 730 (il premio non mi spetta) per cui la storia del rifare le buste paga con me non regge,come era prima così rimarrebbe...per cui non credo a nulla di tutto quello che hanno scritto..mi prendono per il culo..esseri immondi...

Anonimo ha detto...

Sul conto SanPaolo non è presente alcun accredito!!

Anonimo ha detto...

Ma quando ci svegliamo un pò tutti da questo incubo? QUI BISOGNA INIZIARE UNA LOTTA SERIA E SENZA QUARTIERE !

Anonimo ha detto...

Sala Stampa
Benvenuti nella Sala stampa di Agile!


Saremo lieti di rispondere ai giornalisti ed agli analisti di settore che vorranno contattarci al

+39 06 51941001

oppure a scriverci all'indirizzo:

infoagile@agileservizi.com

Anonimo ha detto...

Qui a Bari siamo in pochi ma un collega ha ricevuto lo stipendio! (Su conto corrente MPS.)

Anonimo ha detto...

ci hanno pagato un solo rimborso (il piu' basso, che strano)
stiamo ancora aspettando lo stipendio le motorizzazioni e gli altri rimborsi.tra poco ci sara' un'altro stipendio da aggiungere alla lista e continuiamo a dare fiducia a queste persone che si rimpallano le colpe.fermiamoci tutti e subito.
Osceola.

Anonimo ha detto...

scusate se ho bestemmiato,non credo più a niente,in nessuno:vorrei essere solo un terrorista ora col mitra..ma ci dovevo nascere così. orami tocca far prestare soldi..
e questa?
"Con effetto immediato la responsabilità dei crediti è attribuita al dr. Sergio Campi, che riporterà alla direzione commerciale, direzione che sarà responsabile del buon esito dei crediti stessi.

Alla direzione crediti sarà anche attribuita la responsabilità della corretta e tempestiva gestione dei contratti con la clientela.

La Direzione"

ma che cazzo me ne frega? sarà il 4° cominicato che fanno..ma a me..?

addetti..addire..

Anonimo ha detto...

Neanche oggi è arrivato lo stipendio. Pare che nella sede di Pregnana più di qualcuno lo abbia preso. Fra poco c'è il nuovo stipendio. Cosa succederà????

Anonimo ha detto...

***COMUNICATO***

Stiamo organizzando una trasferta ad Arezzo! Chiunque volesse aderire a questa nuova iniziativa, è pregato innanzitutto di dare un consenso scrivendo qualcosa sul blog. E' opprotuno iniziare a contarci per veder che gruppetto possiamo organizzare.

ORA BASTA!!!

DIAMO INIZIO AD OGNI FORMA DI LOTTA IN TUTTE LE SEDI, CON O SENZA L'APPOGGIO DEL SINDACATO!

VOLEVANO TUTTI FARCI STARE ZITTI, VIGLIACCHI, PERCHE' DOVEVANO VENDERE EUTELIA ALLA WIND PER FARE INCASSARE SOLDI A QUEI LADRI FARABUTTI DEI LANDI ED AL MONTE DEI PASCHI DI SIENA! FAREMO DI TUTTO PER FAR SALTARE IL PIANO!

ORA SIAMO DAVVERO STUFI!
INTERVENGA QUALCUNO PER RISANARE LA SITUAZIONE ALTRIMENTI SARA' DAVVERO UNA GUERRA AD OLTRANZA!

SEGUIRANNO ALTRI COMUNICATI PER LE INIZIATIVE.
INVITO I COLLEGHI DI TUTTE LE SEDI AD ORGANIZZARSI!

Anonimo ha detto...

Avete notato la porcata? EUTELIA ed AGILE hanno fatto disabilitare la funzione di ricerca su GOOGLE News, ormai si visualizzano solo le notizie finanziare sulla quotazione di borsa..

Anonimo ha detto...

Sono della sede di Ivrea.
Ieri abbiamo saputo che l'ufficio del personale non ha ricevuto alcuna disposizione sul come e quando effettuare i pagamenti degli stipendi.
C'è da credere a chi sostiene di aver ricevuto lo stipendio?
A questo punto credo di no.

Anonimo ha detto...

Questa E' IRONIA ....

con simpatia PER TUTTI I DIPENDENTI AGILE SRL:

http://www.youtube.com/watch?v=8zsTB49z-mU&feature=related


FORZA & K0RAGGI0!

Anonimo ha detto...

Qual'e' secondo voi la logica adottata nel fare i bonifici? Nel senso perche' lui si e l'altro no?
Perche' lui che lavora da casa e prende 4000 euro si, e l'altro che lavora sul territorio anticipando soldi no?
Caro Paganini o chi per te, rifletti su queste cose e prendi provvedimenti. Subito!!!

Anonimo ha detto...

ORGANIZZIAMOCI IN TUTTE LE SEDI PER DARE UNA VERA E FORTE RISPOSTA ALE AZIENDE, EUTELIA-AGILE-OMEGA!

luigi Torino ex Alchera ha detto...

Vorrei esprimere il mio pensiero in merito alla situazione attuale....Stipendi ecc.Sappiamo tutti che se un'Azienda con la "A" maiuscola intende proseguire sul mercato,attualmente molto difficile,deve avere alle spalle almeno i businnes per poter attuare questo obiettivo.Allo stato attuale mi sembra che non ci sia ombra di quanto detto prima, anzi ci sono gravi difficoltà addirittura a pagare le competenze dei suoi dipendenti acquisiti nella maniera che tutti conosciamo; quindi non illudiamoci con le storielle dei mancati pagamenti per i più svariati motivi,la ragione è che non hanno le risorse finanziarie per poter pagare le spettanze in quanto hanno ereditato solo debiti e pochi clienti.E'ora di incrociare le braccia magari in ufficio ognuno per le sue competenze senza fare sciopero ma facendo capire a chiare lettere alla direzione che non siamo più disposti a tali ritardi.Finisco dicendo che tanto se c'è malafede non si va da nessuna parte,forse era meglio la CIGS o la mobilità almeno quei quattro soldi li avremmo avuti puntuali!!!!!

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
***COMUNICATO***

Stiamo organizzando una trasferta ad Arezzo! Chiunque volesse aderire a questa nuova iniziativa, è pregato innanzitutto di dare un consenso scrivendo qualcosa sul blog. E' opprotuno iniziare a contarci per veder che gruppetto possiamo organizzare.

ORA BASTA!!!

DIAMO INIZIO AD OGNI FORMA DI LOTTA IN TUTTE LE SEDI, CON O SENZA L'APPOGGIO DEL SINDACATO!

VOLEVANO TUTTI FARCI STARE ZITTI, VIGLIACCHI, PERCHE' DOVEVANO VENDERE EUTELIA ALLA WIND PER FARE INCASSARE SOLDI A QUEI LADRI FARABUTTI DEI LANDI ED AL MONTE DEI PASCHI DI SIENA! FAREMO DI TUTTO PER FAR SALTARE IL PIANO!

ORA SIAMO DAVVERO STUFI!
INTERVENGA QUALCUNO PER RISANARE LA SITUAZIONE ALTRIMENTI SARA' DAVVERO UNA GUERRA AD OLTRANZA!

SEGUIRANNO ALTRI COMUNICATI PER LE INIZIATIVE.
INVITO I COLLEGHI DI TUTTE LE SEDI AD ORGANIZZARSI!

venerdì, 28 agosto, 2009

******************************************

Qui ad Arezzo vi aspettiamo!

Questa volta saremo al Vostro fianco!

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
scusate se ho bestemmiato,non credo più a niente,in nessuno:vorrei essere solo un terrorista ora col mitra..ma ci dovevo nascere così. orami tocca far prestare soldi..
e questa?
"Con effetto immediato la responsabilità dei crediti è attribuita al dr. Sergio Campi, che riporterà alla direzione commerciale, direzione che sarà responsabile del buon esito dei crediti stessi.

Alla direzione crediti sarà anche attribuita la responsabilità della corretta e tempestiva gestione dei contratti con la clientela.

La Direzione"

ma che cazzo me ne frega? sarà il 4° cominicato che fanno..ma a me..?

-----------------------------------
E'chiaro che in questo momento lo stipendio che non riceviamo è al primo posto.
Ma questi comunicati ci debbono far capire che :
- Siamo in mano a degli incompetenti;
- Le risposte/scuse/cominicati sono ormai chiaramente schizzofreniche e truffaldine;
- Stanno mettendo man mano i responsabili loro al posto dei nostri, così la visibilità dei MOVIMENTI sarà zero.

Sono convinto che dobbiamo al più presto, con o senza i sindacati, pressare il ministero (bene o male ha dato il suo placet)e gli organi di informazione.
Siamo oltre duemila, se riusciamo ad essere coesi ed ECLATANTI ritengo che il rumore (se 40 dipendenti sono finiti sul TG per due giorni...)gli avvoltoi dovranno sparire!

Pregnana Unita

Anonimo ha detto...

BISOGNA ANDARE A SIENA E NON AD AREZZO, DOBBIAMO PROTESTARE SOTTO LA SEDE DEL MONTE DEI PASCHI DI SIENA, SONO I VERI RESPONSABILI DI TUTTA QUESTA SITUAZIONE ( LA COSI DETTA BANCA DI SINISTRA!!!!::::)

Anonimo ha detto...

La Mps non c'entra niente. I sindacati nemmeno li ascoltano.
Non è con loro che ve la dovete prendere

Prof.Spugna ha detto...

Cari Amici e Colleghi,

"ma che [..] me ne frega? sarà il 4° cominicato che fanno..ma a me..?

uhm?

E'chiaro che in questo momento lo stipendio che non riceviamo è al primo posto.

uhm?

Certo, se a nessuno frega nulla di riscuotere i soldi in quest'azienda, certo che alla fine la cassa si svuota.

Vendiamo, fatturiamo e poi...quando c'è da riscuotere: non frega più a nessuno.

Tu sei sicuro che per il lavoro che fai ci sia un contratto? che le tue giornate ed il tuo lavoro a fine mese venga consuntivato al cliente? e che qualcuno fatturi al cliente quello che hai fatto?

Perché se non sei sicuro di questo, forse stai lavorando gratis per quel cliente !?

Ah già: ma queste non sono cose che ti riguardano....ma lo dicono tutti!

Allora ben venga che venga dato ai commerciali anche la responsabilità di portare a casa i soldi dei progetti e dei servizi che hanno venduto al cliente.

Mai i Project Manager che fine hanno fatto?

Saluti,
Daniele Salpietro
Navigante Agile
Servo della Giustizia

Anonimo ha detto...

TORNO A RIPETERE QUALCUNO SA DIRMI OLTRE AL SOLITO STIPENDIO,SE HANNO
PAGATO I RIMBORSI DI MAGGIO PERCHE' VEDO CHE NESSUNO NE PARLA
MA LI ABBIAMO PERSI O COSA QUALCHE COLLEGA SA DIRMI.GRAZIE.

Anonimo ha detto...

STIPENDIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO,CAZZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO.

Anonimo ha detto...

I SOLDI HO BISOGNO DEI SOLDI!!!

Anonimo ha detto...

Ah buona questa!!!
La MPS nn c'entra niente.
Poverini....nn ve la prendete con loro.

Anonimo ha detto...

SENTI SENTI I SOLDI CI SONO PER EUTELIA.
http://boatrade.blogspot.com/2009/08/fatti-di-rilievo-avvenuti-dopo-la.html

lunedì 31 agosto 2009
FATTI DI RILIEVO AVVENUTI DOPO LA CHIUSURA DEL SEMESTRE
In data 13 Luglio 2009 secondo quanto già previsto nel Piano Industriale e Finanziario, viene perfezionato l’accordo con Aereo 2 Sp z.o.o. per la vendita della controllata Mobyland , operatore mobile con sede in Polonia .
L’accordo prevede la cessione della totalità delle quote detenute da Eutelia e conferma il progetto di rifocalizzazione sul mercato delle Telecomunicazioni in Italia.
Il prezzo di cessione è pari a 13 milioni di Euro, di cui 11 già versati e gli ulteriori 2 milioni entro i prossimi 2 mesi.
Eutelia potrà beneficiare altresì di una clausola di aggiustamento prezzo contemplata nell’accordo che prevede un ulteriore pagamento fino a 1,6 milioni di euro (6,8 milioni PLN) grazie all’avvenuta terminazione di alcuni contratti presenti in Mobyland.
In data 31 luglio 2009 la società ha sottoscritto con Omega S.p.A. un preliminare di vendita avente per oggetto l'immobile sito in Roma alla via G.V. Bona 67.
Il valore di cessione indicato in detto preliminare è pari a Euro 24,5 milioni e sarà pagato dal promittente acquirente in parte (Euro 13,6 milioni) mediante accollo del residuo muto a suo tempo concesso dalla Banca Intesa, in parte (Euro 10,4 milioni) mediante bonifico bancario o, anche in parte, mediante liquidazione per conto di Eutelia di partite debitorie verso fornitori. Il termine ultimo per la formalizzazione in atto pubblico della cessione è stato concordemente fissato nel giorno 15 ottobre 2009.
Per quanto attiene all’aumento di capitale di 16 milioni di Euro previsto entro il 2009, si precisa che lo stesso, potrebbe essere sottoscritto, per la parte inoptata, anche con la modalità citata al punto 6.4
Pagamento da parte di Agile del debito tributario oggetto della cessione di ramo di azienda per residui Euro 19,2 mln, entro i termini previsti dal contratto

Anonimo ha detto...

Sul comunicato aziendale del 1 settembre, oltre al dichiarato ritardo del pagamento dello stipendio di agosto, si parla di

"... rimuovere le cause che hanno portato ad uno slittamento degli obiettivi dati e condivisi all’atto dell’acquisto del ramo d’azienda."

Quali saranno le cause che avrebbero provocato i mancati obiettivi? E cosa vuol dire RIMUOVERE?

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

E'chiaro che in questo momento lo stipendio che non riceviamo è al primo posto.
Ma questi comunicati ci debbono far capire che :
- Siamo in mano a degli incompetenti;
- Le risposte/scuse/cominicati sono ormai chiaramente schizzofreniche e truffaldine;
- Stanno mettendo man mano i responsabili loro al posto dei nostri, così la visibilità dei MOVIMENTI sarà zero.

Sono convinto che dobbiamo al più presto, con o senza i sindacati, pressare il ministero (bene o male ha dato il suo placet)e gli organi di informazione.
Siamo oltre duemila, se riusciamo ad essere coesi ed ECLATANTI ritengo che il rumore (se 40 dipendenti sono finiti sul TG per due giorni...)gli avvoltoi dovranno sparire!

Pregnana Unita

domenica, 30 agosto, 2009

-----------------------------------
Come Volevasi Dimostrare.......

Dalla V° lettera di Massa agli Agiglioni :

.......A breve Vi sarà reso noto il nuovo organigramma che prevede una profonda riorganizzazione aziendale, con l’intento di rimuovere le cause che hanno portato ad uno slittamento degli obiettivi dati e condivisi all’atto dell’acquisto del ramo d’azienda..............

Intanto non speriamo che venerdì pagano luglio, non hanno i soldi per pagare Omega,Fonmedia e tanto meno Agile.
Però.., stanno acquistando Pregnana dai Landi , versando un acconto e caricandosi di ALTRI debiti.
Mi dicono che a Roma nell'assemblea si è votato all'uninamità lo stato di agitazione permanente, procedere con le ingiunzioni di pagamento presso i tribunali competenti, e procedere sigolarmente e sindacalmente per la revoca della cessione.
Personalmente conconcordiamo, ed a questo punto da tutte le sedi dobbiamo arrivare almeno a 1.500 firme.
Colleghi svegliamoci ed agiamo !

pregnana Unita

Anonimo ha detto...

Per il bestemmiatore del 24 agosto.

Dio è l'unico che non ti ha fatto niente ed e' l'unico che puo' aiutarti.

Non credere che l'aiuto ti verra' da karl marx e dai suoi amici.

Anonimo ha detto...

Su "Il Mondo" del 4 settembre in primo piano segnalo un articolo di Filippo Astone dal titolo "Quel giallo da 100 milioni dietro al caso Eutelia".
L'articolo sostiene che dopo l'insediamento degli uomini di MPS, a maggio, era stata avviata la cassa integrazione per 780 dipendenti su circa 2.500 (31%).
A giugno invece c'è stata la cessione da Eutelia ad Agile di 1.922 dipendenti (77% su 2.500) ai quali si sommano quelli che già erano dipendenti di Agile.
A luglio la nuova proprietà di Agile riferisce al Ministero "di guardare con interesse al decreto Sacconi, che potrebbe risultare funzionale al mantenimento del numero di addetti" e che "a breve
saranno definiti dall’azienda i perimetri occupazionali interessati dagli ammortizzatori sociali."
Ad agosto almeno 1.044 dipendenti di Agile (54% su 1.922) chiedono ad Eutelia di essere reintegrati "tutti, per inciso, destinati alla cassa integrazione prima del 15 giugno" come scrive l'Amministratore Unico di Agile.
Seguendo questo filo logico a settembre almeno 1.044 dipendenti (forse più), oltre il 50% rischierebbero la cassa integrazione con Agile Srl Uninominale, contro i precedenti 780 dell'articolo, oltre il 30% che avrebbero rischiato la cassa integrazione con Eutelia Spa, società quotata in Borsa e controllata da MPS.
Oltre a reintegrare e pagare i danni a qualche centinaio di dipendenti Eutelia ingiustamente ceduti, si configurerebbero i termini di una truffa aggravata, ma chi rischierebbe da 1 a 6 anni?

Anonimo ha detto...

A tutti noi ....

O Signore Dio onnipotente,
che hai donato all'uomo la capacità e la gioia
di procurarsi il necessario per vivere con la forza
del proprio lavoro e del proprio ingegno,
al fine di contribuire alla creazione da Te voluta per pura bontà,
e di compartecipare alla sofferenza della Croce patita dal tuo Figlio Gesù,
dona a ciascuno il pane quotidiano.

Fà che ogni uomo senta vicina la forza della Tua presenza
anche nei momenti bui nei quali si sente solo ed abbandonato e di capire
che chi crede non è mai solo.

Illumina le menti e le coscienze di coloro che hanno la responsabilità dei propri dipendenti, di tanti incolpevoli bambini con le proprie famiglie, suscita in essi il desiderio del Bene e di quella pace che Tu, o Dio, hai augurato agli Apostoli nel cenacolo dopo la Resurrezione: fà che siano capaci di indirizzare l'economia della propria azienda verso il bene comune.

Illumina le menti e le coscienze di coloro che hanno l'alto compito di difendere il lavoro e la dignità delle persone di questa azienda. Concedi a costoro l'eroismo dell'abnegazione al di là dei propri interessi, ed il martirio della pazienza.

Illumina le menti e le coscienze di coloro che operativamente e quotidianamente devono provvedere a realizzare concretamente i beni e le opere.

Consenti a tutti di rompere gli steccati di classi immaginarie per anteporre tutto l'Uomo, nella cui natura il tuo unico Figlio ha voluto incarnarsi per salvarci e mostrarci l'infinita dignità dell'essere umano in quanto tale.
Consenti a tutti, in virtù della comune umanità, di volersi bene e di cooperare con spirito di servizio, mettendo da parte i torti subiti.
Consenti a tutti di anteporre gli interessi collettivi a quelli propri e la capacità di porsi a servizio degli altri con quello stesso spirito che hai donato alle prime comunità cristiane.

Perdona se per caso qualcuno avesse anteposto l'economia del proprio portafoglio alla vita di tante persone.
Perdona se per caso qualcuno non avesse avuto il coraggio di dire NO a contrattare la vita di tante persone con la salvezza del posto di lavoro proprio e di qualche amico.
Perdona se per caso qualcuno non avesse fatto completamente il proprio dovere quotidiano.
Perdona chi non ha avuto, e continua a non avere, fiducia in Te e in momenti di panico Ti ha offeso.
Perdona tutti noi se continuiamo a vedere nel collega un nemico e non un fratello.
Perdona tutti noi per non avere avuto la forza ed il coraggio di perdonare.

Ti ringraziamo per l'aiuto e l'assistenza che dai a tutti noi, anche se non sappiamo o vogliamo vederla, e che continui da donarci al di là della nostra colorazione politica, ma solo perchè siamo tuoi figli.

Poniamo le nostre tribolazioni lavorative in Maria che, amorevole Madre, guarda ai suoi figli con infinito amore e ripetiamo con Giovanni Paolo II: "TOTUS TUUS".

Anonimo ha detto...

eutelia deve pagare al più presto ciò che deve a chi è stato ceduto ad agile.
il solo fatto di non comunicare quando regolerà queste spettanze è molto grave.
è chiedere troppo un comportamento civile?
l'etica dove sta?
ma che sottospecie di persone siete?

Anonimo ha detto...

Dopo l'ennesima e-mail del "Dott." Massa che dice che gli stipendi di Luglio verrano bonificati entro Venerdi 04/09 qualcuno ha ricevuto lo stipendio?
O è l'ennesima presa per il culo,
spero solo una cosa che sia vero altrimenti carissimo "Dott."Massa e meglio che lei si dimetta perchè si è giocato la faccia nessuno le crederà più.
Ma tanto lo sappiamo che è così l'ennesima presa per il culo perchè tanto gli stipendi non li pagate ma che cazzo avete comprato IT di eutelia se non avete gli occhi per piangere,ma la risposta è una sola per metterci in mezzo ad una strada ma state tranquilli che chi non ha più niente da perdere sono le persone più pericolose e vi dovrete nascondere bene voi ed i landi.

Anonimo ha detto...

perchè sia il sito agile che quello eutelia sono sullo stesso server? perchè non si è cominciato a separare le due pseudorealtà?

Anonimo ha detto...

Venerdì 4 settembre 2009 - In caso di mancata corresponsione della retribuzione di Luglio e quindi del protrarsi dell’inadempienza contrattuale da parte dell’azienda, il giorno Venerdì 4 Settembre tutte le lavoratrici ed i lavoratori di Roma si asterranno dall’attività lavorativa e quindi dalla propria prestazione e resteranno a disposizione presso la sede aziendale sita in via Bona in Roma (art. 1460 c.c.) per l’intera giornata. Tutti i colleghi e le colleghe in trasferta presso clienti e presidi esterni sono pertanto pregati di rientrare in sede per l'intera giornata.
-----------------------------------
Non solo Roma in tutta Italia rientriamo in sede non andiamo più dai clienti tanto state tranquilli che con noi non lavoreranno più

Anonimo ha detto...

Visto che non ho più soldi, ho quasi 50 anni, sono separato, ho un mutuo da pagare, non trovo lavoro, ho iniziato una causa per avere i miei soldi ma per ora, ovviamente, niente. Per il momento non posso fare altro se non maledire i Landi e tutta la sua corte augurando Loro che tutto il male che stanno facendo gli si ritorca contro !! Cara famigghia Landi sapete bene che la Vita ripaga con la stessa moneta cio che fate. Vero? Auguri auguri !!! E sapete bene che più persone pensano che a Voi debba accadere qualcosa, più questo qualcosa accadrà !!! Ancora auguri di tutto cuore. Vi penso a tutte le ore MOLTO INTENSAMENTE !!! P.s. visto che ne sindacato ne governo fermano questa gente, proviamo con la magia nera.

Anonimo ha detto...

DA BORSAITALIANA
Il 01.09.09 il sig Landi Samuele ha venduto 29.384 azioni Eutelia al prezzo di 0,58 euro ricavandone 17.042,72.Che ci voglia pagare gli stipendi o i rimborsi pregressi di sua competanza?
BUFFONE.

Anonimo ha detto...

aooo


ce stanno apija' per culo

er monnezza

Anonimo ha detto...

C'erano una volta Tre Porcellini, uno di Napoli uno di Roma ed uno di Arezzo tutti e tre fedelissimi della "famiglia".

GIAN uomo dedito infaticabilmente alla casa ed al business portava business funambolici e fatturato a go-go tanto da essere promosso sul campo.

CAR, per la famiglia, si dedicava ai conti ed alla … cassa

La pia MARIA si concentrava nel fare carriera usando le sue migliori doti ammaliando capi e usando i colleghi.

Tutti vivevano felici e contenti.

I LEKKINI dei Landi radunavano le truppe e le ammansivano con discorsi mirabolanti, varavano riorganizzazioni orientate solo a guadagnare potere e soddisfare le richieste del padrone nonché organizzare trasferte … ludiche.

Poi, purtroppo, sono stati … venduti.

Oggi si sono subito trasformati nei LEKKINI del nuovo padrone, hanno occupato posizioni importanti forse promettendo risultati che non porteranno mai e lavorato (per i nuovi capi?) indefessamente per salvaguardare il loro stipendio a scapito del nostro.

E così … continuano a vivere alle nostre spalle!!!

---------------------------------------------

QUANDO RIUSCIREMO A CACCIARE QUESTI DIRIGENTI COLLUSI ED INETTI CHE LUCRANO SUL NOSTRO STIPENDIO E VIVONO ALLE NOSTRE SPALLE?

Anonimo ha detto...

E' assodato: uno dei pochissimi ad aver ricevuto lo stipendio è ...
SPUGNA/SALPIETRO...

Ai posteri l'ardua sentenza..

Anonimo ha detto...

Bravo Salpietro, visto che il sindacato è unito e compatto, prendiamocela pure con i PM e facciamo un po' di casino al nostro interno. Ci mancava una voce forte ed autorevole che serrazze i ranghi e facesse un po' d'ordine. Non ci pagano lo stipendio e te la prendi con i PM? fai ridere

ART.28 ha detto...

Bellissimo, gli stipendi non arrivano però ci sommergono di ordini di servizio...
Premesso che stanno utilizzando 2 account di posta diversi, chissa' qual'è il motivo:
rdirezione@... e direzione@..., dategli, per favore una tastiera con l'apostrofo:
>con leccezione della sede di Potenza
>per lapprovazione degli Amministratori.


ops, l'apostrofo c'era...purtroppo:
nel Consiglio d’Amministrazione

Ho capito li ha scritti il povero samu...che massa sia samu travestito!

Comunque, buffonate a parte, abbiamo iniziato le cause legali per farci dare quello che ci spetta e, per non perdere tutto, stiamo preparando l'annullamento della cessione, anche se fanno finta di essere una società seria; aggregazione, tempi tecnici...Mavvamoriammazzato!

Gli stipendi arrivano in funzione degli incassi, ergo, non c'hanno un euro.

Diamogli la spallata definitiva per far crollare questa facciata!!

Uniti e Veloci, Vinceremo.

Anonimo ha detto...

In ottica di rilancio aziendale, se mai ci sarà, vorrei sapere quando le NOSTRE attività presso i clienti "militari" verranno passate in AGILE. Quelli sono clienti GETRONICS/BULL ed Eutelia non c'entrava, non c'entra e non c'entrera' mai nulla. Quelle sono commesse nostre!!! Vitrociset docet! Togliete ai Landi quello che e' nostro!!

Anonimo ha detto...

Tante promesse ma anche oggi niente stipendio ennesima presa per il culo Dott.Massa ma che personaggio squallido è?giocare con tutte queste famglie che sono 2mesi che non vedono un euro lei sicuramente non farà fatica a tirare alla fine del mese sicuramente lei non farà fatica a comprare i libri a suo figlio(ammesso che ne abbia)ho 54 anni è ho dovuto chiedere dei soldi in prestito a mia mamma una pensionate che prende 750 euro al mese dopo una vita di sacrifici,tutto questo a lei non potrà succedere ma si ricordi la livella di Totò.Si Vergogni.

Anonimo ha detto...

Caro SPUGNA,
Ti sei divertito in America a spese dell'azienda?Che ti inventerai stavolta, affinchè ti permettano ancora di giocare con i soldi altrui?
Te la prendi, come al solito con PM o altri, per giustificare i tuoi risultati CATASTROFICI sin dai tempi dell'Olivetti, mentre la realtà dei fatti è che produci 10 e costi 100 !!!
Basta con la storia che gli altri non capiscono e tu sei avanti, e pensa a quanti clienti hanno messo il VETO sulla tua persona.
Facci un favore, chiama il tuo mentore Fonder e fatti trovare una sistemazione fuori, così,almeno, possiamo morire in pace!
Amen

Anonimo ha detto...

Ammesso che i flussi degli stipendi siano stati completati ieri, i tempi tecnici bancari sono tali che i soldi sui conti personali NON potranno essere presenti prima di martedi. Il calcolo e' facile: giovedi sera (piu' probabile venerdi mattina) presentazione dei flussi, lunedi mattina (primo giorno lavorativo valido) processing dei dati in camera di compensazione, a partire da martedi (a seconda della banca) presenza dei soldi sul conto. Eventualmente ci potrebbe essere un giorno di anticipo se la data di spedizione dei flussi e' stata giovedi. L'unica cosa che l'azienda potrebbe attestare venerdi' e' l'avvenuto inoltro del flusso e la sua accettazione

Anonimo ha detto...

Bene, ottimo ... grazie a molte persone, si preannuncia per molte famiglie un fine settimana libero da impegni ... a cominciare dal tempo che molti di voi risparmieranno per andare a fare la spesa.

Grazie Eutelia,
Grazie Omega,
Grazie Agile ...
... e grazie anche al sindacato per essersi svegliato solo con qualche mese di ritardo.

Anonimo ha detto...

La solidarieta' e' stata una cavolata,abbiamo perso i pochi clienti che avevamo e adesso affonda tutta la nave.

Per cercare di salvare tutti,adesso affondiamo tutti

E' un meccanismo da rivedere non porta da nessuna parte

juppy

Anonimo ha detto...

Lasciamo perdere Salpietro e' solo un depistaggio


Cindy

Anonimo ha detto...

sospendiamo tutto, tutte le attivita in tutte le sedi, fino a quando non ci pagano lo stipendio.
adesso basta, mi sono rotto il cazzo, non me ne frega piu niente di salvaguardare un posto di lavora che non paga.
Massa preparati perche questa settimana non sara facile per nessuno.

Anonimo ha detto...

Vorrei scrivere tante cose, ma sinceramente sono cosi schifato che faccio fatica ad esprimere i miei concetti. Di fatto questa pseudo azienda ci ha licenziti. Hanno costruito una scatola ad hoc per non pagare i dipendenti e per spostare i debiti, per far si che eutelia/mps potessero incassare dal conto corrente che hanno in comune con Agile i soldi delle commesse che man mano arrivano. Siamo in mano a due pregiudicati che hanno precedenti penali che sono Massa e Antonangelo Liori. Possibile che il governo ed il sindacato taccia? Si poichè sono collusi in questa storia di finanza e politica. Lunedi ci sarà sciopero a Roma e a Napoli. Solo la lotta dura può salvarci. Avanti uniti e con le cause legali. AI massa e liori dobbiamo spaccargli il culo poichè sono solo delle teste di legno messe li per assolvere al compito di farci sparire

Anonimo ha detto...

99 P0SSE:

non ci vogliono lasciare stare

SIAMO NOI
CHE NON VOGLIAMO LASCIARLI STARE

!!!
!

Anonimo ha detto...

A roma sta girando un documento in cui si evince che le OOSS sapevano ed erano d'accordo con l'azienda eutelia nel tenere tranquille le vari RSU nella cessione da eutelia ad agile ed agile/omega. Il documento è datato 25 maggio
Se è vero è incredibile, spero che il sindacato li denunci altri noi lavoratori non possiamo far altro che credere che quello che c'e' scritto risponde a verità. Attento Ponzio Potetti....

Anonimo ha detto...

Grazie dott Massa per questo ennessimo annuncio di emissione bonifici fasullo. Per quanto tempo continuerà questa manfrina????
La pazienza è finita da un pezzo!!!!!
Le faccio notare che ammesso e non concesso che effettivamente siano stati emessi i bonifici nei giorni scorsi, era materialmente impossibile poterli vedere oggi sul ns conto.
Se tutto va bene li potremo vedere martedi o Mercoledi della prossima settimana ma temo che sia un chimera.
Ma non prova un minimo di vergogna e imbarazzo per aver illuso 2000 persone????
Fiducioso attendo lo stipendio la prossima settimana.Si dia da fare

Anonimo ha detto...

oggi qualcun altro ha ricevuto le spettanze? ieri a Roma appena 6

Anonimo ha detto...

Il problema è che dopo aver conquistato con dure lotte i di diritti di cui si gode(?),il tempo ha cancellato la cultura della lotta per difendere i sacrosanti diritti dei lavoratori.

Non siamo capaci di difenderci.

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

RSU di Pregnana, avete leccato come sempre il culo al padrone" Voi Pagaria, Pagani ehci altri state lì sapete solo come chinarvi per prenderlo nel c...

Ora siete tranquilli che Liori vi ha detto che entro Venerdì pagavano gli stipendi??!

LEKKACULI; VI STRAPPEREMO IL KULO!!!

Anonimo ha detto...

IO SO PERCHE' IL SINDACATO HA AVUTO UN ATTEGGIAMENTO MORBIDO DA MESI E TANTE ALTRE COSETTINE CHE IL SINDACATO NON HA MAI SAPUTO DARE SPEIGAZIONI AI LAVORATORI!

SE IL SINDACATO NON CAMBIA ATTEGGIAMENTO...ALTRO CHE SPUTTANARE QUEI FARABUTTI!

OGNI COSA AL MOMENTO DEBITO!

POTETTI SVEGLIATIIIII, STO PARLANDO CON TE!!!

Anonimo ha detto...

Qualcuno scrive martedì, 18 agosto, 2009
Che pena ragazzi, ricattati da un pensionato analfabeta!

A parte che forse è bene non insultare nessuno, sarebbe anche opportuno che i comunicati sindacali fossero scritti con un po' piu' di eleganza linguistica e, spesso, con correttezza grammaticale,
altrimenti rischiamo di fare come quel bue che dava del "cornuto" all'asino.


Esempi recenti:
"dividi et impera" (ed invece si dice "divide et impera", poiche' e' imperativo)

"da" verbo senza accento (ed invece si scrive "dà" con l'accento perche' viene da "dare")

"siamo a chiedervi", corretta ma orripilante allocuzione.

Anonimo ha detto...

pubblicate il documento che sta girando a roma !!!!

ART.28 ha detto...

"siamo a chiedervi", corretta ma orripilante allocuzione.
------------------------------
Qui di orripilante c'è solo gente come te. L'inps dice che Massa è un pensionato, falso? No vero!
Analfabeta? Basta leggere i comunicati.
Hai fatto una ricerca su google oppure hai chiesto a qualche cocopro diplomato?
Risparmia le forze per il pm Rossi e l'annullamento dell'art.47...Siete finiti, siamo il vostro peggior incubo...Stiamo tornando!!

Anonimo ha detto...

Anonimo,
i sindacalisti di bari sono flautolenze.
Non puoi pretendere la conoscenza della grammatica perchè per tenere a bada il gregge non serve.

Anonimo ha detto...

HEI! MASSA!
PUT YOUR MONEY WHERE YOUR MOUTH IS!

Anonimo ha detto...

Avete visto ragazzi ci prendono per il culo fino in fondo hanno messo in pagamento i riborsi di Agosto.
Ma che cazzo mettete in pagamento che non avete il becco di un quattrino.
Ragazzi questo si chiama fallimento pilotato i landi hanno messo lì due presta nomi per far fallire tutto.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 256   Nuovi› Più recenti»