giovedì 4 dicembre 2008

LE VECCHIE LOGICHE DEL PASSATO..


Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza
( Johann Wolfgang von Goethe)
Cari amici e compagni,
abbiamo deciso di mantenere ancora aperto questo blog, perchè apparteniamo ad una generazione che ha fatto della tensione etica una scelta di vita.
Forse, però, lo chiuderemo perchè sono superate e cancellate le ragioni storiche della sua esistenza.
Una cosa è certa:non ci omologheremo mai al pensiero unico dominante.
Il lavoro non libera gli uomini e le donne.
Il lavoro è soltanto un mezzo per vivere. La vera libertà è quella di riflettere, ragionare e pensare senza alcun condizionamento.
Aprimmo il blog "Getronics Workers" perchè nella sede di Napoli, si attuavano violenze e vessazioni violando i diritti individuali e collettivi di alcuni uomini e donne che "volevano solo lavorare".
Publicammo inchieste e denunce contro i dirigenti locali e nazionali di quella società, i quali aiutati, purtroppo, dalla complicità dei sindacati avevano creato un "sistema" nel quale si alimentavano discriminazioni, isolamenti, mobbing e altre violenze psicologiche sui posti di lavoro.
E' arrivata, poi, la famiglia Landi.
E' arrivato il "Capitano".
Quel "Capitano" che ha illuso, forse, i lavoratori, facendo credere che si poteva dialogare direttamente con i vertici della società.
Un "Capitano" che pur essendo lontano da noi culturalmente (l'esibizionismo della forza, i palestrati/e non sono i nostri modelli di riferimento), lo abbiamo apprezzato, perchè sembrava dare segnali di discontinuità.
Ed invece....
E' ritornata la malinconia sui posti di lavoro, il clima di sospetti, il carrierismo, l'aziendalismo, la guerra tra poveri.
E' stata imposto un modello organizzativo aziendale modellando e formando una parte dei lavoratori secondo la logica sottoculturale del cinismo, dell'indifferenza, illudendoli con lo "spirito di appartenenza..."
Il prossimo dieci dicembre è previsto un incontro al Ministero dell'Industria.
Ci risulta che i sindacati e i vertici aziendali abbiano già concordato esuberi e attivazione della cassa integrazione straordinaria. Circolano anche i numeri: 600 forse 700, mille colleghi sfortunati saranno inseriti in Cigs.
Eutelia, si dice, sarà ristrutturata.
Sarà creata una piccola società regionale che avrà la sua sede in Toscana ed avrà negli organici tutti coloro che sono omologati al pensiero unico aziendale.
Si ritorna al passato, alle vecchie logiche.
Certo, ci siamo illusi da romantici idealisti che si potessero sperimentare forme di "etica di responsabilità aziendale".
Ci siamo illusi, forse, perchè pensiamo ancora che si possa cambiare lo stato delle cose presenti...
Il collettivo redazionale

112 commenti:

Anonimo ha detto...

Una sola domanda. E' possibile che il ministero conceda la cassa integrazione senza un piano industriale credibile, a un'azienda che, si legge dalle vostre righe, vuole chiudere quasi tutte le sedi?
Ho è un ennesimo attacco al sindacato visto che dite hanno già deciso?
Mi sa che chi svende le lotte dei lavoratori siete voi!

Anonimo ha detto...

E cari amici miei c'eravamo proprio inlusi e invece siamo di nuovo quì
a provare quello che provavamo non più di 2 anni fà la stessa sensazione di frustazione che ci prende futuro incerto pensavamo di aver trovato un'azienda solida e così purtroppo non è,si parla ancora di cassa integrazione a zero ore anzi non è che si parla si
farà il vascello purtroppo sta affondando il capitano (in cui io per primo ho creduto)state tranquilli non affonderà con noi magari adesso o per Natale si riposerà in qualche posto assolato ai Caraibi,ma dico solo una cosa di fronte a Dio prima o poi dovrai dare conto anche tu ricordati solo la Livella.

Anonimo ha detto...

era ora..finalmente anche voi avete aperto gli occhi e parlato con il cuore oltre che con la mente, !!!
gli altri...i lecchini... gli oracoli salpietrini ( a proposito dai salpy spara un'altro sermone che per pagare le bollette ne abbiamo bisogno)...forse avranno il loro posto assicurato ma non mi cambierei neanche un minuto con questi miserabili senza orgoglio ne palle (...mitologico il "+ landi -fanti" da tramandare alle future generazioni)
ci stanno togliendo tutto , spero che molti di noi mantengano almeno la dignita'.
p.s.
per quei miserabili che dicono "perche' non vi trovate un'altro lavoro e andate via da eutelia", vorrei dire che forse sono cosi' impegnati a leccare il culo che non hanno tempo di fare dei colloqui di lavoro , con altri imprenditori "modello landi" che ti offrono una miseria di stipendio o non ti considerano per niente perche' dopo i 40 anni sei considerato obsoleto.

Anonimo ha detto...

E' un lamento continuo: siamo trattati male, il nostro datore di lavoro è uno sfigato, non sa fare l'imprenditore ecc, poi che fate? Mettete il naso fuori dell'azienda e vi accorgete che gli altri imprenditori sono uguali al vostro? Ma allora, qualcosa mi sfugge...

Anonimo ha detto...

Alla redazione:
Non penso che possiate creare panico dando queste informazioni e mi riferisco alla CIGS, per altro anche incomplete.
Bisogna anche specificare quali sono le fonti a cui si è attinto, chi, dove, come e quandom si è venuti a conoscenza di questo.
Atrimenti significa solo speculare sul terrore sulla paura della gente dei lavoratori e dei loro familiari che si potrebbe ritrovars senza un lavoro.
Il vostro nuovo post è proprio un azzardo una forzatura una scorrettezza. Forse fareste meglio a rettificare o ad essere piu prudenti nel dare certe notizie.

Anonimo ha detto...

Finalmente si dicono finalmente le cose come stanno!!!!
GRAZIE!

Anonimo ha detto...

Vorrei ricordare che non siamo noi che abbiamo voluto andare con Landi, anzi!
Mai e poi mai avrei fatto domanda, con quello che si leggeva, per andare a lavorere in Eutelia !!
Se Landi ci ha preso gli andavamo bene ; o c'era qualche altro motivo????
FUORI LA VERITA'

Anonimo ha detto...

Caro ultimo anonimo, innanzitutto "ho è un ennesimo attacco al sindacato" si scrive senz'acca, perché lo stipendio è impirtante, ma lo è altrettanto la grammatica.
E, comunque, scherzate coi fanti ma lasciate stare i landi

Anonimo ha detto...

Non dobbiamo temere; stiamo tranquilli, il Capitano paracaduterà se stesso al sicuro e darà paracadute a tutti. Se poi qualcuno di voi cadrà dove ci sono i cocco e i drilli che gli azzannano le chiappe, beh.....sfiga

Anonimo ha detto...

Caro anonimo che correggi gli errori di grammatica commettendone degli altri (impirtante??), preoccupati piuttosto della situazione in cui tutti (te compreso) stiamo per trovarci: è abbastanza "impirtante" questo?

Anonimo ha detto...

MANO MALE CHE IL GOVERNO VIGILA

ROMA - Eleonora ed Emma De Vivo, le due gemelle napoletane reduci dall'Honduras e dall'esperienza dell'Isola dei Famosi, sono approdate mercoledì sera a Palazzo Grazioli, residenza romana del premier Silvio Berlusconi.

DAL CAVALIERE - Le gemelle De Vivo, studentessa la prima ed assistente di un chirurgo plastico la seconda, sono rimaste per un'ora circa in via del Plebiscito poi sono andate via in taxi, prima che il Cavaliere uscisse in cravatta nera per recarsi a Villa Taverna, per il ricevimento dell'ambasciatore americano Ronald Spogli.

Anonimo ha detto...

Caro ultimissimo anonimo, certo è molto IMPIRTANTE scrivere o senza acca......

Anonimo ha detto...

O pianti i chiodi..............o.... resti appeso....

Vorrei lottare per la terza via.
Quella di una ripartizione equa su tutto il pianeta terra di quanto occorre per una vita umana degna di questo nome.
Di tutto, rispetto e dignità in primis.
Per l'intelligenza..ognuno porta la sua, come dote.
Non chiudete il blog.
Forse si comincia a scrivere di cose importanti. Molto di quello che succede è conseguenza di avvenimenti considerati non essenziali.
Un saluto a tutti.

Anonimo ha detto...

SONO L'ATEO CHE HA SCRITTO
IL MESSAGGIO PER SALCASSO, MA PERCHE' MI CENSURATE?

Anonimo ha detto...

Allora va bene ,provo a dirlo in maniera diversa , meno violenta.

CARO SALCASSO,
IO SONO UN ATEO UMANISTA E NON CREDO ALLA MADONNA POICHE' E'
UNA COSTRUZIONE MENTALE CREATA AD "HOC" PER I GONZI COME TE.
QUINDI MI RITENGO PERSONALMENTE OFFESO TUTTE LE VOLTE CHE SCRIVI
DICENDO CHE LA STRADA MAESTRA NELLA VITA E' QUELLA DI SEGUIRE GLI
INSEGNAMENTIDELLA SIGNORA MADONNA.
IO ,DAL MIO PUNTO DI VISTA , LA RITENGO UNA CORBELLERIA,UNA TRUFFA
COME QUELLA CHE FANNO VEDERE A STRISCIA LA NOTIZIA.
POICHE' QUESTO E' UN BLOG DOCE ORIENTATO AL TEMA DEL LAVORO E DELLA
SITUAZIONE AZIENDALE SEI GENTILMENTE PREGATO DI SCRIVERE I TUOI
SERMONI NELLA TUA CHIESA.
TI E' CHIARO?

Anonimo ha detto...

Vedo che il tono della discussione si è, come dire, "elevato".

Anonimo ha detto...

Caro spugna/salpietro/giano bifronte/eccellente nel copia-incolla, come faremo senza di te???
FAREMO SENZA E CERTAMENTE STAREMO MEGLIO!!!
Ma non ti accorgi che stai veramente torturandoci? Ma non ti viene in mente che a noi potrebbero interessare altre cose, notizie, motivazioni, invece che delle, seppur importanti per una parte (??) dei lettori di questo blog, i messaggi della tua SIGNORA?
ESEMPIO:
oggi è venuto il parroco per la benedizione natalizia; ebbene prima di entrare in casa ha chiesto umilmente: POSSO ENTRARE?
Ecco, questo sì che è un bel proporsi e non come fai tu che ci OBBLIGHI a scorrere quello che scrivi, ops, incolli.
Fai ammenda presso un monaco cistercense, umiliati verso tutti e smettila di scrivere, anzi, di trascrivere frasi che non ti appartengono.
Pensa a lavorare e pensa a chi ha fatto scioperi, manifestazioni e che si è sobbarcato anche il viaggio in Olanda per mantenerti il posto di lavoro.

SALUDOS AMIGOS

Anonimo ha detto...

Colleghi di Ivrea,
corre voce che ieri doveva esserci un'assemblea sindacale.
C'è stata? cosa è stato detto?
Grazie

Prof.Spugna ha detto...

Caro Anonimo,

«Guardate che nessuno vi inganni» (Mc 13,5)

Tu dici: "CARO SALCASSO,
IO SONO UN ATEO UMANISTA E NON CREDO ALLA MADONNA POICHE' E'
UNA COSTRUZIONE MENTALE CREATA AD "HOC" PER I GONZI COME TE.


Al mondo ve ne sono molti, anch'io fino a 33 anni la pensavo (più o meno) come te.

Tu dici: QUINDI MI RITENGO PERSONALMENTE OFFESO TUTTE LE VOLTE CHE SCRIVI
DICENDO CHE LA STRADA MAESTRA NELLA VITA E' QUELLA DI SEGUIRE GLI
INSEGNAMENTIDELLA SIGNORA MADONNA.


Perché mai dovresti offenderti per qualcosa in cui non credi: capire se offendessi il tuo credo...gli atei non esistono: tutti hanno un proprio dio: a volte è se stessi, a volte il denaro, a volte il lavoro, a volte la propria donna, a vote....il tuo.

Tu dici:IO ,DAL MIO PUNTO DI VISTA , LA RITENGO UNA CORBELLERIA,UNA TRUFFA
COME QUELLA CHE FANNO VEDERE A STRISCIA LA NOTIZIA.


E' di questo ringrazio il Signore che facendoci liberi, ci lascia liberi anche di non crederci. Ma è incomprensibili perché tanto odio verso chi invece ha la Grazia di credere?

Tu dici:POICHE' QUESTO E' UN BLOG DOCE ORIENTATO AL TEMA DEL LAVORO E DELLA SITUAZIONE AZIENDALE SEI GENTILMENTE PREGATO DI SCRIVERE I TUOI SERMONI NELLA TUA CHIESA.

Ed è di questo che da 30 mesi e più sto parlando: della nostra situazione aziendale..

Tu dici: TI E' CHIARO?
Si, ma solo da quando ho incontrato il Signore nostro DIO, dopo aver visto e toccato con la mia vita la Sua Vita che siamo fatti per Lui, in Lui.

Fintanto che il male resterà nel cuore degli uomini, dei lavoratori, dei genitori, dei figli: quest'azienda non avrà alcuna speranza di salvarsi. Il male fa male e produce male. Ma sappi che ci sono molti lavoratori onesi (anche non credenti) e per questo che la nostra azienda è si in agonia, ma non ha perso la speranza di salvarsi: Grazie alla forza che ancora anima queste persone.

"«Dal frutto li riconoscerete» (Mt 12,33b)"

Ciò che ciascuno avrà seminato in questi 30 mesi: prestò raccoglierà i frutti del suo operato!

Che nessuno si strappi le vesti per ciò che accadrà: gli zoppi andranno con gli zoppi, i ciechi con i ciechi, i sordi con i sordi.

Sei in piena libertà di credere o non credere.

«Guardate che nessuno vi inganni» (Mc 13,5)

Grazie,
Daniele Salpietro
Naviagnte Eutelia ;-)
Servo della Giustizia

Prof.Spugna ha detto...

Caro Anonimo, Colleghi, amici, ex-colleghi, ex-amici, ex-anonimi,

QUANTE PECORE SMARRITE

“A voi che ascoltate, io dico: Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano”

Tu scrivi: Ma non ti accorgi che stai veramente torturandoci?

Come fai a non capire come mai provi tanto dolore nel leggere ciò che scrivo? Se è verò ciò che dici: ma perché ti ostini a leggere questi messaggi? passa oltre! Sei o NO libero di decidere cosa leggere e cosa non leggere?

I miei post non passano inosservati: c'è la mia faccia, la mia firma, utilizzo un'account "certificato" da Google ben evidenziato nei post. Se ti danno tanto fastidio dentro...lascia stare, non leggerli: fin dal principio scrissi a tutti (peccato che siano andati persi...ma se qualcuno ha una copia gli sarei grato se ripubblicasse questi messaggi) che questi messaggi avrebbero smosso molte coscienze e che consigliavo vivamente di sospendere la lettura ai primi sintomi di "malessere".

Ma tu perché ti ostini a farti del male?

Tu scrivi: umiliati verso tutti e smettila di scrivere, anzi, di trascrivere frasi che non ti appartengono."

E' vero, da sempre sono a disposizione di tutti: ma ancora molti le ignorano. Ricordati, nulla ci appartiene, tutto ci è stato donato. A noi saper donare a nostra volta i frutti di questi doni, questo è il suo insegnamento: “Ciò che volete gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro”

Ci sono molti colleghi che mi chiedono perché lo faccia, molto semplice "“Amate i vostri nemici, fate del bene e prestate senza sperarne nulla”". Come potrai lasciare qui soli i quanti sono disperati per il proprio futuro: quando non sanno neppure qual'è il loro presente?

Fu scritto un'altra cosa importante: “Il vostro premio sarà grande e sarete figli dell’Altissimo”, che vuol dire: se amate così, se amate gratuitamente, allora il vostro amore sarà come quello di Dio Padre che è “benevolo verso gli ingrati e i malvagi”.


Come vedi, seguo il suo insegmento, sapendo che molti non arriveranno a comprendere. D’altra parte, lo stesso Gesù ci ha mostrato che è possibile amare i nemici e pregare per loro.
Gesù sulla croce, quando ormai sta per morire, che cosa dice? “Padre, perdonali, perché non sanno quello che fanno”

Se queste parole ti fanno star male: fai attenzione, torna da quel sacerdote che ha bussato alla tua porta...raccontagli quello che stai vivendo e vedrai che il Signore nostro DIO, attraverso quel sacerdote, ti dirà qual'è la medicina che cura questo malore ;-) Ma fai attenzione, non aver paura di prendere le medicine: anche se sono molto amare, ma vanno prese comunque: per il nostro bene!!

Ora occorre lavorare per porre in salvo il nostro futuro: riflettete bene su questo...lavorare su cosa?

Grazie,
Daniele Salpietro
Navigante Eutelia ;-)
Servo della Giustizia

SAM ha detto...

credo che il cobra non sia un serpente.

Anonimo ha detto...

Capitano che hai negli occhi
il tuo nobile destino
pensi mai al marinaio
a cui manca pane e vino
capitano che hai trovato
principesse in ogni porto
pensi mai al rematore
che sua moglie crede morto
itaca, itaca, itaca
la mia casa ce l'ho solo la'

itaca, itaca, itaca
ed a casa io voglio tornare
dal mare, dal mare, dal mare

capitano le tue colpe
pago anch'io coi giorni miei
mentre il mio piu' gran peccato
fa sorridere gli dei
e se muori e' un re che muore
la tua casa avra' un erede
quando io non torno a casa
entran dentro fame e sete
itaca, itaca, itaca
la mia casa ce l'ho solo la'

itaca, itaca, itaca
ed a casa io voglio tornare
dal mare, dal mare, dal mare

capitano che risolvi
con l'astuzia ogni avventura
ti ricordi di un soldato
che ogni volta ha piu' paura
ma anche la paura in fondo
mi da' sempre un gusto strano
se ci fosse ancora mondo
sono pronto dove andiamo
itaca, itaca, itaca
la mia casa ce l'ho solo la'

itaca, itaca, itaca
ed a casa io voglio tornare
dal mare, dal mare, dal mare

itaca itaca itaca
la mia casa ce l'ho solo la'
itaca, itaca, itaca
ed a casa io voglio tornare...

Anonimo ha detto...

Bravo Salpietro, continua a scrivere quello che ritirni giusto, viviamo in un mondo libero e come evito di leggere le stro...ate che scrivono alcuni così gli altri se vogliono possono non leggere quello che scrivi.
Un saluto a tutti

Anonimo ha detto...

Usa, a novembre persi 553mila posti
La disoccupazione è salita al 6,7%

I dati sull'occupazione che arrivano dagli Stati Uniti sono preoccupanti: a novembre sono stati persi 553mila posti. Un dato sensibilmente peggiore rispetto a quello atteso dagli analisti (325mila). Si tratta della flessione più marcata degli ultimi 34 anni, ossia dal dicembre del 1974. Il tasso di disoccupazione lo scorso mese, secondo i dati del dipartimento al Lavoro, è salito così al 6,7%, il valore più alto dal 1993, dal 6,5% di ottobre.



Dati che confermano che la crisi in atto sia ormai di gravità simile quanto meno a quella del 1981-1982, se non addirittura a quella del '29. E fanno pensare ad un nuovo intervento da parte della Fed sui tassi di interesse. Gli analisti, a questo punto, si attendono un nuovo drastico taglio del costo del denaro il 14-15 dicembre

Anonimo ha detto...

Complimenti all'autore di Itaca, Itaca, Itaca, se buona parte dei lavoratori avesse messo nelle attività lavorative assegnate l'impegno che l'autore ha messo nel comporre questa canzone penso che adesso non saremmo a discutere di mobilità.

Anonimo ha detto...

>Complimenti all'autore di Itaca, Itaca, Itaca, se buona parte dei lavoratori avesse messo nelle attività lavorative assegnate l'impegno che l'autore ha messo nel comporre questa canzone penso che adesso non saremmo a discutere di mobilità.

Chi è il tuo spacciatore? Cambialo.. non ti da roba buona!!!

Azz ma che lavoriamo a fare, se poi la colpa è sempre di chi lavora!!

Anonimo ha detto...

Scrive un Anonimo:
"Complimenti all'autore di Itaca, Itaca, Itaca, se buona parte dei lavoratori avesse messo nelle attività lavorative assegnate l'impegno che l'autore ha messo nel comporre questa canzone penso che adesso non saremmo a discutere di mobilità."
Colgo qualche ironia nel tuo commento, ma non riesco a capire se vuoi sottolineare che non ti piace Lucio Dalla o piuttosto che i colleghi siano degli scansafatiche (sei di Arezzo?).

Buona invece l'intuizione di chi ha pensato a questo testo, anche l'accostamento Ulisse-Landi fa pensare: mi pare che Ulisse sia ritornato solo o con pochissimi compagni dei tanti con cui era partito. Certo aveva ben altra stoffa. Questi Landi sembrano piuttosto i Proci.

Anonimo ha detto...

Itaca : stupenda antica canzone scritta da Lucio Dalla nel 1971, dialogo metaforico di un marinaio di Ulisse al suo capitano, dove ai cori Lucio Dalla fa cantare gli impiegati della RCA, la sua casa discografica di allora (qualche anno dopo Dalla spiegherà la canzone come una metafora della ribellione del proletariato, rappresentato dai marinai, agli industriali raffigurati da Ulisse).

Anonimo ha detto...

Grazie Salpy,
i tuoi scritti deliranti mi rendono ( stavo per scrivere ottimista ma è meglio non esagerare ) mi rendono dicevo fiducioso per il mio futuro. Se uno che scrive quello che scrivi tu ancora se la cava...al mondo c'è veramente posto per tutti.
Il dubbio che mi resta è: cosa è peggio, scrivere quello che scrivi tu senza crederci oppure..crederci davvero? Mi puoi aiutare a capirlo?
Se poi davvero hai quelle conoscenze così altolocate fai un favore a tutti noi. Facci sistemare il nostro futuro, lavorativo ed economico, al resto pensiamo noi. Ognuno per suo conto o tutti insieme. Tu facci solo questo piccolo favore. Grazie ancora Salpy.............

Anonimo ha detto...

Dai dai, conta su...ah be, sì be....
- Ho visto un re.
- Sa l'ha vist cus'e`?
- Ha visto un re!
- Ah, beh; si`, beh.
- Un re che piangeva seduto sulla sella
piangeva tante lacrime, ma tante che
bagnava anche il cavallo!
- Povero re!
- E povero anche il cavallo!
- Ah, beh; si`, beh.
- è l'imperatore che gli ha portato via
un bel castello...
- Ohi che baloss!
- ...di trentadue che lui ne ha.
- Povero re!
- E povero anche il cavallo!
- Ah, beh; sì, beh.
- Ho visto un vesc...
- Sa l'ha vist cus'e`?
- Ha visto un vescovo!
- Ah, beh; si`, beh.
- Anche lui, lui, piangeva, faceva
un gran baccano, mordeva anche una mano.
- La mano di chi?
- La mano del sacrestano!
- Povero vescovo!
- E povero anche il sacrista!
- Ah, beh; si`, beh.
- e` il cardinale che gli ha portato via
un'abbazia...
- Oh poer crist!
- ...di trentadue che lui ce ne ha.
- Povero vescovo!
- E povero anche il sacrista!
- Ah, beh; si`, beh.
- Ho visto un ric...
- Sa l'ha vist cus'e`?
- Ha visto un ricco! Un sciur!
- S'...Ah, beh; si`, beh.
- Il tapino lacrimava su un calice di vino
ed ogni go, ed ogni goccia andava...
- Deren't al vin?
- Si`, che tutto l'annacquava!
- Pover tapin!
- E povero anche il vin!
- Ah, beh; si`, beh.
- Il vescovo, il re, l'imperatore
l'han mezzo rovinato
gli han portato via
tre case e un caseggiato
di trentadue che lui ce ne ha.
- Pover tapin!
- E povero anche il vin!
- Ah, beh; si`, beh.
- Ho vist un villan.
- Sa l'ha vist cus'e`?
- Un contadino!
- Ah, beh; si`, beh.
- Il vescovo, il re, il ricco, l'imperatore,
persino il cardinale, l'han mezzo rovinato
gli han portato via:
la casa
il cascinale
la mucca
il violino
la scatola di kaki
la radio a transistor
i dischi di Little Tony
la moglie!
- E po`, cus'e`?
- Un figlio militare
gli hanno ammazzato anche il maiale...
- Pover purscel!
- Nel senso del maiale...
- Ah, beh; si`, beh.
- Ma lui no, lui non piangeva, anzi: ridacchiava!
Ah! Ah! Ah!
- Ma sa l'e`, matt?
- No!
- Il fatto e` che noi villan...
Noi villan...
E sempre allegri bisogna stare
che il nostro piangere fa male al re
fa male al ricco e al cardinale
diventan tristi se noi piangiam,
e sempre allegri bisogna stare
che il nostro piangere fa male al re
fa male al ricco e al cardinale
diventan tristi se noi piangiam!

Prof.Spugna ha detto...

Caro Anonimo,

Facci sistemare il nostro futuro, lavorativo ed economico, al resto pensiamo noi.

Beata ignoranza: si direbbe in questi casi se fossi un bambino (ma forse lo sei).

"Sta scritto: l’uomo non vivrà soltanto di pane, ma di ogni parola che proviene dalla bocca di Dio."

Hai già avuto ciò che chiedi, spera solo che non venga colui che ti ha dato ciò per riprendesi tutto e con gli interessi.

Ti rinfresco la memoria:

Il diavolo disse a Gesù, "Ti darò tutte queste cose, se ti prostrerai a me e mi adorerai."

Aveva il potere di farlo, in quanto egli domina su tutta la terra.

Stavolta Gesù disse a Satana, "Vattene, diavolo! Perché sta scritto: adora il Signore Dio tuo e a Lui solo rendi il tuo culto."

Come uscire dal problema?

Ma una cosa la potresti fare per cercare di prenderti la tua vita: preghiera e digiuno...siamo in avvento, chissà che il natale non risvegli anche in te qualcosa di nuovo ;-)

Se non sai da dove cominciare, comincia da qui:

"Cari figli,
anche oggi vi invito in questo tempo di grazia a pregare affinché il piccolo Gesù possa nascere nel vostro cuore. Lui che è la sola pace doni attraverso di voi la pace al mondo intero. Per questo, figlioli, pregate senza sosta per questo mondo turbolento senza speranza affinché voi diventiate testimoni della pace per tutti. Sia la speranza a scorrere nei vostri cuori come un fiume di grazia.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata"


Come vedi, Lei aveva già anticipato le tue richieste...se saprai seguire i suoi insegnamenti: vedrai che le cose inizieranno a cambiare in meglio: nella tua vita, in quella dei tuoi cari e anche sul lavoro.

Adesso tocca a te, l'8 dicembre potrebbe essere anche il giorno giusto per incontrarla: è la festa dell'Immacolata.

"Credimi: non c’è niente di più bello che abbandonarsi nelle mani di colui che ti ama immensamente", queste le parole del Signore Gesù dette ad una carissima amica che ha donato la sua Vita per il figlio (www.amicidicristina.it).

Grazie,
Daniele Salpietro
Navigante Eutelia ;-)
Servo della Giustizia

Anonimo ha detto...

La redazionescrive nell'editoriale:

"Ci risulta che i sindacati e i vertici aziendali abbiano già concordato esuberi e attivazione della cassa integrazione straordinaria. Circolano anche i numeri: 600 forse 700, mille colleghi sfortunati saranno inseriti in Cigs."

Siamo in un mondo dove non si fa niente per niente. Conseguentemente è opportuno porre una domanda lasciando la risposta a ciascuno.

In cambio di cosa i sindacalisti avrebbero (e' bene adoperare il condizionale) accettato le CIGS ?

Pertanto, cara Redazione, non e' proprio il momento di chiudere il blog, anzi e' il momento di vigilare e fare cio' che piu' da' fastidio a chi vuole agire nel silenzio: DIFFONDERE INFORMAZIONI ED OPINIONI.

Anonimo ha detto...

BELLISSIMA CANZONE. SI ADDICE AL PERIODO IN CUI STIAMO VIVENDO.
"SUVVIA , SIATE OTTIMISTI ALTRIMENTI BERLUSCA SI RATTRISTA, RIDETE ,RIDETE ANCHE SE VI HANNO LEVATO IL LAVORO"

Anonimo ha detto...

Sono un ex collega, ma talvolta torno a leggere questo blog, che sembra in realtà un blog monotematico su Salpietro, con intermezzi sulla crisi aziendale.

Daniele, che conosco personalmente, è fatto così, quando qualcosa lo appassiona e ci crede veramente, su quello ci si butta senza tentennamenti. Sia che si tratti di lavoro, che di altro.

è un pò integralista, ma comunque sempre sincero.
Ha sempre avuto anche la tendenza di considerarsi il figlio prediletto del capo di turno, ma più per infantilismo o ingenuità che per piaggeria..

Come capacità e tenacia lavorative, invece ne conosco pochi come lui. E' sempre stato innamorato dell'informatica in tutti i suoi aspetti. Non è un Manager, cioè non è bravo a gestire altre persone, se lo deve fare lo fà, punto e basta.

Il consiglio che umilmente mi sento di darvi è di smetterla di criticarlo per i suoi messaggi religiosi (anche se Daniele fa casino perchè li mischia con quelli lavorativi, basta saltarli!), ma invece di considerarlo una preziosa risorsa per aiutarci tutti ad uscire da una crisi dalla quale nessuno è escluso.

E nel caso di Eutelia è evidente che la sua crisi nasce da un management inadeguato, che ha fatto il passo più lungo delle sue gambe quando sono passati a gestire da 500 a 3000 persone...

Ma ormai non serve più cercare le cause del perchè la situazione è ormai questa, occorre far sentire la propria presenza come lavoratori, indire assemblee, ma anche identificare le aree commerciali e tecniche su cui l'azienda ha ancora cartucce da giocare, coinvolgendo anche i clienti ancora rimasti, ecc.
e smettetela anche di polemizzare sull'efficacia ed utilità del sindacato..è chiaro che il suo ruolo è insostituibile.

Daniele è in grado di dare un valido contributo tecnico, in questo senso, sfruttatelo, e smettetela di prendervela e polemizzare con l'unico che si firma con il suo nome e cognome.

Un sincero in bocca al lupo a tutti quanti! ed un Sereno S. Natale da un vostro ex collega

Anonimo ha detto...

e invece salcasso continua a salmodiare, mentre il mondo va a rotoli e la gente va a casa;che tristezza salcasso, che uomo triste che sei e che noia,uomo senza emozioni diaboliche!
I villani devono ridere per non rattristare il re e devono pregare il signore.Speriamo che non ci sia la cassa integrazione anche nel paradiso di salcasso, sarebbe una drammatica sfiga!
La madonna ci salverà,pregate forte fratelli.

Anonimo ha detto...

Caro amico che scrivi:
"Sono un ex collega, ma talvolta torno a leggere questo blog"
perchè poi scrivi anche:
"ma invece di considerarlo una preziosa risorsa per aiutarci tutti".
Quindi sei un ex o sei un collega ancora in Eunics?
Non sarai anche tu un giano bifronte o un "prezzolato" della schiera dello spugna/salpietro/rispondo solo a quello che mi fa più comodo?
Dai, suvvia, mostrati e, se non puoi farti vedere, FIRMATI.
Grazie.
Tecnici STAC Milano.

Anonimo ha detto...

Salpy, sei fenomenale.
Fai un tentativo. Prova a far uscire dalla tua testolona un pensiero che sia veramente tuo. Accadrà un fatto sconvolgente. Il vuoto non sarà riempito dalle solite farneticazioni ma saturato da due pensieri tuoi. Se poi riuscirai a sopportarlo un giorno avrai una moltitudine di pensieri tuoi. Credimi, non importa se giusti o sbagliati. Il primo passo evolutivo si fonda su se stessi, e sui propri pensieri. Provaci Salpy.

Anonimo ha detto...

"Che roba contessa, all'industria di Aldo/ han fatto uno sciopero quei quattro ignoranti;/ volevano avere i salari aumentati,/ gridavano, pensi, di esser sfruttati./E quando è arrivata la polizia/ quei pazzi straccioni han gridato più forte,/ di sangue han sporcato il cortile e le porte,/ chissa quanto tempo ci vorrà per pulire…".
Compagni, dai campi e dalle officine/ prendete la falce, portate il martello,/ scendete giù in piazza, picchiate con quello,/ scendete giù in piazza, affossate il sistema.
Voi gente per bene che pace cercate,/ la pace per far quello che voi volete,/ ma se questo è il prezzo vogliamo la guerra,/ vogliamo vedervi finir sotto terra,/ ma se questo è il prezzo lo abbiamo pagato, nessuno piu al mondo dev'essere sfruttato.
"Sapesse, mia cara che cosa mi ha detto/ un caro parente, dell'occupazione/ che quella gentaglia rinchiusa lì dentro/ di libero amore facea professione…/ Del resto, mia cara, di che si stupisce?/ anche l'operaio vuole il figlio dottore/ e pensi che ambiente che può venir fuori:/ non c'è più morale, contessa…"
Se il vento fischiava ora fischia più forte/ le idee di rivolta non sono mai morte;/ se c'è chi lo afferma non state a sentire,/ è uno che vuole soltanto tradire;/ se c'è chi lo afferma sputategli addosso,/ la bandiera rossa ha gettato in un fosso.

Anonimo ha detto...

Per gli ex Alchera:
E' arrivata la convocazione alla Camera del Lavoro per i soldi del fallimento.
Sono la meta' del dovuto,ma meglio di niente


Hasta la vista

Anonimo ha detto...

MA LO STIPENDIO QUANDO CAZZO ARRIVA???? SE ARRIVA.

Anonimo ha detto...

"Per gli ex Alchera:
E' arrivata la convocazione alla Camera del Lavoro per i soldi del fallimento.
Sono la meta' del dovuto,ma meglio di niente"

Caro collega, ho contattato la FIOM ( ore 11.52 ) ma nessuno ne sa nulla...

Per cui ...

Tecnici STAC Milano.

Anonimo ha detto...

Nessuna info dal Ministero?

Anonimo ha detto...

niente stipendio, pagamenti dei debiti in ritardo, rata del mutuo pagata grazie al prestito concesso da parenti.Che situazione, sono profondamente deluso.

Anonimo ha detto...

Voci non confermate provenienti dalla riunione al ministero sostengono che saranno chiuse alcune sedi. L'azienda avrebbe richiesto la cigs per circa 1237 persone.

Anonimo ha detto...

"MA LO STIPENDIO QUANDO CAZZO ARRIVA???? SE ARRIVA."
Caro collega, chiedi al santone spugna/salpietro/rispondo solo a quello che mi fa comodo; forse lui lo sa.
Vabbeh che tanto a lui... cosa vuoi che gli freghi dello stipendio, a lui basta presentarsi con una mazzetta di santini presso i bottegai che subito.. ZAC: gli consegnano le borse con i generi alimentari....

Anonimo ha detto...

MA COME SI FA A DARE QUESTE NOTIZIE COSI' ALLARMANTI??? COME SE IL MINISTERO FOSSE LA BOTTEGA DI MASTRO RAFELE.
I LADRI ARETINI DEVONO ASPETTARE PRIMA CHE SI CHIUDA L'ANNO DI CDS E POI RICHIEDERE LA CGIS, O PENSANO CHE AL GOVERNO SIANO COSI' SCEMI?

Anonimo ha detto...

Anch'io ho saputo qualcosa. I sindacati e l'azienda hanno concordato un rinvio per il 12 gennaio( una decina di giorni dopo la scadenza dei contratti di solidarietà) per una riunione al Ministero dell'Industria. Qualche giorno dopo si andrà al Ministero del Welfare per avviare le procedure per la Cigs. Il numero degli esuberi è più meno quello indicato dall'anonimo precedente.
Il Capitano e la famiglia Landi hanno già raggiunto l'accordo con i sindacati delle telecomunicazioni.

Anonimo ha detto...

le chiusure riguardano Napoli, in parte Milano, il Piemonte(Ivrea),sltre sedi nel centro nord e sud

Anonimo ha detto...

le chiusure riguardano Napoli, in parte Milano, il Piemonte(Ivrea),sltre sedi nel centro nord e sud

Mica prevedono trasferimenti presso altre sedi?

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

Sì, sono previsti trasferimenti.

Anonimo ha detto...

EVVAIIIIIIII...
chissà se lo spugna/salpietro/rispondo solo a quello che mi fa comodo riuscirà a fci digerire anche questa bella notizia della cigs con una delle sue solite frasi fatte di copia/incolla; ma tanto lui ha il suo bel "giardinetto" che ha iniziato a curare zittozitto-quattoquatto nell'era Schisano quando noi tecnici facevamo sciopero, manifestavamo contro il management andando fino in Olanda a spese nostre e finendo in alchera trattati come polli in batteria; ma vi ricordate la nostra sede? BELLO SCHIFO !!! E lui bellobello presso il cliente... non si faceva nè sentire nè vedere... E adesso che fa? Gestisce i planner, fa il capetto e sbrodola sermoni a destra e a manca...
BAH, De Filippo direbbe: un'ominicchio, un mezz'uomo...

AD MAIORA.

Anonimo ha detto...

Per Tecnici STAC,ho ritirato l'assegno ieri (del fallimento ex Alchera)alla CGIL di via Fontana 18 a Milano.

Al momento stanno pagando quelli che non hanno fatto causa per altre cose (tipo preavviso e note spese etc..).
Fra un po' pagheranno anche gli altri


Saludos

Anonimo ha detto...

Anonimo ha detto...
Sì, sono previsti trasferimenti.


Anche fuori dalla regione di origine?

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

Speriamo che il " fra un pò " sia più vicino ...
Oggi la Fiom ci ha confermato che stanno distribuendo gli assegni ai collegh NON oppositori ( come hai detto tu ).

Grazie Saludos

Tecnici STAC Milano.

Anonimo ha detto...

.....tra qualche ora i sindacati diffonderanno il comunicato....ovviamente ci prenderanno per il culo...rinvio al giorno 12 gennaio...bla....bla...bla...
Ed io dovrei lavorare e farmi il c..oper questa azienda di m...a sapendo che fra poco potrei trovarmi in lista o trasferito?
Da oggi in poi non farò più un c...o
Il vascello può anche affondare.

Anonimo ha detto...

...evvai un'altro rinvio!!
che bello...cosi' passiamo le vacanze contenti, o forse e' saltato tutto perche' ancora non e' arrivato il nuovo sermone dall'oracolo salpy?
vorrei chiedere a chi e' piu' informato se eutelia che gia' usufruisce della solidarieta' fino a giugno puo' ottenere la cig per i dipendenti prima di quella data.
certo che se le voci di 1237 dipendenti in cig fossero vere , per il leccaculo che ha scritto "+LANDI -FANTI" sarebbe una bella soddisfazione ...rimarebbero solo i landi,i vecchi dipendenti eutelia e i leccaculo professionali.
p.s. per tutti i cassaintegrati futuri non temete...la domenica tutti a casa di salpy con la sua meravigliosa predica che ci dara' luce, speranza e i soldi per andare avanti nella vita

Anonimo ha detto...

.....tra qualche ora i sindacati diffonderanno il comunicato....ovviamente ci prenderanno per il culo...rinvio al giorno 12 ...

Caro amico il vascello è gia affondato...e tutti noi naufraghi stamo a galleggià come la cacca...

Anonimo ha detto...

"ho ritirato l'assegno ieri (del fallimento ex Alchera)alla CGIL "


tocca pure pagare il pizzo al sindacato ?

Anonimo ha detto...

ma quanto tempo ci vuole per emettere un comunicato sindacale ?!?

Anonimo ha detto...

ma lo stipendio dov'è???

grazie lestofanti anche per questo ................

Anonimo ha detto...

Lo stipendio c'è (almeno per sto mese!!!). Data valuta 10, data contabile 11.

Anonimo ha detto...

"ho ritirato l'assegno ieri (del fallimento ex Alchera)alla CGIL "
tocca pure pagare il pizzo al sindacato ?
Caro collega/amico, forse non lo sapevi che c'era un TOT da devolvere al sindacato in base a quanto ti rimborsavano?
C'è un detto che dice: nessuno fa nulla per nulla...
non te lo avevano detto i sindacalisti che da quello che ti dava il curatore bisognava togliere l'irpef ( così nella dichiarazione dei redditi bisogna SOLO indicare la cifra e non ti viene tassata ) e dare un "contributo" (che al momento non ricordo la percentuale) ed EVENTUALMENTE firmare per la trattenuta sindacale per associarsi al sindacato stesso?
A parte il fatto che essendo telefonici, la fiom non c'entra più nulla...

Tecnici STAC Milano.

Anonimo ha detto...

Salve, vorrei sapere una cosa da Salpietro: a quale Chiesa appartieni? Nel senso: sei Cristiano Cattolico, testimone di Geova, Battista o altra Religione?
E' una curiosità senza scopi nascosti, te lo assicuro.
Grazie.

AT.

Anonimo ha detto...

Lestofante...
Da lesto e fante ovvero garzone (troppo) lesto. Indica un imbroglione con una sfumatura accentuata di volgare o di losco. Oggi capita ancora di sentirlo per descrivere e spaventare la gente con la microcriminalità.

Anonimo ha detto...

Unica cosa di positivo anche per sto mese ci hanno pagato (come tutti i mesi per essere preciso)adesso aspettiamo la 13^ se arriva e i rimborsi spese io sono fuori di 670 euro,va bè dai,ne approfitto per fare TANTISSIMI AUGURONI a tutti i colleghi di un buon Natale e un felice anno nuovo (speriamo che sia felice) e li faccio nonostante tutto alla Famiglia Landi che con l'anno nuovo ci portino un pò più di serenità (anche se dubito dalle voci)Ciao a Tutti :-)

Anonimo ha detto...

Samuele, nella vita non sempre si può vincere ed avere successo nelle cose che si intrapendono. Dovresti ammettere che questa volta hai fallito, eutelia non esiste piu'. Il governo ha detto al sindacato che ci sono i numeri per una amministrazione controllata (che al momento non conviene a nessuno). Che senso ha contiunare?? Lo sappiamo benissimo che attendi il decreto legge per la fibra ottica per fare nuovamente tanti soldi? Ma quanto tempo devi aspettare ancora? Ricorda che ci sono 2500 famiglie che dipendono dai tuoi "giochetti"!

Anonimo ha detto...

Game over!!
Bisogna dire la verità ai lavoratori di eutelia ed alle loro famiglie anche se siamo vicini al Natale.
La situazione è gravissima:
Eutelia è sull'orlo del fallimento, non ci sono piu' gli asset ormai passati in Finital. Bisogna organizzarsi per trovare al più presto nuove soluzione per salvare i lavoratori.
Tutti insieme: governo-dirigenza societaria-sindacato e lavortori. Basta sono troppo anni che viviamo in una condizione bruttissima, prima getronics poi eutelia.
Mi raccomando il 12 gennaio è una data importantissima: TUTTI A ROMA. Un piccolo sforzo, per un solo giorno non si muore, ma facciamo capire al governo italiano e all'azienda che non siamo cadaveri ma gente forte che ha una dignità e vuole contiunare a lavorare onestamente.
Grazie e buone feste a tutti

Anonimo ha detto...

Per il penultimo anonimo:
che intendi con "Che senso ha contiunare??" associato a "...2500 famiglie che dipendono..."?
E poi, perdona l'ignoranza: "Amministrazione controllata" che non conviene a nessuno? Ripeto, perdonate la mia ignoranza in matreria :-(

Anonimo ha detto...

MA I RIMBORSI SPESE QUANDO CAZZO ARRIVANO GIA' CI TIRANO VIA I SOLDI PER LA SOLIDARIETA' IN PIU'BISOGNA ANTICIPARE I SOLDI DELLA BENZIANA MA IO NE HO I COGLIONI PIENI DEVONO DARMI 1.000 EURO.

Anonimo ha detto...

Mi sembra un film già visto:
stipendio in ritardo, clienti pochi, rimborsi in waiting ..., i sndacati non si muovono... nel doman non v'è certezza!
L'unica novità, ed è anche bella, che non c'è lo spugna alias salpietro pensiero che ci martella...che se ne sia andato in pellegrinaggio a Lourdes per perorare la ns. causa?
Seeeeeeeeee.......
Ma chi ci crede?
CMQ buon Natale ai colleghi.

Amigos.

Anonimo ha detto...

....i rimborsi spese????
caro collega, non ti è ancora chiaro che non solo l'azienda ti spilla i soldi della solidarietà,ma ti mette anche le mani in tasca e le raschia, NOn hai ancora capito con chi haia che fare?
Se sei un tecnico posso solo consigluarti di non muoverti dall'ufficio se non ricevi il bonifico dei rimborsi e per i prossimi mesi chiedi l'anticipo cosi come dovrebbero fare tutti i tecnici...

Anonimo ha detto...

Anche a me devono rimborsarmi ca 1000 €uriiiiii!!!! Natale si avvicin a e la 13a(se la pagano)valuta 24/12.
Li vedremo forse l'anno prossimo.
Probabilmente visto che hanno spostato di 10 gg la valuta dello stipendio avranno spostato di 10 gg quella dei rimborsi quindi il 20/12.E' una battuta ma a questo punto anche una speranza.
salutamm

Anonimo ha detto...

devo avere quasi 1500 euro e continuo a spendere per l'azienda,
ma non si vergognano a speculare cosi' sui dipendenti, sindacati svegliatevi!

Anonimo ha detto...

...per i prossimi mesi chiedi l'anticipo cosi come dovrebbero fare tutti i tecnici...

i prossimi mesi? Mi vien da ridere:chissà se saremo ancora al lavoro!

Anzi speriamo che ci diano almeno l'intera tredicesima.

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

" Lascia star il can che dorme..."
Ovviamente non ci sono apprezzamenti da parte di colui il quale si sente servo, anche perchè servo lo è fin dall'inizio, sulle modalità dei rimborsi che tardano ad arrivare ( tardano? ). Lui con il suo ricco stipendio, bonus, incentivi ( ve li ricordate gli incentivi? ), ed altro se ne sta bello bello ovattato nel suo mondo e alle reiterate richieste, più che legittime che tanto non c'è nulla da nascondere ( ma lui avrà degli scheletri nel'armadio o nel server ), non risponde MAI.
Fa sembre buon viso a cattiva sorte ( degli altri ).
Chissà se prima o poi, quando si ritroverà anche lui con il culo per terra, cambierà modo di vedere le cose.
SALUDOS COMPANEROS.

Anonimo ha detto...

Ragazzi io non ho più soldi da dare all'azienda dal 1 Gennaio torno in azienda o mi fanno benzina loro e mi danno i soldi per mangiare altrimenti sto seduto in ufficio di fianco al mio capo.
E' una vergogna stiamo solo chiedendo i nostri soldi,ma i sindacati cosa fanno?E a dirla tutto sto rimpiangendo Getronics
siamo caduti dalla padella alla brace ci stanno esasperando.

Anonimo ha detto...

x anonimo moderno
...per i prossimi mesi chiedi l'anticipo cosi come dovrebbero fare tutti i tecnici...

...i prossimi mesi? Mi vien da ridere:chissà se saremo ancora al lavoro....


Mi fa piacere che ridi vuol dire che hai poco da star male.
Mettiamola cosi...se i prossimi m,esi siamo ancora qui...chiedete lìanticipo all'azienda. va meglio cosi?


Sai a fare chiacchiere son bravi tutti, ma a fare i fatti ben pochi.
Se pensate che con una letterina dei sindacati l'azienda paghi i rimborsi stiate freschi.
QUeti non hanno rispetto per niente e nessuno alla faccia della sa8000

Anonimo ha detto...

Mi fa piacere che ridi vuol dire che hai poco da star male.
Mettiamola cosi...se i prossimi m,esi siamo ancora qui...chiedete lìanticipo all'azienda. va meglio cosi?


Ma quella era una battuta ironica!!!!

E' evidente che saremo tutti a casa, e che siamo tutti preoccupati.

Per quanto riguarda l'anticipo mi aggrego con quanto detto.

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

stanno speculando pure sui bonifici del fondo fias, soldi nostri pure quelli!!!!

Anonimo ha detto...

Mi sa che hanno pagato i rimborsi.
A molti il saldo è passato a 0,00, fra qualche giorno li vedremo sul conto.
Il prossimo obiettivo la tredicesima!!! altra settimana di ....passione e meno male che siamo
a Natale.

Auguri a tutti

Prof.Spugna ha detto...

Cari Amici,

" Lascia star il can che dorme...
..Lui con il suo ricco stipendio, bonus, incentivi"

Come al solito parli di cosa che non conosci...
..siamo tutti nella stessa barca.

"non risponde MAI..."

Hai detto un'altra sciocchezza.

"ma lui avrà degli scheletri nel'armadio? "

Dai ancora ci speri, mi conosci da più di due anni e ancora giri e rigire le stesse domande a vuoto.

"Cambierà modo di vedere le cose."

Per ora vedo un'azienda che è sempre più vicina agli obiettivi indicati nel piano industriale. Dove sono finite tutte le voci di cassa integrazione, chiusure, etc. etc. ??

Ah già: qualcuno ne aveva bisogno per strappareci qualche commessa qua e la sul mercato per screditarci...e poi non è successo nulla ??

Ancora qualche giorno e poi ci prendiamo un meritato riposo e ci godiamo questo nuovo Natale.

Scusate l'assenza di questi giorni, ma fra il lavoro, il budget, portare a casa gli ordini dell'ultima ora, fattuare e pensare al 2009-2011....senza parlare delle attività extra lavorative in difesa della Vita e contro l'introduzione della Ru486 in Italia, etc. etc....capirete che il tempo per fare tutto non basta mai.

A tutti, ma soprattutto per i soliti pessimisti, auguro un Buon Natale e Felice 2009.

Ci vediamo il 25 dicembre, per il suo nuovo messaggio di speranza per tutti.

Grazie,
Daniele Salpietro
Navigante Eutelia
Servo della Giustizia

Anonimo ha detto...

troppi fanti

Anonimo ha detto...

....senza parlare delle attività extra lavorative in difesa della Vita e contro l'introduzione della Ru486 in Italia, etc. etc....capirete che il tempo per fare tutto non basta mai.
...ecco salpy facci il piacere dedicati alle cose a te piu' vicine e smettila di scrivere cazzate su questo blog
........Per ora vedo un'azienda che è sempre più vicina agli obiettivi indicati nel piano industriale. Dove sono finite tutte le voci di cassa integrazione, chiusure........
sei magico neanche Emilio Fede e' come te...ti dice niende la sede di bari o di napoli ? e la trimestrale a -113 milioni?
comunque caro oracolo salpy/emilio vediamo che succede il 12 gennaio e poi parliamo

Anonimo ha detto...

A tutti, ma soprattutto per i soliti pessimisti, auguro un Buon Natale e Felice 2009.

Noi Pessimisti?
Ma siamo in cds o forse non te ne sei accorto?

Non ti sei accorto che ci sono 130 mln di euro di debiti.

Non sai che ci sono debiti pari a 130 M di euro.

Non hai letto l'ultimo msg della direzione su elive. Te la riporto qui: l’Azienda ha dichiarato che non sono previste chiusure di sedi e cessioni di rami d’azienda da qui
alla data del prossimo incontro presso il MSE.


Vuol dire che dopo il 12.1 saranno previste chiusure etc...

E' scoppiato il caso del mancato pagamento delle polizze RAS (vedi msg su elive)

E' scoppiato il caso della sede di Bari (vedi msg su elive)

Lo stipendio è sempre in ritardo.

I rimborsi del fondo FIAS sono stati sospesi (e intanto noi paghiamo le quote). Invito tutti a rescindere l'adesione al FIAS.

Non basta per essere pessimisti (o meglio realisti)?

BUON NATALE A TUTTI!

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

Ma i bravi colleghi di Bari, invece di scrivere comunicati inutili ed accettare il telelavoro, hanno le palle di occupare la sede e far ragionare questa azienda composta solo da farabutti??

Anonimo ha detto...

Per ora vedo un'azienda che è sempre più vicina agli obiettivi indicati nel piano industriale.

???? piano industriale: che bella parola, allora sapete che esiste!!!
Forse mi sono perso qualcosa che qualcuno potrà spiegarmi, l'ultimo che ha letto io parlava di Mobiland: mi sembra che la stanno vendendo o sbaglio????
vendita di EOS: mi sembra che non la vuole nemmeno il macellaio giù casa mia e nemmeno il vecchietto di 101 rincoglionito

PIANO INDUSTRAIALE - OBIETTIVI: ma di cosa parli? ma sei un dipendente eutelia o sei un passante???

Pazzesco sei peggio di silvio, ah adesso ho capito l'azienda sta fallendo e tu come dice il "nostro" devi essere ottimista, devi sorridere alla vita. GIUSTO GIUSTO.... prendiamoci in giro e raccontiamoci frottole

Anonimo ha detto...

Propongo una raccolta di firme a favore dell' introduzione della Ru486 in Italia.

BOATRADE ha detto...

"Scusate l'assenza di questi giorni, ma fra il lavoro, il budget, portare a casa gli ordini dell'ultima ora, fattuare e pensare al 2009-2011....senza parlare delle attività extra lavorative in difesa della Vita e contro l'introduzione della Ru486 in Italia, etc. etc....capirete che il tempo per fare tutto non basta mai.
"
Grazie Daniele, per l'impegno profuso in Eutelia è giusto riconoscere i meriti, complimenti ancora .
Un sincero Augurio di Buone Feste a Te e a Chi ti sta vicino
http://boatrade.blogspot.com/2008/12/boatrade-ringrazia-il-management-di.html#links

Non far mancare l'apporto ai Leaders della propria Azienda(specie se dimostrano di meritarlo) da maggiore garanzia e forza al proprio posto di lavoro!!!!!!!!!!!! Il giocatore che indossa la maglia del cuore si giudica ma non si fischiaNO!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

.Grazie Salpy, grazie Boa.
Senza di voi e senza le vostre farneticazioni noi poveri peones potremmo ancora essere ingannati a lungo e credere che certe situazioni aziendali vengano dal cielo; come la pioggia o la grandine.
I vostri interventi rendono molto più facile capire certe dinamiche......almeno a chi vuole farlo.
Grazie ancora!!!

Anonimo ha detto...

Chi come me conosce il vero problema di Salpietro non si sogna nemmeno lontanamente di deriderlo e sbeffeggiarlo su questo blog.....pero anche tu Daniele,ma ti sembra proprio il caso di parlare di obiettivi vicini a realizzarsi?

Anonimo ha detto...

Ah, bene, allora c'è un vero problema di Salpietro... non è un extraterrestre o un'entità aliena che soggiorna su altri lidi/pianeti.. ESISTE!!!
Strano che non si lamenta dello stipendio, dei rimborsi, dei ritardi e di tutto quello che un terrestre, buon lavoratore e dipendente di Eutelia si aspetta con scadenze precise dal famoso management.
Ma passiamo ad altro:

" Lascia star il can che dorme...
..Lui con il suo ricco stipendio, bonus, incentivi"

Come al solito parli di cosa che non conosci...

-OVVIO che non conosco quanto prendi di stipendio; non ce lo hai mai detto!


"non risponde MAI..."

Hai detto un'altra sciocchezza.

-NON ho detto ma SCRITTO, se mai, ed in effetti a chi ti fa delle domande dirette e precise, TU non rispondi MAI, anzi, rispondi sempre e solo a quello che ti fa COMODO!

"ma lui avrà degli scheletri nel'armadio? "

Dai ancora ci speri, mi conosci da più di due anni e ancora giri e rigire le stesse domande a vuoto.

-Ti conosco da più di due anni, sono un "vecchio" olivettiano e non ti sei mai fatto nè sentire nè vedere se non da DUE anni a questa parte; cioè da quando siamo stati acquistati per un'euro...
Quindi, caro amico, tutte le tue argomentazioni "colano a picco" come sto vascello.

SALUDOS COMPANEROS.

Anonimo ha detto...

Buon pomeriggio,
tanto per mettere i puntini sulle i:

Prof.Spugna ha detto...
------omissis------
"non risponde MAI..."
Hai detto un'altra sciocchezza.
------omissis------

Infatti alla richiesta di:
"Salve, vorrei sapere una cosa da Salpietro: a quale Chiesa appartieni?" hai forse risposto? NO!!!
"Cosa facevi dov'eri quando i collegi scioperavano e manifestavano?" hai forse risposto? NO!!!
"Si potrebbe sapere a quanto ammonta il tuo stipendio?" hai forse risposto? NO!!!
"Perchè inizi firmandoti prof.spugna e termini con Daniele Salpietro
Navigante Eutelia ;-)
Servo della Giustizia?" hai forse risposto? NO!!!


Vedi, spugna/salpietro, che sei tu che scrivi menzogne e piùle scrivi e più ci credi?

Tecnici STAC Milano

Anonimo ha detto...

Non far mancare l'apporto ai Leaders della propria Azienda(specie se dimostrano di meritarlo) da maggiore garanzia e forza al proprio posto di lavoro!!!!!!!!!!!! Il giocatore che indossa la maglia del cuore si giudica ma non si fischiaNO!!!!!!!!


DA RICOVERO IMMEDITO. A TE PUO' SALVARTI SOLO LA CAMICIA DI FORZA O UN ESORCISTA......

Prof.Spugna ha detto...

Cari Amici,

"Daniele,ma ti sembra proprio il caso di parlare di obiettivi vicini a realizzarsi?"

Per sicurezza mi sono andato a rivedere i dati 2007, e di nuovo i dati consolidati a novembre 2008...se dicembre 2008 restiamo in linea con quanto fatto a dicembre 2008: si.

Il problema più che altro lo vedo su alcune sedi. Non navighiamo nell'oro certo...ma navighiamo. La Crisi generale in corso NON ci aiuta molto, ma con un'azienda come la nostra che passa da una crisi all'altra, come un delfino...non vedo per ora grossi problemi: tanto lavoro da fare e da riorganizzare...ma sai come siamo fatti...le cose semplici a noi ci schivano da più di 15 anni ;-)

Grazie,
Daniele Salpietro
Navigante Eutelia ;-)
Servo della Giustizia

Anonimo ha detto...

L'OTTIMISMO E' IL SALEDELLA VITA BY SALCASSO.
MA QUALE E' IL VERO PROBLEMA DI
SALCASSO?
HA ATTINENZA CON LA MENTE?

Anonimo ha detto...

Il problema più che altro lo vedo su alcune sedi.

Chissà quali sono le sedi dove esistono i problemi.

Sono proprio curioso di sapere.

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

Ma chi se ne frega dello stipendio di Salpietro....se vuoi sapere quanto prende basta trovare le dichiarazioni dei redditi degli italiani (sono disponbili solo quelli del 2005). Sono dati pubblici che avrebbero dovuto creare chissa' quali casini in Italia - MAH! Ad esempio, scorrendo quelle di Arezzo si nota che i nostri condottieri prendevano "solo" 180 mila euro all'anno. Sarà dura la vita se finiscono in CIGS!

Preferirei riuscire a discutere su quali azioni possiamo intraprendere come lavoratori per difendere il nostro posto di lavoro.

AUGURI a TUTTI
dal vostro GIBBONE

Anonimo ha detto...

...C'é però chi ha visto tragicamente azzerato il suo valore come Eutelia (-91,15%).

Questo è un estratto di un articolo pubblicato dall'ANSA di oggi (vedere sul sito ansa.it).

L'articolo si intitola: BORSA, 2008 ANNUS HORRIBILIS, FRA BIG PERDITE DEL 70%

Credo che non ci sia bisogno di alcun commento.

Cosa dirà Salpietro?

ANONIMO MODERNO

Anonimo ha detto...

Cosa dirà Salpietro?
ANONIMO MODERNO.

Molto probabilmente apirà il portafoglio e darà a tutti un...
foglietto con immagine sacra e preghiera annessa....

SALUDOS COMPANEROS E BUENA NATIVIDAD.

Anonimo ha detto...

NIENTE STIPENDIO..NIENTE TREDICESIMA e...

" 23 Dicembre 2008 - Eutelia ha richiesto alle RSU del gruppo ed alle segreterie sindacali nazionali un incontro per il giorno 7 gennaio presso la sede di Roma di v.Bona, 67 per avviare un confronto in applicazione a quanto previsto al punto 7 dell'accordo sottoscritto tra le parti il 20 giugno 2008.
Per la cronaca il punto 7 dell'accordo riguarda: trasferimenti di lavoratori, applicazione dell'art.47 della legge 428/90 (trasferimenti e cessioni di rami d'azienda), modifiche rilevanti agli asset ed alle strutture aziendali. "

Salcasso... cosa dici ora..non preghi? Non inneggi al PIANO INDUSTRIALE?

Auguri a tutti..ne abbiamo bisogno davvero

Eutelia Napoli ha detto...

COMUNICATO DEI LAVORATORI EUTELIA SEDE DI NAPOLI



ALLE OO.SS.
Segreterie Nazionali

FIOM – CGIL
Fax. 0685303079

FIM – CISL
Fax. 0685262464

UILM – UIL
Fax. 0685262203

SLC – CGIL
Fax. 064824325

FISTEL – CISL
Fax. 064457330

UILCOM –UIL
Fax. 0686326875




I lavoratori Eutelia della sede di Napoli esprimono una fortissima preoccupazione per l’incontro al Ministero dello Sviluppo del 12 Gennaio e dei successivi sviluppi.

In data 18 Dicembre è stato emesso il Comunicato Sindacale Unitario dal quale si evince che per il 12 Gennaio 2009, sarà organizzata una giornata di mobilitazione (senza sciopero) con presidio sotto il Ministero dello Sviluppo, tra tutti i lavoratori che in quella data saranno in CDS.

Sottolineando che tutti i lavoratori ripongono piena fiducia nelle OO.SS., essi ritengono comunque che l’azione di lotta intrapresa dalle OO.SS., per il 12 Gennaio 2009, si possa rilevare di fatto debole ed inefficace o, addirittura, controproducente, a fronte dello scenario estremamente drammatico che, i lavoratori di Eutelia, potrebbero vivere nei prossimi mesi.

Pertanto, i lavoratori della sede di Napoli, dissentono dall’azione di lotta indetta per il 12 Gennaio auspicando, oltre ad una strategia di lotta UNITARIA Sindacale che miri alla salvaguardia del posto di lavoro di tutti i dipendenti di Eutelia (anche di uno solo), che ci sia tra tutte le sigle sindacali una forte coscienza rispetto all’esasperazione che essi stanno vivendo!

Per tali motivi, i lavoratori della sede di Napoli, propongono alle OO.SS. che venga indetta per il 12 Gennaio 2009 una giornata di SCIOPERO con mobilitazione e manifestazione dinnanzi il Ministero dello Sviluppo.

I lavoratori infine sono consapevoli che il 12 Gennaio è solo l’inizio di una serie di azioni di lotta e di mobilitazione, i cui eventuali risultati positivi potranno essere raggiunti solo con un forte Sindacato Unitario.




I LAVORATORI EUTELIA SEDE DI NAPOLI

lavoratori Puglia ha detto...

Comunicato Sindacale

In queste ore i lavoratori Eutelia della sede di Bari sono sottoposti ad una ingiustificata forzatura che rischia di farli trovare al rientro dalla pausa natalizia senza un luogo fisico in cui lavorare.

L’azienda ha deciso di lasciare la sede di Bitritto entro il 21/12/2008 per trasferire tutti i lavoratori nella nuova sede nella Z.I. oggetto di finanziamento di un Contratto di Programma in scadenza proprio il 31/12/2008.

Ci risulta, però, che ad oggi la nuova sede non sia completamente agibile ed abbiamo serissimi dubbi, che lo possa essere in tempi brevi.

In particolare segnaliamo che:
• non è attivo alcun contratto con l’AQP per l’erogazione dell’acqua corrente
• non c’è corrente elettrica e non ci pare praticabile l’ipotesi di produrre la corrente con un generatore alimentato a gasolio e dimensionato per i casi di emergenza
• la connettività, fondamentale per una azienda di ICT, dovrebbe essere garantita con un ponte radio alimentato anch’esso da un generatore
• non è disponibile il servizio di catering, in sostituzione della mensa, né è stato approntato il locale adatto (ma su questo tema è aperto un confronto con l’azienda)
• non abbiamo visibilità dei collaudi e delle certificazioni necessarie per rendere completamente e immediatamente agibile la nuova sede

A conferma di quanto detto è stata chiesta a tantissimi colleghi la disponibilità al telelavoro con strumentazione e connettività di proprietà personale ed alcuni server, necessari ad erogare servizi a clienti, sono stati spostati in altro luogo.

Per risolvere questi problemi in modo serio è evidente che non possono bastare pochi giorni, e per questo ci risulta incomprensibile la forzatura in atto.

Procedere in questo modo rischia di produrre un danno per l’azienda, per i clienti e per i lavoratori che al rientro dalle ferie potrebbero non avere più alcuna sede di lavoro.

I lavoratori di Eutelia della Sede di Bari chiedono

• alla azienda di sospendere il trasloco (comunicando ai colleghi la sospensione delle operazioni di imballo) e rinviarlo non appena resa completamente agibile la nuova sede.

• alla Regione Puglia la urgente convocazione di un tavolo istituzionale con Azienda, OO.SS. e RSU essendo, peraltro, la nuova sede oggetto di Contratto di Programma (ABSC)

RSU EUTELIA BARI

Anonimo ha detto...

UFFICIALE:
l'azienda ha convocato per il giorno 7 Gennaio il sindacato e le RSU locali nella sede di Via Bona, argomento del giorno Art.7 della CDS, in parole povere chiusura di alcune sedi, trasferimento dei lavoratori, cessioni di "ramo d'azienda" e sfoltimento del numero di lavoratori. Ancora una volta la redazione aveva visto benissimo e prima di tutti noi
Signori questa è una vera e propria dichiarazione di guerra a noi ed alle nostre famiglia, proprio prima di Natale. Penso che mai nessuno prima di Samuele ci abbia fatto passare un Natale cosi di merda.
Dobbiamo essere pronti a tutto inizia una lotta dura e lunga, rimandiamo "il contadino" di Arezzo a zappare la terra, almeno li farà meno danni come i sta facendo da imprenditore (almeno cosi lui pensa di essere).
Il 12 Gennaio tutti i lavoratori a Roma, sotto il ministero e poi via con l'occupazione illimitata di tutte le sedi!!!
COMBATTIAMO UNITI (capito sindacato.....UNITI)

Nancy ha detto...

Caro anonimo del 25 Dicembre,nell'incontro del 7 gennaio prossimo, sindacati ed azienda, sanciranno l'accordo che sarà poi sottoscritto il 12 c/o il Ministero dello Sviluppo.
L'accordo prevede la cessione di rami aziendali, trasferimenti, esuberi e chiusura di alcune sedi.
L'azienda è sull'orlo del fallimento.
I nostri padroni stanno rastrellando risorse(recupero crediti, transazioni, ecc ecc). Rischiamo di perdere anche i nostri Tfr.
E' troppo tardi andare il 12 a Roma. Ripeto, il tutto si deciderà il giorno 7.

Anonimo ha detto...

Art. 47. Trasferimenti di azienda.

1. Quando si intenda effettuare, ai sensi dell'articolo 2112 del codice civile, un trasferimento d'azienda in cui sono occupati più di quindici lavoratori, l'alienante e l'acquirente devono darne comunicazione per iscritto, almeno venticinque giorni prima, alle rispettive rappresentanze sindacali costituite, a norma dell'articolo 19 della legge 20 maggio 1970, n. 300, nelle unità produttive interessate, nonché alle rispettive associazioni di categoria. In mancanza delle predette rappresentanze aziendali, la comunicazione deve essere effettuata alle associazioni di categoria aderenti alle confederazioni maggiormente rappresentative sul piano nazionale. La comunicazione alle associazioni di categoria può essere effettuata per il tramite dell'associazione sindacale alla quale aderiscono o conferiscono mandato. L'informazione deve riguardare: a) i motivi del programmato trasferimento d'azienda; b) le sue conseguenze giuridiche, economiche e sociali per i lavoratori; c) le eventuali misure previste nei confronti di questi ultimi.

2. Su richiesta scritta delle rappresentanze sindacali aziendali o dei sindacati di categoria, comunicata entro sette giorni dal ricevimento della comunicazione di cui al comma 1, l'alienante e l'acquirente sono tenuti ad avviare, entro sette giorni dal ricevimento della predetta richiesta, un esame congiunto con i soggetti sindacali richiedenti. La consultazione si intende esaurita qualora, decorsi dieci giorni dal suo inizio, non sia stato raggiunto un accordo. Il mancato rispetto, da parte dell'acquirente o dell'alienante, dell'obbligo di esame congiunto previsto nel presente articolo costituisce condotta antisindacale ai sensi dell'articolo 28 della legge 20 maggio 1970, n. 300.
---------------------------
Cari colleghi,
avete letto lo stralcio dell'articolo 47 della legge 428/90?
Bene. L'azienda ha attivato la procedura per la cessione di rami aziendali. Lo ha comunicato da tempo ai sindacati e alle rappresentanze sindacali aziendali. I sindacati hanno concordato. Sapete perchè? Perchè la riunione del 7 gennaio è una riunione prevista nell'ambito della procedura.....

I sindacati sapevano tutto...come al solito!!!

Anonimo ha detto...

Lo sciopero va indetto il 7 Gennaio prossimo.
Bloccare la procedura per la cessione dei rami aziendali.
Contattiamo avvocati indipendenti.

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo il 7 gennaio tutti a Roma per protestare con la "pastetta" sindacato-azienda. Non ci hanno pagato nemmeno la tredicesima.

Anonimo ha detto...

Ho contattato i cobas saranno con noi sia il 7 che il 12!!!
E VAI!!!

Anonimo ha detto...

Ogni maledetta domenica ...

Non so cosa dirvi davvero.
Tre minuti alla nostra più difficile sfida professionale.
Tutto si decide oggi.
Ora noi, o risorgiamo come squadra, o cederemo un centimetro alla volta, uno schema dopo l'altro, sino alla disfatta. Siamo all'inferno adesso, signori miei. Credetemi.
E... possiamo rimanerci, farci prendere a schiaffi oppure aprirci la strada lottando verso la luce.
Possiamo scalare le pareti dell'inferno un centimetro alla volta.

Io però non posso farlo per voi, sono troppo vecchio.
Mi guardo intorno vedo i vostri giovani volti e penso... certo che... ho commesso tutti gli errori che un uomo di mezza età possa fare. Sì perché io ho sperperato tutti i miei soldi, che ci crediate o no. Ho cacciato via tutti quelli che mi volevano bene e da qualche anno mi dà anche fastidio la faccia che vedo nello specchio.
Sapete col tempo, con l'età tante cose ci vengono tolte ma questo fa... fa parte della vita.
Però tu lo impari solo quando quelle cose le cominci a perdere e scopri che la vita è un gioco di centimetri. E così è il football.
Perché in entrambi questi giochi, la vita e il football, il margine d'errore è ridottissimo. Capitelo...
Mezzo passo fatto un po' in anticipo o in ritardo e voi non ce la fate. Mezzo secondo troppo veloci o troppo lenti e mancate la presa. Ma i centimetri che ci servono sono dappertutto, sono intorno a noi, ce ne sono in ogni break della partita, ad ogni minuto, ad ogni secondo.
In questa squadra si combatte per un centimetro. In questa squadra massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi, per un centimetro. Ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro.
Perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri, il totale allora farà la differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza tra vivere e morire.
E voglio dirvi una cosa: in ogni scontro è colui il quale è disposto a morire che guadagnerà un centimetro.
E io so che se potrò avere un'esistenza appagante sarà perché sono disposto ancora a battermi e a morire per quel centimetro. La nostra vita è tutta lì ! in questo consiste. E' in quei 10 centimetri davanti alla faccia.

Ma io non posso obbligarvi a lottare! Dovrete guardare il compagno che avete accanto, guardarlo negli occhi. Io scommetto che ci vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi. Che ci vedrete un uomo che si sacrificherà volentieri per questa squadra, consapevole del fatto che quando sarà il momento voi farete lo stesso per lui.
Questo è essere una squadra, signori miei!
Perciò... o noi risorgiamo adesso, come collettivo, o saremo annientati individualmente.
È il football ragazzi! È tutto quì.
Allora, che cosa volete fare?

Schifato ha detto...

Ma, scusate.....
Quali sarebbero le aziende che acquisiranno i pezzi di Eutelia?

materials ha detto...

Read your article, if I just would say: very good, it is somewhat insufficient, but I am still tempted to say: really good!
runescape gold

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie